UNA STORIA A FUMETTI

Alessandro Baronciani negli anni Zero ha creato un dialogo diretto con la sua community di lettori (prima che esistessero i social) attraverso quasi cinque anni di storie fumetti inviate per lettera. Storie che esplorano i rapporti d'amore e d'amicizia, storie di provincia ispirate alla quotidianità, ma anche alle lettere che arrivavano in risposta all'autore e che ispiravano a loro volta nuovi racconti. Questo libro è l'edizione ragionata di quel primo esperimento autoriale.


 
BAO Publishing è orgogliosa di annunciare l'uscita di Una storia a fumetti di Alessandro Baronciani. 

Vite che si incontrano, amicizie e amori, Pesaro e la sua quieta indolenza di provincia sullo sfondo, Milano e gli studenti fuorisede, le fanzine, i dischi autoprodotti, ma soprattutto l'autore che crea un dialogo via posta con lettrici e lettori in un periodo in cui giravano poche e-mail, non esistevano i cellulari e neanche i followers.

Quasi cinque anni di storie a fumetti raccontate a puntate e inviate per lettera, spedite via posta, hanno creato un dialogo diretto tra l'autore Alessandro Baronciani e la community dei suoi lettori.

Questo volume è l’edizione ragionata della sua opera prima, costruita proprio partendo dai fumetti autoprodotti che lui spediva in tutta Italia più di vent’anni fa.

In appendice, affettuosi contributi dei fumettisti più affermati che per primi credettero in Baronciani, come colleghi e come amici: Davide Toffolo, Paolo Bacilieri, l’indimenticato Tuono Pettinato. 

Una storia a fumetti è disponibile in libreria dal 19 aprile 2024

Anteprima presentazione: 

Milano
martedì 16 aprile ore 18:30 

Alessandro Baronciani presenta "Una storia a fumetti"
Feltrinelli Libri e MusicaPiazza Piemonte, 2/4, Milano



Alessandro Baronciani è fumettista, illustratore, art director, grafico e musicista. Nato a Pesaro ma milanese d’adozione. La collaborazione con BAO nasce nel 2013 con la pubblicazione di Raccolta – 1992/2012 e continua nel 2015 con La distanza, romanzo grafico scritto insieme a Colapesce e che ha ottenuto ottimo riscontro di pubblico e critica. Nel 2016 pubblica Come svanire completamente, un libro sperimentale con oltre quaranta storie a fumetti sparse e racchiuse in una scatola nato attraverso una raccolta fondi online. La collaborazione con BAO Publishing continua: il 2017 è l’anno della riedizione di Le ragazze nello studio di Munari, mentre il 2018 vede la pubblicazione del romanzo grafico a tinte noir Negativa. Nel 2020 viene ristampato uno dei suoi classici più amati, Quando tutto diventò blu. Nel 2024 esce sempre per BAO la nuova edizione di Una storia a fumetti, il primo romanzo grafico in assoluto dell’autore dopo l’esordio con le autoproduzioni spedite via posta ai suoi lettori abbonati, un racconto emozionante, impalpabile e rarefatto come solo la voce di un grande narratore a fumetti sa essere.