XXVIII Torino Comics

dal 12 al 14 aprile a Lingotto Fiere.

Il programma completo.

 

Dal 12 al 14 aprile torna a Lingotto Fiere Torino Comics. L’evento, organizzato da GL events Italia in joint venture con Just for fun, festeggia nel 2024 30 anni di vita.

Nasce nel 1994 da un’idea di Vittorio Pavesio, autore ed editore che decide di creare un evento per appassionati di fumetto nella sua città natale. L’evento viene ospitato inizialmente a Torino Esposizioni, ma la rapida crescita in popolarità e dimensioni porta alla scelta di spostarsi in una nuova sede per accogliere un numero maggiore di espositori e visitatori. Nel 2004 Torino Comics trova la sua nuova casa a Lingotto Fiere, luogo che ne ha consolidato la dimensione e ha consentito di espandere ulteriormente l'offerta e le attività della fiera. 

 

Nel 2014 subentrano le attuali società organizzatrici, GL events, società leader a livello internazionale negli eventi che a Torino gestisce anche il quartiere fieristico di Lingotto Fiere, e Just For Fun, azienda di rilievo a livello nazionale con competenze nello sviluppo di manifestazioni, digital ed E-sport. La manifestazione cresce ancora: nel 2015 è una delle prime manifestazioni d’Italia a portare al suo interno talent e content creator, ampliando la sua community. Il decennio 2014-2024 consolida il posizionamento nazionale di Torino Comics, con la crescita delle competizioni cosplay  - quello di Torino è l’unico evento italiano a ospitare le qualificazioni di quattro gare internazionali - e lo sviluppo di nuove aree tematiche come il Kpop, il Wrestling, l’area videogames, la Zona Rossa dedicata al fumetto erotico, l’area cinema e doppiaggio e l’area musica con i concerti e la battle of the bands, costruendo una community solida e fedele e superando i 60.000 visitatori.

Per celebrare i suoi 30 anni Torino Comics allestisce in Zona Autori una mostra con i principali manifesti dal 1994 a oggi, le locandine e opere che rappresentano questi anni di continua innovazione, ricerca e crescita.

 

Magia e innovazione: Torino Comics 2024 è Techno-Fantasy

Techno-Fantasy è il tema della XXVIII edizione di Torino Comics, un genere che combina elementi fantastici con le meraviglie della tecnologia futuristica, creando un universo dove stregoni e macchine, draghi cibernetici e avventure high-tech coesistono in armonie sorprendenti. Caratterizzato da mondi ibridi e stili narrativi unici, il techno-fantasy può presentare ambientazioni futuristiche con creature magiche o tecnologie avanzate in mondi fantastici, in un’esperienza immersiva che promette di sfidare i confini dell'immaginazione.

 

Area autori: da Claudio Castellini a Mirka Andolfo, da Corrado Mastantuono a Carlo Lucarelli. E Lupo Alberto festeggia 50 anni.

L’ospite d’onore di Torino Comics è Claudio Castellini, veterano del fumetto internazionale autore del manifesto ufficiale di quest’anno. Romano, classe 1966, ha esordito con la Sergio Bonelli Editore disegnando Dylan Dog e subito dopo Nathan Never, personaggio di fantascienza di cui è stato il creatore grafico, realizzando il numero 1 e le copertine per oltre 50 numeri. Nel 1993 diventa il primo autore italiano a lavorare per la Marvel USA dall’Italia: realizza le copertine di Fantastic Four Unlimited e una graphic novel di Silver Surfer su testi di Ron Marz, Dangerous Artifacts, opera che ottiene lo Yellow Kid, il principale premio del fumetto italiano.

 

Torna a Torino Mirka Andolfo, una delle illustratrici italiane più famose a livello internazionale, con oltre un milione di copie vendute in tutto il mondo. Nel 2020 è diventata il primo autore italiano di sempre a scrivere e disegnare una storia per DC (Harley Quinn Black+White+Red). Mirka Andolfo è presente a Lingotto Fiere con il collettivo Arancia Studio, insieme agli autori Roberto Meli, Andrea Broccardo, Federica Di Meo, Ciro Cangialosi e Carlo Lauro. 


Numerosissimi gli autori della scuderia Cut-up, capitanata dallo scrittore e sceneggiatore Stefano Fantelli: presenti Carlo Lucarelli, il re del noir italiano, che presenta la graphic novel Julian. Debutto in fiera per Pasquale Frisenda, Alessandro Bocci e Rodolfo Torti. Gradito ritorno a Torino per Claudio Chiaverotti, Moreno Burattini, Davide Barzi, Clod (Claudio Onesti), Gino Vercelli, Davide Barzi, Massimo Bonfatti, Luca Salvagno, Antonio Lapone, Oskar (Osca Scalco) e Anna Lazzarini.

 

Altri grandi nomi sono quelli di Corrado Mastantuono, Francesco Barbieri, Paolo Lamanna, Cristiano Spadavecchia e Fabiana Fiengo.

 

Dalla scuderia Disney sono presenti Emmanuele Baccinelli, Lorenzo Pastrovicchio, Giada Perissinotto, e Simona Capovilla. Immancabile come ogni anno l’area dedicata a Diabolik, con le diabolike Stefania Caretta e Giulia Francesca Massaglia.

 

Silver festeggia a Torino 50 anni di Lupo Alberto

Sabato 13 grande protagonista è Silver, all’anagrafe Guido Silvestri, il creatore del popolarissimo Lupo Alberto, che nel 2024 festeggia 50 anni di vita. Tra amori, rivalità e gag esilaranti, Lupo Alberto si è imposto come uno dei pilastri del fumetto italiano, amato da generazioni per il suo umorismo intelligente e la critica sociale sottile.  In collaborazione con Poste Italiane, Torino Comics ha organizzato un'importante operazione filatelica per commemorare i 50 anni di vita del lupo più famoso del fumetto italiano.

 

L’omaggio ad Akira Toriyama, autore di Dragon Ball 

Torino Comics non può non omaggiare Akira Toriyama (1955–2024), fumettista giapponese recentemente scomparso, celebre soprattutto per aver ideato Dragon Ball e Dr. Slump. A lui è dedicata in area autori una mostra tematica, curata dal collezionista Walid Benfadel, mentre Sabato 13 aprile ore 16 in Sala Rossa lo youtuber cavernadiplatone alias Domenico Guastafierro conduce l’incontro Akira Toriyama, il padre dei manga.

 

Dal Mar dei Pirati all’Italia: a Torino Comics approda Peter Gadiot, interprete di Shanks nella serie One Piece

L’ospite d’onore internazionale di Torino Comics è infatti l’attore britannico Peter Gadiot, interprete del personaggio di Shanks nella celebre serie tv One Piece, capitano dei Pirati del Rosso e uno dei quattro imperatori, ossia i pirati più forti al mondo. Gadiot è presente a Lingotto Fiere sabato 13 e domenica 14 per sessioni di autografi, foto e dediche; è inoltre protagonista di due conferenze sul main stage, una per giornata. Al suo fianco sul palco Renato Novara, il doppiatore italiano che gli presta la voce nella serie.

 

La Zona Rossa: spazio al fumetto erotico

Torna nel Padiglione 1 la Zona Rossa, l’area riservata a un pubblico over 18 dedicata ai fumetti erotici, all’informazione e alla sensibilizzazione sui temi della sessualità.  Oltre all’area espositiva che ospita le mostre e gli autori, nell’adiacente Sala Rossa viene organizzato un palinsesto di incontri che affronta alcuni temi legati alla sessualità e all’educazione erotica, affettiva e romantica.

Tra gli ospiti dell’area: lo spagnolo Pedro Perez, celebre per essere il creatore del personaggio Trizia; nell’area viene allestita una mostra con alcune delle sue opere più significative. Ester Cardella, illustratrice e fumettista poliedrica che attraverso le sue opere lancia messaggi di indipendenza, sensualità, emancipazione; Krisfits, content creator e streamer, grande appassionata del genere hentai. Si parla proprio di hentai in due appuntamenti di domenica 14 aprile in Sala Rossa: “Alla scoperta del mondo Hentai” con Krisfits e “L’arte degli Hentai” con cavernadiplatone - Domenico Guastafierro.

Presenti anche William Bondi, già autore di Ulula, Pornostar e Bionika; Marco Bianchini, ora al lavoro sul progetto Ramba; Fabrizio Pasini, appassionato dello stile “pin up retrò” e cartoon degli anni ’50; Andrea Bulgarelli, disegnatore per Djustine, Calavera e altri racconti erotici e fantasy, creatore di Yra la vampira; il collettivo Cappuccino express e  l’editore Cronaca di Topolinia con Sexy Tales, la serie di successo nazionale ideata da Elena Mirulla.

La sensibilizzazione sui temi legati alla sessualità sicura e rispettosa è portata avanti anche grazie ai partner Pride Torino e Mysecretcase, che durante Torino Comics organizzano incontri e altre attività di informazione e sensibilizzazione, mentre la start up This Unique distribuisce gratuitamente assorbenti biodegradabili in cotone organico.

 

Inclusione attraverso il gioco 

Rinnovata la collaborazione con la Consulta per le Persone in Difficoltà, con cui Torino Comics rende l’evento e gli spazi di Lingotto Fiere fruibili anche per persone con disabilità e sensibilizza il pubblico sulle difficoltà e sensibilità delle persone con disabilità. Un’area del Padiglione 3 è concepita e allestita per proporre al pubblico attività tramite cui mettersi nei panni dell’altro e comprendere come la disabilità non sia un mondo a parte, ma parte di questo mondo. Quattro le attività proposte tra giochi, percorsi esperienziali e laboratori di privazione sensoriale.


Supereroi a Torino Comics a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro

Torino Comics rafforza le sinergie con il territorio per un contributo virtuoso e ricadute concrete. Ne è un esempio l’iniziativa I supereroi della ricerca, in collaborazione con la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, quest’anno charity partner della manifestazione. Domenica 14 aprile alle ore 14 (appuntamento in Sala Blu) verranno messi all’asta 5 esemplari unici di TOH personalizzati dagli autori ospiti dell’evento, insieme a 15 tavole originali donate da alcuni autori presenti alla kermesse. TOH è il progetto indipendente per la città di Torino di Nicola Russo, artista e direttore creativo; è un’opera di storytelling che vede il Toret (storica fontana dell’acqua pubblica) liberarsi con ironia dell'understatement torinese, uscire con coraggio dalla sua ‘’casa’’ da quello schema per esporsi. Si presenta alla città come manifesto di inclusione, pronto a mettersi in gioco per stimolare un rinnovamento collettivo. L’asta è organizzata in collaborazione con la Casa d’Aste e galleria d’arte Sant’Agostino di Torino - che dal 1969 organizza prestigiose aste, in presenza e online, dedicate ai dipinti e sculture, orologi e gioielli, design e antiquariato, automobili, arte orientale e arti decorative, argenti e ceramiche. La casa d’aste per l’occasione rinuncia ai diritti d’asta a favore della ricerca. Il ricavato dell’asta sarà infatti interamente devoluto alla Fondazione. Nicola Russo è inoltre presente a Torino Comics con uno spazio espositivo in cui si potranno acquistare alcuni TOH in edizione limitata.

 

Area family

Un’area relax e gioco protetta è lo spazio dedicato alle famiglie e ai piccolissimi, che vi possono accedere liberamente durante tutte le giornate di fiera. Giochi, costruzioni, colori per disegnare, cuscinoni sono a disposizione dei piccoli visitatori accompagnati, per prendere pausa prima, dopo o durante la visita alla manifestazione. Quizzoni a tema Comics, truccabimbi per trasformarsi nel proprio personaggio preferito e una bellissima tela bianca da colorare e disegnare, in collaborazione con Carioca, è quello che si può trovare nell’area family.  Sempre per le famiglie e i bambini, l’area SBAM propone attività e laboratori su benessere, alimentazione e sport, declinati in modo giocoso e divertente per tutte le età. Per le scuole sono organizzati laboratori verticali su fumetto, narrazione, fantasia e giochi da tavolo.

 

Sabato 13 Paola Caterina D'Arienzo, interprete di Fata Lina del celebre programma La Melevisione e anima del puppet Calzino in onda su Raiyoyo, tiene il laboratorio teatrale creativo Dove vanno a finire i calzini?. D’Arienzo è inoltre protagonista domenica in area musica di una reunion de La Melevisione  insieme a Enrico Dusio e Riccardo Forte, alias Principe Giglio e Vermio Malgozzo.

 

Musica: dai concerti di Giorgio Vanni e Cristina D’avena ai saggi e alle esibizioni delle scuole di musica.

Tornano i grandi concerti a Torino Comics. Sabato 13 protagonista assoluta è Cristina D’Avena, la regina delle sigle tv con oltre 40 anni di carriera. Un concerto per bambini di tutte le età, che ripercorre le tappe più significative della sua carriera. Domenica 14 torna a Lingotto Fiere Giorgio Vanni, la voce più celebre delle sigle dei cartoni animati italiani degli anni ’90 e 2000, dai Pokemon a One Piece, da Dragon Ball ai Cavalieri dello Zodiaco.


Nell’area rock torna la Battle of the bands, il contest dedicato a tutti i rockettari (e non solo), in collaborazione con Joey's Garage. Sul palco 20 band selezionate da una votazione online si sfidano per contendersi la vittoria finale. Torna anche quest'anno l’iniziativa School of Rock: venerdì 12 la giornata è dedicata interamente alle esibizioni live degli allievi delle scuole di musica di tutto il nord Italia: in programma saggi, live di band o di solisti, workshop musicali.

Grazie alla collaborazione con l’associazione TKC – Turin Korea Connection torna a Torino Comics l’area dedicata al k-pop (Korean Pop). Sabato 13 si svolge la tappa torinese del contest K-Stage Battle League, gara di danza K-pop rivolto a solisti, duetti e crew. Numerose le altre attività in programma: K-pop Random Dance, Giochi K-pop e il Noraebang, il karaoke coreano.

 

A Torino Comics nasce Onda sonora, il premio per il miglior doppiaggio di videogiochi

Una delle grandi novità di Torino Comics 2024 è la nascita di Onda sonora, un nuovo premio di doppiaggio nel mondo dei videogiochi promosso da Voci Animate e Videogiochitalia.it in collaborazione con Torino Comics. Il pubblico ha votato online per tre categorie: miglior doppiaggio maschile, miglior doppiaggio femminile, miglior direzione del doppiaggio. I vincitori saranno premiati sul main stage sabato 13 aprile, davanti alla giuria di qualità composta dai doppiatori Patrizia Scianca, Federica Valenti e Renato Novara. 

 

A Torino Comics due competizioni cosplay internazionali 

Torino Comics è uno dei principali luoghi di ritrovo a livello nazionale per il mondo cosplay, grazie alla collaborazione con l’associazione Cospa Family. Sabato 13 aprile è in programma la tappa italiana dell'International Cosplay League; mentre domenica 14 si svolgono le qualificazioni italiane dell’Europa Cosplay Cup.  In giuria: Piece of Cake cosplay, alias Alberta Avanzi e Lorenzo Nicolosi, Nikita, cosplayer francese campionessa europea nel 2015 e campionessa del mondo nel 2017; Like Linda, costumista e cosplayer, collaboratrice di Xbox Italia e costumista per alcuni grandi brand del mondo dei videogame; Blondie, cosplayer appassionato di trucco, cucito, modellismo ed esibizione, già collaboratore di Disneyland Paris.  

Confermati i momenti musicali: sabato 13 è in programma il Karacosplay, il contest di karaoke in costume, mentre domenica 14 si svolge il classico karaoke contest, in cui i partecipanti sono giudicati esperti vocalist, insegnanti di canto e musicisti.

 

Videogames: tornei e oltre 50 postazioni di gioco libero

L’area videogames di Torino Comics, realizzata in collaborazione con Lega Esport, è ricca di attività  su tantissime console, come Nintendo Switch, Oculus Quest, Sony Playstation VR 2, Sony Playstation 5 (15 postazioni), Microsoft XboxSerie X (5 postazioni),  Nintendo Switch Oled. Non mancano inoltre 20 postazioni PC e una zona con simulatori di guida di ultima generazione, per un’esperienza viva, dinamica ed educativa. Per grandi e piccini sono allestite diverse postazioni con il gioco Just Dance. Durante l’evento si svolgono diversi tornei, tra cui Warzone lager 2v2, la Call of duty Warzone Cup, la Just Dance Cup e la Mario Kart Cup.

 

Area games

Giochi di ruolo, di carte e in scatola, giochi giganti, dimostrazioni dal vivo, tornei e molto altro. Nell’area demo sono presenti numerose associazioni italiane del mondo dei giochi di ruolo, da tavolo, di carte e di miniature, con oltre 150 tavoli e giochi per tutte le età. Tra le novità di quest’anno, la Torre Nera presenta tra i suoi giochi di ruolo "Kids of Legends"; tornano l’associazione Mensa Piemonte, rappresentativa regionale dell’associazione mondiale Mensa the I.Q. Society, e Medianos - The Board Game, un'esperienza unica che fonde l'arte della mediazione con un coinvolgente gioco da tavolo. Presentato anche il gioco Side Effect, in cui i giocatori interpretano gli abitanti di un mondo destinato alla distruzione causata da un mutageno soprannaturale, che irradia e trasforma ogni realtà conosciuta.

Torino Comics è un evento organizzato da Just for fun in joint venture con GL events Italia - Lingotto Fiere. Patron della manifestazione è Vittorio Pavesio.

 

Torino Comics | XXVIII edizione

Da venerdì 12 a domenica 14 aprile 2024

Lingotto Fiere

via Nizza 280 - 10126, Torino

 

Biglietti online

Intero €18 + diritti di prevendita
Ridotto €15 + diritti di prevendita

Ridotto cosplay €12 + diritti di prevendita

 

Orari

Tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30

 

Contatti

www.torinocomics.com

facebook.com/torinocomics

instagram.com/torinocomics