News Lucca Comics & Games | Lo straordinario fumettista underground MAT BRINKMAN (Hollow Press) + LINDA CAVALLINI ed EMANUELE TENDERINI (Lumina - Tatai Lab) ospiti del Festival


Mat Brinkman, nato nel 1973 in Texas, vive e lavora in Colorado. Nel 1995 fu cofondatore del noto Fort Thunder (spazio per varie attività artistiche e creative) e della rivista "Paper Rodeo", entrambi attivi fino al 2001. È un artista e musicista elettronico sotto il nome Synb; anche conosciuto per essere il cofondatore del duo Mindflayer con Brian Chippendale.
I suoi fumetti più importanti sono "Teratoid Heights" e "Multiforce", ristampati nel 2018 dalla Hollow Press come Museum Edition. È membro della Hollow Crew, con la serializzazione del suo fumetto più recente "Cretin: Keep on Creep'n Creek" per l'antologia "U.D.W.F.G."; opportuno ricordare anche il suo recente lavoro ""Craptime". Inoltre è autore di giochi da tavolo "Cave Evil" e "Cave Evil: Warcults".
La sua prolifica produzione di poster, disegni, fumetti, musica e film continua a essere estremamente influente, come dimostrato dalle sue mostre in giro per il mondo.

———


Ma le novità di oggi non finiscono qui: gli autori LINDA CAVALLINI ed EMANUELE TENDERINI porteranno l'atteso volume 3 di "Lumina", arrivato alla terza campagna di crowdfunding, un'avventura a metà strada tra il fantasy e la fantascienza. "Lumina" è il fumetto-evento che 4 anni fa con il primo volume aprì la strada dello strumento del crowdfunding in Italia.

La fiorentina Linda Cavallini, dopo gli studi al Liceo Artistico e accademia di Belle Arti, segue come assistente sarta di scena la compagnia di danza Balletto di Toscana; insegna poi materie artistiche alla scuola primaria, fino a che non decide di dedicarsi all'illustrazione per l'infanzia. Dopo 8 anni di esperienze professionali per i maggiori editori italiani e internazionali, torna alla sua prima e vera passione: il fumetto. La realizzazione di "Lumina" e la nascita di Tatai Lab rappresentano due chiari segnali di una sua precisa e potente personalità creativa, al servizio del raggiungimento di obiettivi il più elevati possibili.

Emanuele Tenderini (veneziano, classe '77) lavora dal 2000 come disegnatore e colorista, muovendosi tra stili e generi continuamente differenti, all'eterna ricerca di un risultato che lo soddisfi.
Uno dei pionieri europei della colorazione digitale, ha lavorato per anni con i maggiori editori francesi, americani e italiani. Con il progetto Tatai Lab decide di compiere un "upgrade" professionale e di sfruttare la sua sfaccettata esperienza al servizio della creazione di progetti sempre più sperimentali.





a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici