20 nov - KOBANE CALLING ON STAGE IN TOUR CON ZEROCALCARE - FIRENZE - TRIESTE - ROMA - BOLOGNA - GENOVA - NAPOLI - MILANO



GRAPHIC NOVEL THEATRE:








"KOBANE CALLING ON STAGE"

In tour con Zerocalcare e Teatri d'Imbarco 



Lo spettacolo - prodotto da Lucca Comics & Games / Lucca Crea e Teatri d'Imbarco con la collaborazione di Bao Publishing, il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e il sostegno di Mibac e Regione Toscana - sarà in anteprima a Grosseto mercoledì 20 novembre e in prima nazionale venerdì 22 e sabato 23 novembre al Teatro Puccini di Firenze (ore 21) per continuare fino a marzo 2020 toccando Siena (Teatro de' Rozzi - 29 nov.), Trieste (Politeama Rossetti - 3 dic.), Roma (Teatro Vittoria - 5/15 dic.), Bologna (Arena del Sole - 18 dic.), Genova (Teatro della Tosse - 27/29 feb.), Napoli (Teatro Bellini - 3/8 mar.) e Milano (Teatro Leonardo - 26/29 mar.).

Zerocalcare - insieme a Nicola Zavagli, regista e autore dell'adattamento teatrale - incontrerà il pubblico al termine della rappresentazione il 22 novembre al Teatro Puccini di Firenze, il 5 dicembre al Teatro Vittoria di Roma, il 3 marzo al Teatro Bellini di Napoli e il 26 marzo al Teatro Leonardo di Milano.

L'avventura di Kobane Calling On Stage è iniziata con un clamoroso sold out al Teatro del Giglio di Lucca nel 2018, all'interno del progetto Graphic Novel Theatre nato da un'idea di Emanuele Vietina, direttore generale di Lucca Crea, e curato da Cristina Poccardi e Nicola Zavagli. Ora continua in un tour nazionale che tocca le più importanti città italiane.

L'allestimento è tratto dalla celebre graphic novel in cui Zerocalcare, attraverso la propria esperienza sul confine turco-siriano in supporto al popolo curdo, racconta con sguardo lucido e appassionato una delle più importanti battaglie per la libertà silenziosamente in corso nel mondo. In una originale commistione di linguaggi tra fumetto e teatro, Kobane Calling On Stage  vuole essere un atto d'amore del teatro al mondo poetico dell'autore, ma anche un atto di solidarietà a chi ogni giorno in Siria mette a rischio la propria vita. è un'opera inedita che partendo dalle pagine del fumetto, le trasforma sul palcoscenico in un autentico cortocircuito di emozioni. Abbattere le barriere tra il mondo dell'arte e il grande pubblico è la filosofia che sta alla base del festival lucchese e della compagnia Teatri d'Imbarco che da sempre ha costruito la propria identità attorno all'idea di un teatro popolare d'arte civile.


Adattamento e regia sono firmati da Nicola Zavagli. In scena, Massimiliano Aceti, Luigi Biava, Fabio Cavalieri, Francesco Giordano, Carlotta Mangione, Alessandro Marmorini, Davide Paciolla, Cristina Poccardi, Lorenzo Parrotto, Marcello Sbigoli e i giovani attori della compagnia Teatri d'Imbarco. La Direzione artistica è di Beatrice VisibelliMusiche Originali Mirko Fabbreschi | Video Design Cosimo Lorenzo Pancini | Assistente alla Regia Cristina Mugnaini | Maschere Laura Bertelloni |Luci Giovanni Monzitta | Fonica Alice Mollica | Costumi Cristian Garbo | Consulenza Artistica - Vladimiro D'agostino | Distribuzione Antonella Moretti | Organizzazione Cristian Palmi.




22/23 novembre - TEATRO PUCCINI Biglietti €27 / € 22
Via delle Cascine 41 – Firenze
Tel 055-362067 - www.teatropuccini.it

5/15 dicembre TEATRO VITTORIA  Biglietti €27 / €21
PiazzaSanta Maria Liberatrice 10 - Roma
Tel 06-5740170 - www.teatrovittoria.it


a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici