I segreti di Inside Out e il reportage completo dal Comic-Con su Best Movie di agosto


Best Movie ha visitato i Pixar Studios per portarvi alla scoperta dell'ultimo capolavoro animato diretto da Pete Docter e Ronaldo Del Carmen. Ed è stato anche a San Diego per raccontarvi le novità più attese al cinema e in Tv presentate all'evento di cultura pop più importante del pianeta

Al mondo non esiste un posto più magico dei Pixar Animation Studios, la sede californiana dove sono nati, tra gli altri, Buzz Lightyear, Saetta McQueen, Nemo, WALL•E, Sulley e Mike Wazowski. Ecco perché Best Movie ha visitato questa vera e propria fabbrica di sogni per scoprire com'è stato realizzato Inside Out, l'ultimo capolavoro creato da quelle parti. All'interno del reportage troverete – oltre alle tantissime curiosità emerse dalla set visit e dagli incontri coi montatori, animatori, produttori e direttori della fotografia – anche l'intervista al regista Pete Docter e la recensione del film.


L'altro grande protagonista del numero di agosto è il Comic-Con. Best Movie è volato a San Diego per raccontarvi l'evento di cultura popolare più importante del pianeta (svoltosi dal 9 al 12 luglio) dove, come di consueto, si è tenuta una vera e propria battaglia a colpi di panel per conquistare il cuore dei geek. Il risultato è uno speciale di 15 pagine, diviso tra cinema e serie Tv, che raccoglie le dichiarazioni di Quentin Tarantino e Jennifer Lawrence; il racconto dell'emozionante panel dedicato a Star Wars che ha coinvolto J.J. Abrams e tutto il cast dell'Episodio VII; le recensioni in anteprima degli episodi pilota di show come Minority Report, Supergirl, Lucifer e Blindspot; lo storico selfie che ha radunato il cast di X-Men, Fantastici 4 e Deadpoool, con il papà della Marvel Stan Lee; le emozioni del pubblico che ha visto in anteprima mondiale i nuovi trailer di Batman v Superman, Suicide Squad e X-Men: Apocalypse, oltre alle prime immagini in assoluto di Warcraft.

Ma le novità non "finiscono" a San Diego, perché questo numero vede anche uno Speciale Preview in cui vengono presentati i titoli più forti in arrivo nelle sale entro Natale: dagli imperdibili, agli horror, ai film dei grandi autori, all'animazione, oltre alle produzioni italiane.

Immancabile, poi, la tavola di Zerocalcare che ad agosto, stuzzicato dal ritorno dell'agente segreto Ethan Hunt, sempre in esclusiva per Best Movie, spara a zero su Tom Cruise.

E proprio in occasione dell'uscita al cinema di Mission: Impossible - Rogue Nation, ecco un focus non solo sugli stunt più folli dell'intrepido Tom ma anche sulle abitudini e le passioni più spericolate delle altre star di Hollywood (da Keanu Reeves ad Harrison Ford passando per John Travolta); poi un'intervista a Simon Pegg, l'attore che, nei panni di Benji Dunn, inventa e fornisce ad Hunt tutti i gadget più hi-tech della serie spy-action.

L'Intervista Imprevista del mese è invece dedicata a Emmy Rossum che, diventata famosa grazie al telefilm Shameless, torna al cinema accanto a Hilary Swank interpretando un'infermiera scapestrata nel commovente Qualcosa di buono.

Ricca, come al solito, anche la sezione Screen, dove sono raccolte le novità home video in uscita, uno speciale sui 10 videogame blockbuster che non potrete lasciarvi sfuggire, la recensione della serie dei fratelli Wachowski Sense8 e quella dell'ultimo romanzo erotico di E.L. James Mr. Grey, nonché il nuovo appuntamento con il concorso #Recetweet organizzato in collaborazione con 20th Century Fox, che questo mese mette in palio Dvd e Blu-Ray di X-Men - Giorni di un futuro passato The Rogue Cut.

Non mancano poi le schede dei film del mese, dal cinecomic Marvel Ant-Man all'action Joker - Wild Card con un implacabile Jason Statham, dall'esilarante Come ti rovino le vacanze allo spaventoso horror prodotto dalla Blumhouse The Gallows, dal drammatico Qualcosa di buono al cartoon Minions, dalle lande desolate di Slow West, con Michael Fassbender, alla commedia con Hugh Grant Professore per amore.

Infine, nella rubrica Dentro le nuvole dedicata al mondo dei comics, troverete otto suggerimenti, scelti tra graphic novel, racconti e serie a fumetti uscite negli ultimi mesi, per le vostre letture estive.

Ecco un estratto dell'approfondimento dedicato a Inside Out realizzato da Adriano Ercolani e pubblicato su Best Movie di agosto:

[…] Dopo un'abbondante colazione ci spostiamo nel Brooklyn Building per la proiezione di Inside Out, il motivo specifico per cui siamo venuti. La visione del film ci lascia a bocca aperta ed è il viatico per le interviste ai realizzatori del film. Il primo a parlarci di Inside Out è il montatore Kevin Nolting: «Io ricevo dallo story department tutti i disegni e l'ossatura della storia e inizio a dare loro il ritmo di un film. Il che significa non solo montaggio, ma anche effetti sonori e musica. All'inizio registriamo le voci dei personaggi con i dipendenti, solo in seguito gli attori arrivano a doppiare. Io devo creare il tempo del film, il primo intervento veramente cinematografico» […] Ultimo incontro della giornata è invece quello con Mark Nielsen e Dana Murray, rispettivamente associate producer e production manager del film: «L'idea è venuta a Pete mentre sua figlia Ellie cambiava carattere, crescendo. Non era più soltanto la bambina gioiosa dei primi anni, qualcosa nella sua mente era diverso. Così durante la promozione di Up Pete iniziò seriamente a pensare all'idea. Con Ronnie Del Carmen e Jonas Rivera si sono rinchiusi nello Skywalker Ranch di George Lucas per un weekend parlando di una cosa sola: le emozioni che proviamo. Quando hanno detto a John Lasseter che volevano sviluppare questo concetto, lui si è dichiarato entusiasta. Ogni quattro o cinque mesi facevamo uno screening di prova per tutti i dipendenti Pixar e poi ci chiudevamo nella sala conferenze per migliorare il film. Dopo il quinto screening, nel 2012 siamo finalmente riusciti a partire con la produzione vera e propria. Gioia è stato di gran lunga il personaggio più complicato mai creato alla Pixar, ci sono voluti due anni per capire come renderla, essendo fatta di sole particelle di energia. Un direttore artistico ha lavorato per undici settimane a undici differenti approcci, alla fine ce li ha mostrati tutti. Uno solo è quello che vedrete al cinema».

Ecco un estratto del reportage dal Comic-Con di San Diego realizzato da Giorgio Viaro e Adriano Ercolani e pubblicato su Best Movie di agosto:

(...) Era davvero molto ma molto tempo che non si vedeva un Quentin Tarantino così in forma, libero nell'espressione del suo pensiero e disposto al dialogo. È evidente che il suo ultimo The Hateful Eight lo riempie di entusiasmo, e a giudicare dalla presentazione del film al Comic-Con, stiamo parlando di grande cinema. Partiamo dal principio, che per quanto riguarda il suo nuovo, innevatissimo western significa prima di tutto 70mm. «Penso che il giorno in cui smetteremo di girare film in pellicola passando completamente al digitale, a livello artistico e culturale torneremo all'età dei barbari. Per fortuna alla Panavision c'è gente che ancora la pensa come me, così quando Robert Richardson mi ha detto che stavano cercando un progetto da realizzare in 70mm perché diventasse una sorta di monumento storico per la pellicola, ho pensato che The Hateful Eight fosse perfetto. Il western da sempre è il genere adatto ai grandi formati perché attraverso i panorami riesce a rappresentare anche la vita interiore dei personaggi. Non cercavo di meglio».

Ecco un estratto dell'intervista a Simon Pegg realizzata da Lorenzo Ormando e pubblicata su Best Movie di agosto:
È risaputo quanto Tom ami fare i suoi stunt. E tu?
«C'è una scena in cui siamo protagonisti di uno spericolato inseguimento d'auto in Marocco, con Tom al volante della BMW e io di fianco a lui. Ad un certo punto la corsa si sposta addirittura lungo una scalinata! C'era il rischio che l'auto si ribaltasse, ma per fortuna non è successo. L'avremo girata una quindicina di volte ed è sempre stato lui a guidare, ma non mi sono mai sentito nervoso. Tom sa controllare un'auto alla perfezione, persino a 100 Km/h. Il regista ha voluto posizionare le cineprese dentro la macchina, piuttosto che fuori, così da catturare le nostre reazioni. Non ho mai dovuto fingere, quello che vedrete è tutto reale».
 Come definiresti lo stile di Christopher McQuarrie?
«I film di Mission: Impossible sono stati diretti da alcuni dei film-maker più eclettici in circolazione. Christopher ha voluto guardare al passato della serie abbracciandolo e aggiungendo un suo tocco personale. La sua intenzione era di inserire in Rogue Nation piccoli riferimenti alle pellicole precedenti. Se ci fate caso, nella scena in cui il personaggio di Rebecca Ferguson mette in salvo Ethan Hunt, vediamo una zampa di coniglio sul suo portachiavi, chiaro riferimento al terzo film».
 Avresti mai immaginato che saresti arrivato a lavorare su due serie importanti come Mission Impossible e Star Trek?
«Mai e poi mai. C'è un episodio di Spaced in cui Tim, il mio personaggio appassionato di fantascienza, dice che tutti i film dispari di Star Trek fanno schifo. E sai una cosa divertente? Io sto scrivendo proprio il tredicesimo! Se avessi potuto prevederlo avrei detto che erano quelli pari ad essere brutti».


Best Movie di agosto 2015 è in edicola dal 28 luglio.
Il magazine e il sito di Best Movie (www.bestmovie.it) sono disponibili anche nelle edizioni multimediali e interattive su iOS, Android e Windows 8, grazie a due app dedicate, a cui si aggiunge Best Movie Plus, attraverso la quale è possibile scaricare e recuperare le edizioni speciali di Best Movie. Segnaliamo il nuovo aggiornamento per l'applicazione iBest Movie (progettata per smartphone, ma compatibile anche con tablet e disponibile gratuitamente per i device iOS e Android), rinnovata con un menu rivisto e razionalizzato, un design aggiornato, e una navigazione resa più stabile, semplice e veloce. L'app è ora pronta a farvi da prima finestra su tutto ciò che riguarda la Settima Arte. Uno sguardo completo, intuitivo e multimediale su tutto ciò che accade nel mondo del cinema, aggiornato in tempo reale con le news pubblicate sul sito. Senza dimenticare l'accesso alle trame e ai trailer dei film, e la funzione Cerca Cinema, che offre la possibilità di rintracciare le sale più vicine che proiettano il film che cercate.
Per scaricare le app Best Movie Magazine, iBest Movie e Best Movie Plus:














SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici