SKULLDIGGER
 
Spiral City si ritrova avviluppata in un vortice di crimine, corruzione e violenza. Nell'ora più buia, si erge un vigilante. Ma quando il famigerato Grimjim fugge di prigione, basteranno Skulldigger e la sua spalla Skeleton Boy per salvare la città? Questo è lo spin-off più cupo e intenso della pluripremiata serie Black Hammer sui supereroi anticonvenzionali, scritto dall'ideatore Jeff Lemire e disegnato dall'autore croato Tonci Zoncij.



Continua l'immersiva esperienza supereroistica di Black Hammer.


BAO Publishing è lieta di annunciare l'uscita di Skulldigger il sesto volume spin-off della serie creata da Jeff Lemire e Dean Ormston.

Di tutti i volumi spin-off dell'universo di Black Hammer creati da Jeff Lemire, probabilmente questo è il più cupo e intenso. Pensato originariamente perché a disegnarlo fosse lo stesso sceneggiatore canadese, è stato in seguito affidato per la parte grafica al talentuoso disegnatore croato Tonci Zonjic, che ne ha fatto un piccolo gioiello di china e storytelling estremo. Giocando con i trope del vigilante in stile anni Novanta, Lemire rimescola le carte degli stereotipi approfondendo le motivazioni e i legami tra i personaggi principali della storia, costruendo un arco narrativo autoconclusivo dal finale davvero sorprendente. Un meccanismo fumettistico di altissima precisione.


Skulldigger è disponibile in libreria e fumetteria dal 28 ottobre 2022


Jeff Lemire (1976) è uno sceneggiatore e fumettista canadese. Tra i suoi lavori più personali, Essex County (2000) è quello che lo ha reso noto al grande pubblico e che gli è valso numerosi premi. In Canada, l'opera è stata dichiarata uno dei cinque romanzi più importanti del decennio. Nel 2009, per l'etichetta Vertigo della DC, crea la serie Sweet Tooth. Nel 2012 pubblica il graphic novel Il saldatore subacqueo, di cui è autore completo. Nel 2015, per la Image Comics, dà vita alla serie Descender, epopea fantascientifica in coppia con l'artista Dustin Nguyen e pubblicata in Italia da BAO Publishing.
Oltre Descender, BAO Publishing porta in Italia Plutona (2016), disegnato da Emi Lenox, e Black Hammer (2017), creata in coppia con il disegnatore Dean Ormston. Di questa serie, che nel 2018 è valsa a Lemire il premio Gran Guinigi come Miglior Sceneggiatore al Lucca Comics & Games, sono stati realizzati diversi spin-off tra cui Sherlock Frankenstein e la Legione del male (su disegni di David Rubín), Quantum Age (su disegni di Wilfredo Torres), Black Hammer '45 (scritta insieme a Ray Fawkes e disegnata da Matt Kindt) e Dottor Andromeda e il regno dei domani perduti (con i disegni di Max Fiumara).
Sempre per la Casa editrice milanese, ha pubblicato A.D. – After Death, di cui ha realizzato i disegni su testi di Scott Snyder, e Niente da perdere, opera di cui è autore completo.
Nel 2018 scrive la serie Royal City, di cui è autore completo, e nel 2019 la serie noir sovrannaturale Gideon Falls, realizzata dal disegnatore italiano Andrea Sorrentino.
Nel 2020, ancora una volta in coppia con Dustin Nguyen, dà vita alla serie Ascender, seguito fantasy dell'acclamata epopea fantascientifica Descender. L'anno successivo, realizza un nuovo graphic novel come autore completo dal titolo L'acchiapparane.
A giugno 2021, la serie Sweet Tooth diventa una serie televisiva targata Netflix. Nello stesso anno realizza Berserker Scatenato, per i disegni di Mike Deodato Jr, mentre nel 2022 scrive un nuovo spin-off della serie Black Hammer, dal titolo Skulldigger + Skeleton Boy (disegni di Tonci Zonjic) e Primordial, un volume autoconclusivo che lo vede di nuovo in coppia con il disegnatore Andrea Sorrentino

Tonci Zoncij, artista croato, è fumettista, illustratore, storyboardista. Esordisce nel mondo del fumetto da giovanissimo, a soli 15 anni, pubblicando su diverse fanzine. Da quel momento non si ferma più, lavorando a numerosi progetti con lo scrittore croato Darko Macan e muovendo i primi passi nel mercato americano. Collabora con le principali Case editrici di comics: Marvel (The Immortal Iron Fist, Daredevil), DC Comics (Superman, Justice League), Image e Darke Horse. Per quest'ultima realizza i disegni di Skulldigger + Skeleton Boy, fortunato spin-off dell'universo di Black Hammer creato da Jeff Lemire e Dean Ormston.