Sergio Staino, tra Satira e Sogni, la mostra

La mostra di Sergio Staino, "Satira & Sogni", si inaugura nel pomeriggio di oggi presso lo spazio "La Pelanda", all'interno del Museo Macro Testaccio di Roma.


Dal 6 maggio e fino al 23 Agosto 2015 sarà possibile ammirare all'interno dello spazio "La Pelanda" del Museo Macro Testaccio di Roma, una mostra antologica di Staino e delle sue opere, delle sue vignette ed illustrazioni, del suo variegato mondo ove la politica ed il sogno confluiscono, si toccano e si abbracciano, in un percorso espositivo di circa 300 opere, tra pannelli a colori, tavole a china, bozzetti, acquerelli, lavori digitali e grandi "tele" utilizzate per alcuni spettacoli teatrali.


Presente all'anteprima con la stampa l'autore che ha raccontato la sua gioia nell'esporre finalmente a Roma con una personale, del suo lavoro, delle sue "concezioni" politiche e delle figure che lo hanno ispirato durante il corso della sua carriera. Di come neanche la malattia agli occhi lo abbia frenato dal realizzare i suoi disegni, i suoi fumetti, le sue illustrazioni che ne compongono la satira che tutti ormai conosciamo.

 
Una mostra antologica dedicata a uno dei massimi autori italiani che grazie al suo sguardo ed alla sua matita -che sia tradizionale o tecnologica poco importa- ha raccontato l'Italia e ciò che succede all'interno dello "stivale" più strano del mondo.


Fanno capolino nello spazio de "La Pelanda" Bobo, il personaggio ideato da Staino, protagonista della vita sociale e politica italiana. Ma naturalmente, sono presenti anche i "personaggi" che ispirano e hanno ispirato Staino nel suo racconto, politici in primis. All'ingresso della mostra vi sono i busti dei maggiori protagonisti della politica italiana negli ultimi venti anni. Vi sono anche le tavole pubblicate su Linus negli anni '70, dalle quali si può scorgere l'origine dei personaggi ideati da Staino e il naturale evolversi nel corso degli anni, man mano le tavole ed i disegni "affiorano" negli spazi de "La Pelanda".



Numerose sono anche le opere realizzate al computer, acquerelli realizzati prima a mano e poi scansionati al pc, inserendo i dettagli con il touch screen. Ciò ha permesso a Staino di continuare a realizzare i suoi lavori ed i suoi disegni: le sue vignette sono la cosa che più ama al mondo.



Una parte della mostra è ospitata inoltre presso gli spazi di Eataly ad Ostiense. Al terzo piano è possibile ammirare la sezione dedicata alla satira "agro-alimentare", dal titolo "Cavoli a merenda".



La mostra è a cura di Maurizio Boldrini e Claudio Caprara.

Il costo del biglietto è di 6,00 Euro, mentre il ridotto è di 4,00 Euro. Lo spazio de "La Pelanda" è aperto da martedì a domenica, dalle ore 16,00 alle ore 22,00.


SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici