In arte DUDU, 70 anni della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

"In arte DUDU. La Dichiarazione universale dei diritti umani illustrata da giovani artisti italiani", è un libro omaggio alla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Dichiarazione che lo scorso 10 dicembre 2018 ha compiuto ben 70 anni.

30 articoli dove sono elencati i diritti degli uomini e delle donne, senza distinzione di razza, colore o sesso. Una dichiarazione nata subito dopo la Seconda Guerra Mondiale, un conflitto che in Europa ha generato numerosissimi morti, e che men che mai è sempre attuale.

La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani fu promulgata, difatti, il 10 dicembre del 1948, a Parigi con l'urgenza e la necessità che ciò che era accaduto prima, non accadesse più a nessun essere vivente.

Una urgenza quella di ricordarla dunque anche nella contemporaneità (purtroppo), alla luce di tutti gli accadimenti geopolitici che nel mondo provocano sia disperazione, ma anche aiuti umanitari verso le popolazioni più deboli. Una Dichiarazione sotto molti aspetti ancora troppo poco conosciuta, ancora troppo disattesa, nella speranza che questo volume avvicini ancora di più sia i giovani che meno giovani, a quella che è diventata una vera emergenza in alcuni paesi del mondo.

Certamente, molto ancora deve essere fatto e questo libro fumettoso, aiuta ognuno di noi nel progetto di salvaguardia dell'uomo e del suo ambiente.

Il libro è pubblicato da Arte per la libertà, il festival veneto legato ad Amnesty International, ed è illustrato da alcuni giovani artisti italiani, ognuno con un proprio stile, seguendo l'ispirazione di un articolo. In bianco e nero o a colori, poca importa: le illustrazioni rafforzano le parole della Dichiarazione; ad accompagnare ogni articolo, difatti, vi è una illustrazione.

Gli artisti che hanno contribuito con la loro opera nella realizzazione di questo volume, vi sono Alessio-B, Alessio Bolognesi, Tony Gallo, Psiko, Marco Mei, Federica Carioli, Giusy Guerriero, Alessandra Carloni, Brome, Zentequerente, Artax, Eliana Albertini, Phobos, Anita Barghigiani, Centocanesio, Riccardo Buonafede, Federica Manfredi, Stefano Reolon, Cristina Chiappinelli, Flavia Fanara, Giulia Quagli, Alberto Cristini, Violetta Carpino, Herschel & Svarion, Ivano Petrucci, Camilla Garofano e Miriam Serafin. La maggior parte di loro sono street artist e hanno meno di 35 anni. Verso la fine del volume potrete inoltre leggere alcuni cenni biografici che ve li faranno conoscere più da vicino.

Tra un articolo e una illustrazione, vi sono anche delle pagine "bianche" (seppur con una sottile riproduzione del disegno precedente che vi fa da sfondo) ove appuntare pensieri e parole, che arricchisce e rende ancora più personale il volume.

Tra gli scritti sono presenti anche quelli del presidente e del portavoce di Amnesty Italia, Antonio Marchesi e Riccardo Noury, e dei due curatori del libro, Michele Lionello e Melania Ruggini (che sono anche i direttori artistici di Arte per la libertà). Il progetto grafico è stato realizzato da Studioartax.

Oltre al volume, in omaggio con l'acquisto, vi è anche il disco della 21a edizione di "Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty", tenutasi a Rosolina Mare nel luglio del 2018.

Tra gli artisti presenti nel disco vi sono Brunori Sas e i Pupi di Surfaro (vincitori rispettivamente dei premi per i big e per gli emergenti), Enrico Ruggeri, Med Free Orkestra, Danilo Ruggero, La Malaleche, Mujeres Creando, Eleonora Betti e Giulia Ventisette.

Si può inoltre ascoltare la compilation in streaming a questo indirizzo: www.vociperlaliberta.it/news/45-news-2018/975-il-cd-della-21-a-edizione-di-voci-per-la-liberta-una-canzone-per-amnesty.

Sia il libro che il disco sono stati prodotti dall'Associazione Voci per la Libertà con il supporto MiBAC e di SIAE, nell'ambito dell'iniziativa "Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura".

Per poter acquistare il volume e dunque contribuire alla causa, è possibile farlo attraverso questo link https://graficheperuzzo.it/in-arte-dudu-2

Per maggiori informazioni riguardo le attività ed i progetti di Amnesty International e Voci Per La Libertà, vi invitiamo a consultare i seguenti link.

www.vociperlaliberta.it

www.amnesty.it

www.deltarte.com

www.arteperlaliberta.com

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici