ROMICS
Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games  

VENERDI 8 APRILE 2022
Fiera Roma
SUGGESTIONI DA MONDI LONTANI E VICINI, LA CREATIVITÀ DEL FUMETTO OLTRE OGNI CONFINE
 

 


Tra i tanti appuntamenti di venerdi 8 aprile di Romics, il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games alla Fiera Roma si segnalano: Con Dante e con l’inchiostro: presentazione del volume ‘A riveder la china’. Dante nei fumetti (e vignette) italiani dal XIX al XXI secolo.La prima presentazione romana del volume 'A riveder la china’. Dante nei fumetti (e vignette) italiani dal XIX al XXI secolo a cura di L. Canova, L. Lombardo e P. Rigo, Venezia, Ca’ Foscari, uscito nel 2021, e in cui sono riuniti saggi scientifici dedicati al rapporto tra Dante e il fumetto. Nello stesso volume è poi presente anche una sezione, curata da Valentina Rovere, di inediti, composta da disegni e vignette di importanti autori.Discuteranno del volume David Messina, Ilaria Palleschi e Paolo Di Paolo.La presentazione verrà coordinata da Luca Marcozzi. L’evento si svolgerà venerdì 8 aprile dalle 12.00 alle 12.50 presso il Pad.7 – Romics City.

IL FUMETTO AL CINEMA: "ACCATTONI, VITELLONI E ZOMBI, IL NEOREALISMO RIVISITATO A FUMETTI" (ULTRA EDIZIONI)

 "Accattoni, Vitelloni e Zombi - il Neorealismo rivisitato a fumetti" è un volume edito da Ultra Edizioni e realizzato da Centro Sperimentale di Cinematografia e Scuola Romana dei Fumetti. La Rimini de I Vitelloni, popolata di zombi. Il Ferroviere di Germi che viaggia nelle galassie, Ladri di Biciclette, portato ai giorni nostri, tra rider extracomunitari. Sono dieci capolavori del Neorealismo, opere di De Sica, Zavattini, Fellini, Germi e altri maestri che hanno segnato la storia del cinema, a farsi spunto per altrettante storie a fumetti. A scriverle sono stati gli studenti del secondo anno del corso di sceneggiatura del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. A disegnarle, invece, gli studenti ed ex studenti del corso di fumetto della Scuola Romana dei Fumetti. Una vera sfida. Si va da Umberto D., la cui storia viene raccontata dal suo cagnolino, ad Accattone, Bellissima, Miracolo a Milano, Roma Città Aperta, Sciuscià e La Strada, con la splendida copertina di Massimo Rotundo, autore internazionale di fumetti. Non semplici adattamenti, ma retelling, spin-off, reloaded. Un modo per rileggere il cinema. E anche il fumetto. Per guardare al noto in modo nuovo. Intervengono: FRANCO BERNINI (Direttore artistico dei corsi di sceneggiatura del Centro Sperimentale di Cinematografia - Scuola Nazionale di Cinema), MASSIMO ROTUNDO (disegnatore Bonelli, autore della copertina), STEFANO SANTARELLI (editor per CSC ), ALESSANDRO RUGGIERI (editor per Scuola Romana dei Fumetti) e gli autori delle storie.

 L'evento si svolgerà venerdi 8 aprile dalle ore 15.00 Pad. 7 Romics City
 
Omaggio a Yasuo Ohtsuka

 A un anno dalla scomparsa di Yasuo Ohtsuka, grande pioniere dell’animazione giapponese e mentore di Hayao Miyazaki e Isao Takahata, un imperdibile incontro a lui dedicato.
Parleremo dell’artista e dell’uomo, con foto inedite e racconti, delle sue tecniche di disegno, un grande omaggio alla sua carriera.
L’incontro sarà tenuto da Andrea Yuu Dentuto che ha lavorato per un anno nello studio d’animazione allora capeggiato dallo stesso Ohtsuka, la Telecom Animation Film. Modera Alessandro Falciatore di Animeclick.
L'evento si svolgerà venerdi 8 aprile Pad. 5 Movie Village
 
La Scuola Romana dei Fumetti presenta: Fanucci Comics! Fanucci Editore festeggia 50 anni con la nascita di una nuova collana dedicata ai Graphic Novel
 Nel 2022 la Fanucci Editore per festeggiare i 50 anni di attività ha deciso di inaugurare una nuova collana aggiungendo al suo catalogo uno dei generi più apprezzati dal pubblico: il fumetto. Nasce così Fanucci Comics che ripropone i grandi classici della letteratura, e non solo, in veste di graphic novel.

La collana verrà presentata in anteprima a Romics con il lancio delle prime quattro graphic novel realizzate con il prezioso e competente aiuto della Scuola Romana dei Fumetti.

Attraverso il linguaggio del fumetto si invita a riflettere su tematiche universali, quali l’amore, il potere, la sessualità, l’emarginazione, lo sfruttamento dissennato del nostro pianeta, la volgarità della guerra e della violenza. Le graphic novel si rivolgono ad un target generalista attirando l’attenzione anche del pubblico young adult. I primi titoli scelti per il lancio della nuova collana sono quattro cardini della letteratura mondiale: La fattoria degli animali (George Orwell), Macbeth (William Shakespeare), La Giungla (Upton Sinclair) e Romeo e Giulietta (William Shakespeare). Questi capolavori letterari vengono riproposti in una nuova veste del tutto originale sia per gli appassionati sia per chi si approccia per la prima volta a queste opere. Le graphic novel sono retelling che attualizzano le tematiche e personaggi dei titoli originari fornendo al lettore un punto di vista inedito. Un prodotto, dunque, destinato ai fruitori del libro come della graphic novel, delle serie Tv come del video game, riferimento per una produzione sempre più sofisticata e ragionata.

 Il formato è classico, con una particolare attenzione alla stampa a colori o in bianco nero per valorizzare soggetto e tratto di ogni singola tavola. Le illustrazioni sono moderne in linea con il gusto YA. La foliazione è compresa tra le 100/120 pagg,, confezione in brossura con bandelle.

 Parteciperanno all’evento: l’editore Sergio Fanucci, il fondatore della Scuola Romana dei fumetti Stefano Santarelli, gli sceneggiatori Alessandro Ruggieri, Jacopo Angelini, il colorista Mirko Milone, l’autore Federico Mele, la disegnatrice Yoshiko Watanabe, gli illustratori Valerio Forconi e Chiara Iacobelli e Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romics.

 L’evento si svolgerà venerdì 8 aprile dalle 15:45 presso il pad. 7 - Romics City
 
Da Lara Croft ad Aloy: la rappresentazione femminile nel videogioco e il caso Horizon Forbidden West

Il recente lancio di Horizon Forbidden West per sistemi Playstation ha riportato al centro del dibattito il ruolo della figura femminile nei videogiochi. La protagonista del gioco, Aloy, ha guadagnato la copertina di Vanity Fair ed è stata posta a Firenze una statua rappresentante proprio Aloy in rappresentanza di tutte le donne che meriterebbero una statua in Italia, ma non ce l’hanno. A partire dal caso di Aloy e di Horizon Forbidden West si analizza come è stata rappresentata storicamente la figura femminile nel videogioco, e a che punto è oggi il ruolo della donna all'interno del medium.
 Partecipano all’incontro: Luca Marinelli Brambilla, Fortuna Imperatore e Fabrizia Malgieri.
 Modera Lorena Rao. Incontro a cura di Staynerd.

 L’incontro si svolgerà venerdì 8 aprile dalle 16:30 alle 17:20 presso il padiglione 5 - Movie Village.

 Alla scoperta di Jundo tra Webtoon cinesi e Webcomic originali italiani
Jundo, piattaforma italiana del fumetto, nasce a fine 2021 e sono già oltre 100 le opere in catalogo: dai webtoon coreani e cinesi ai brillanti esordi di giovani fumettisti italiani che nascono e crescono sul digitale prima della pubblicazione in cartaceo. Jundo è un progetto tutto italiano, tutto romano, under-30.

Scopriremo insieme al fondatore Lorenzo Carucci, all’editor Gabriele Mareri e a Fabio Malpelo, autore di Kamikaze, com’è nata l’idea, quali le differenze tra un webtoon e un webcomic, e cosa ci attende prossimamente!

 Modera: Beatrice Lorenzi
 l’incontro venerdi 8 aprile dalle ore 16.40-17.30 presso il Padiglione 7 – Romics City.
 Max Alto: dietro le quinte del doppiaggio
In occasione di Romics, AnimeClick e Voci Animate incontrano una storica voce del doppiaggio: Max Alto.

Sarà l'occasione per ripercorrerne la carriera tra racconti inedite e dietro le quinte del fantastico mondo del doppiaggio.

 Se anche nome e cognome vi dicessero poco, non preoccupatevi: il timbro della sua voce è inconfondibile, e i suoi ruoli talmente famosi e versatili da averlo reso uno dei doppiatori più professionali sulla piazza da oltre vent'anni. Max Alto è voce, cuore, passione e musica. Tantissimi i credits su film, telefilm e animazione che lo accompagnano  da anni immemori. E' stata la voce di Ranma Saotome , Kaworu Nagisa , Lelouch Lamperouge  e InuYasha . Ancora più inedito e sorprendente il suo lato musicale... o forse non così tanto, se ricordate Change the World, la sigla di InuYasha cantata proprio da lui in inglese.

Con Max Alto, presentano Alessandro Falciatore e Federica Angileri.
 L'evento si svolgerà venerdi 8 aprile Pad. 5 Movie Village
 
INFORMAZIONI IN BREVE
Quando: da giovedì 7 aprile a domenica 10 aprile 2022 dalle ore 10:00 alle 20:00.
Dove: Fiera Roma, Via Portuense 1645, 00148 Roma (RM), ingresso Nord (tutti i giorni) e Ingresso Est (sabato e domenica).
Organizzatori: Fiera Roma e ISI.Urb
Ingresso: Nel rispetto delle normative di sicurezza anti Covid-19, l’accesso alla manifestazione sarà consentito esclusivamente ai visitatori che avranno acquistato preventivamente il biglietto. I biglietti sono acquistabili dal sito www.romics.it o presso i rivenditori autorizzati Vivaticket.
www.romics.it
https://www.facebook.com/RomicsOfficial
https://www.instagram.com/romicsofficial