Questo splendido saggio ritorna in una nuova edizione rivista e ampliata

In uscita a partire dal 17 settembre.

Un saggio fondamentale, in una nuova edizione interamente rivista e ampliata.

 

Questo saggio racconta la storia dell'editoria italiana a fumetti negli anni Trenta del Novecento: un approfondito dietro le quinte sull'avvento dei comics americani nel nostro Paese, sull'euforia collettiva per i grandi eroi dell'avventura (Topolino, Flash Gordon, L'Uomo Mascherato, Mandrake) e sulla violenta reazione che questa suscitò fra gli educatori e nel regime fascista, culminata con le proibizioni del 1938 che salvarono dal bando solo l'opera di Walt Disney.

Correggendo i molti errori tramandati in tanti anni di pubblicistica specializzata, l'opera prende in esame gli archivi del giornalista Guglielmo Emanuel, agente del King Features Syndicate, e dello scrittore Federico Pedrocchi, autore di punta della Mondadori: ne esce uno spaccato inedito dell'Italia anni Trenta e dei giochi di potere legati al mondo dell'editoria, con protagonisti Benito Mussolini, William R. Hearst, Cesare Zavattini, Giovanni Gentile e molti altri.
 
Questa edizione 2020, interamente rivista e ampliata, include un capitolo sull'immediato secondo Dopoguerra, con nuove rivelazioni e
documenti inediti.


a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici