TIDAL LOCK 1 ETERNAL SUN


Tidal Lock, la Terra ha smesso di ruotare.
da Mangasenpai Edizioni arriva il primo shonen apocalittico verosimile

Ci sono voluti due anni, ci hanno raccontato i ragazzi della Mangasenpai, per poter avere finalmente tra le mani Tidal Lock: The Eternal Sun, il primo volume di questa fortunata "prologo di apertura" composta da due volumi. Due anni di riunioni, videoconferenze e telefonate fiume. Tutto per dare vita ad una ambientazione che fosse al livello degli stupendi disegni in stile manga dell'autrice Sayuki Nanaji, alla sua prima pubblicazione nel nostro paese. 

Il tratto manga della Nanaji si fonde perfettamente alle atmosfere ansiogene e mature di questo manga realizzato in Italia ma che, per confezione, strizza l'occhio alle più belle edizioni provenienti dal Sol Levante. Era immaginabile, quindi, il grosso riscontro di pubblico ottenuto alla presentazione ufficiale in anteprima nazionale al Napoli Comicon.

Lettura alla giapponese, impaginazione molto dinamica, disegni ultra dettagliati e una ambientazione intrigante sono i punti di forza di un manga che è già stato considerato da molti la "rivelazione manga 2019".

Siamo nel 5015 e la Terra ha inspiegabilmente smesso di ruotare. Un rovente deserto grande quanto mezzo pianeta e, ai suoi antipodi, un ghiacciaio perenne altrettanto grande, sono lo scenario in cui si muovono i coraggiosi abitanti dell'Avamposto 17, un piccolo villaggio situato nella ristretta fascia abitabile del pianeta, tra il caldo del deserto rovente e il gelo siderale con temperature che permettono alla vita di continuare a sopravvivere. 

Intenzionati a scoprire i motivi per cui il loro villaggio stia subendo una specie di influsso che corrompe e infetta piante ed animali e a sopravvivere ad esso, gli anziani dell'avamposto formano così due squadre per partire per un viaggio di esplorazione in territori totalmente sconosciuti e pericolosi. Ma non è tutto qui, c'è anche un altro grande dilemma… 

"Se il mondo è così vasto come raccontano le leggende...siamo davvero gli unici sopravvissuti?" Questo il dubbio dei protagonisti e il loro secondario quanto reale obiettivo. 
Un viaggio per sconfiggere la morte e l'isolamento porterà i nostri protagonisti a vederne davvero delle belle.

"Siamo davvero soddisfatti e felici dei risultati raggiunti nel giro di così poche settimane. Siamo perfettamente consci che questo è soltanto un buon inizio, ma certi che non sarà un fuoco di paglia: dopo tanta fatica non intendiamo assolutamente mollare l'acceleratore." Queste le parole degli autori alla notizia che la prima tiratura del volume 1 di Tidal Lock è praticamente stata esaurita in due settimane. Il volume è già in ristampa dopo una prima tirata di 1500 copie, complice l'ottimo risultato della campagna promozionale fatta con le librerie; Tidal Lock è stato, infatti, il volume manga italiano edito da Mangasenpai con il maggior numero di copie ordinate all'uscita, un dato ritenuto dall'editore un vero successo.
"Ci uniamo alla soddisfazione degli autori. 

Abbiamo notato molto interesse intorno Tidal Lock e alla prossime fiere di Novegro, Verona e Riminicomics tutti potrete incontrare gli autori per parlare di science fiction e di manga" parola di Fabrizio Francato, editore della fortunata etichetta di manga che sta spopolando nel nostro paese con edizioni italiane di altissima fattura dedicate al fenomeno dell'euromanga.

Intanto gli autori sono già al lavoro sul secondo volume che chiuderà la prima miniserie e rilancerà i lettori al successivo arco narrativo che uscirà nei mesi a venire… e nel frattempo già si sta parlando anche di una versione digitale del fumetto sulla piattaforma digitale potenziata eMooks, in cui si potrà vivere l'avventura di Tidal Lock accompagnata da rumori ambientali e la lettura agevolata per lo smartphone… nuff said!

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici