Romics, l'edizione primaverile 2018


  
Romics è nel vivo della sua XXIII edizione, grazie all'edizione primaverile che anche in questa occasione non si è lasciata sfuggire uno dei mangaka più osannati del panorama mondiale, ovvero Tsukasa Hojo, il quale ha fatto sognare generazioni di ragazzini.

I suoi manga, e successivamente anche i cartoni animati realizzati e tratti dalle sue opere, continuano ad essere amatissimi e seguitissimi, anche da coloro che non sono nati nei mitici anni '70 e '80, quando i cartoni animati giapponesi hanno iniziato ad invadere il piccolo teleschermo italiano.

Lo stesso Tsukasa Hojo è premiato con il Romics D'Oro, assieme a Massimo Rotundo. Gli stessi sono inoltre i protagonisti delle mostre che si trovano presso il Padiglione 8, ovvero il Pala Movie.

Qualche assaggio per catapultarsi nello scenario del mondo di City Hunter e Occhi di Gatto, due tra i più amatissimi manga e anime che ci fanno impazzire, fino ad arrivare a Angel Heart e Family Compo.

Un altro importante spazio è destinato a Massimo Rotundo, il quale espone le sue pitture, gli originali per Tex e Brendon, le sue affascinanti donne, i bozzetti per il cinema (Gangs of New York) e l'animazione.

Omaggio anche per la serie a fumetti Il Corvo: Memento Mori, fumetto ambientato a Roma, con una selezione di originali di Werther Dell'Edera e Matteo Scalera .

Negli spazi espositivi troviamo anche la mostra - evento Donne che disegnano Donne, una live performance continua, composta da diverse sezioni: fumetto, visual art e live painting
Nasce anche un nuovo spazio per il fumetto, ovvero Comics City, dedicato ai grandi incontri del fumetto con anteprime e presentazioni, agli autori con disegno in diretta, murales, dedicaces e mostre in cui prenderanno vita tutte le espressioni della creatività.

Ma Romics non è solo questo. Nella giornata di giovedì si possono ammirare con tutta tranquillità i vari spazi della fiera, assaporando con un tempo che sembra interminabile (ma che invece scorre piuttosto velocemente) tutto ciò che il festival dei fumetti, dell'animazione e dei giochi ha da offrire.

Sono oltre 100 le presentazioni, incontri ed eventi che si svolgono in 10 location differenti e in contemporanea. Come sempre, 5 i padiglioni a disposizione del pubblico che potrà con facilità scegliere di immergersi tra i fumetti, i giochi, il cinema e la fantasia che li racchiude.

Non mancano editori, ma anche stand per collezionisti e gadget, per concludere infine anche con i videogiochi.

Altro graditissimo ospite internazionale è Martin Freeman, il divo britannico, grande interprete di personaggi noti in tutto il mondo, a cominciare da Guida galattica per autostoppisti, passando per Bilbo Baggins de Lo Hobbit fino ad arrivare a John Watson della serie tv Sherlock e al recentissimo Ghost Stories.

Martin Freeman è anche uno dei premiati con il Romics D'Oro, per la prima volta nella storia di Romics assegnato a un attore.

Un altro ospite internazionale, ma riguardante il mondo del fumetto, è Simon Hanselmann, reduce dal Premio per la migliore serie all'ultimo Festival di Angoulême con "Happy Fucking Birthday".

In questa edizione ci sarà anche l'amatissima Cristina D'Avena, che ha fatto cantare (e tutt'ora lo fa) generazioni di bambini, "vecchi" e nuovi. Ripercorrendo i suoi successi più noti, questo momento canoro sarà speciale anche per la presenza di Tsukasa Hojo l'autore della celebre serie Occhi di gatto di cui Cristina ha interpretato la sigla italiana.

In questa edizione si festeggerà anche Zagor, uno dei personaggi del mondo bonelliano, che compie 70 anni.


Grande ritorno anche per il Gran Galà del Doppiaggio, dove avranno modo di sfilare tutte le voci degli attori di Hollywood.

Non mancano naturalmente i cosplay, con il Romics Cosplay Award, il quale si conferma con le selezioni internazionali per la grande gara mondiale Clara Cow's Cosplay Cup – C4 in Olanda, inoltre per il Miglior Cosplay singolo è previsto un biglietto aereo A/R per il Giappone.

Questi sono solo alcuni dei tantissimi appuntamenti di un vasto programma con incontri, presentazioni, eventi e concerti.

Sul sito www.romics.it tutte le novità e il programma.
INFO: 06 9396007 – 06 93956069

BIGLIETTERIA ON LINE: E' possibile acquistare dal sito www.romics.it il biglietto giornaliero, o l'abbonamento full 4 giorni. Sezione Visitatori&Biglietteria. IMPORTANTE: i possessori del biglietto acquistato on line accedono dagli ingressi Nord, Est e Sud, e possono recarsi direttamente ai tornelli.

Anche per questa edizione saranno attive le navette per disabili.Il servizio completamente gratuito va sempre e comunque prenotato ai seguenti contatti:fausta@mclink.it,faustatrasporti@gmail.com
oppure ai numeri di telefono 065036040 e 065403362

INGRESSI E BIGLIETTERIA:
ENTRATA NORD -ENTRATA SUD - ENTRATA EST
Accrediti, ospiti, gruppi organizzati all'ingresso Nord desk accrediti (piano superiore).
Accesso Cosplay: esclusivamente ingresso Nord (piano inferiore).

Biglietti e costi:
Biglietto giornaliero feriale (giovedì - venerdì) € 10
Biglietto giornaliero festivo (sabato - domenica) € 12
Biglietto giornaliero Cosplay € 5
Biglietto ridotto € 8 (over 80, militari, bambini di età inferiore a 10 anni)
Biglietto gratuito per bambini di età inferiore ai 5 anni, per gli invalidi (oltre il 70% di invalidità) più un accompagnatore
Abbonamenti:
Abbonamento 4 giorni € 26
Abbonamento 3 giorni (venerdì-sabato-domenica) € 24
Abbonamento 2 giorni (sabato-domenica) € 18

Orario di apertura al pubblico:
Il Festival si svolge in Fiera di Roma, via Portuense 1645 da giovedì 6 aprile a domenica 9 aprile 2017 dalle ore 10.00 alle ore 20.00. 
Le biglietterie sono aperte dalle ore 10.00 alle ore 19.00 nei giorni di manifestazione.

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici