LA CULTURA SI PROIETTA NEL FUTURO A
MILAN GAMES WEEK & CARTOOMICS 2023

VIDEOGIOCHI, FUMETTI, CINEMA E MUSICA, INTRATTENIMENTO A 360 GRADI CON GRANDI OSPITI, ANTEPRIME E NOVITÀ

Il meglio della pop culture e del digital entertainment sarà protagonista in una tre giorni ricca di appuntamenti e anteprime esclusive. Tra i vari ospiti saranno presenti le grandi firme del fumetto, del cinema e del panorama videoludico. Non mancano inoltre un fittissimo programma musicale e le avvincenti sfide dei tornei eSport. 
L’appuntamento è il 24, 25 e 26 novembre nei padiglioni 9, 11, 13 e 15 e presso l’Auditorium di Fieramilano (Rho). I biglietti sono già in vendita su Milangamesweek.it

Immersa in un contesto culturale in continua espansione e fermento, la missione dell’edizione 2023 di Milan Games Week & Cartoomics è quella di riunire tutte le arti e le forme di espressione all’interno di un unico appuntamento multidisciplinare, capace di dare vita a uno spazio in cui i visitatori potranno trovare il meglio delle proprie passioni in mostra. Il ricco programma, ora disponibile su milangamesweek.itriempirà le giornate della manifestazione con panel, concerti, dimostrazioni, anteprime e tornei. Le tantissime attività che si susseguiranno dal 24 al 26 novembre, troveranno spazio in una configurazione del tutto rinnovata, distribuita quest’anno nei padiglioni 9, 11, 13 e 15 di Fiera Milano Rho, che aggiungono ben 8000 mq di superficie all’edizione precedente, veicolando l’incontro tra mezzi culturali analogici e digitali in un evento mediatico senza precedenti. 

Nella rinnovata architettura di Milan Games Week & Cartoomics, i padiglioni 1113 e 15 saranno eletti a capitale del gaming grazie a un’inedita costellazione di espositori e alla Freeplay Area powered by Euronics. All’interno di quest’oasi digitale, infatti, ben 120 postazioni tra console e PC saranno messe a disposizione di tutti i visitatori per permettere loro di provare le ultime novità di Xbox Series X|S e il servizio Xbox Game Pass con StarfieldForza MotorsportParty AnimalsFallout 76JusantGotham KnightsLies of P e Age of Empires 4 e di PlayStation®5 con il nuovissimo Spider-Man 2. Nell’area saranno presenti anche  HP, Bandai Namco con Naruto Connections e Plaion, che, insieme, concentreranno le proprie eccellenze in un unico luogo della manifestazione. Per un’esperienza gaming a 360°, Nintendo sarà la grande protagonista del padiglione 11, con un palco dedicato in cui i migliori content creator si sfideranno tra loro e con il pubblico ai titoli più amati di Nintendo Switch. Grazie a numerose station, il pubblico potrà provare le più recenti esclusive della grande N, come Super Mario Bros. WonderThe Legend of Zelda: Tears of the KingdomPikmin 4Mario Kart 8 e il recentissimo WarioWare: Move It! e giocare in anteprima al tanto atteso platform di Ubisoft Prince of Persia The Lost Crown. All’interno della stessa area, inoltre, BMW proporrà il nuovo ce02, lo scooter 100% elettrico perfetto per giocare con la console ibrida più amata di sempre ovunque si voglia e in qualsiasi momento. Dalla portabilità alla potenza di fuoco del gioco su PC, presso lo stand di Intel, sarà presente un’esposizione di PC artistici da gaming con i nuovi processori Intel® Core™ di quattordicesima generazione ed esclusive esibizioni live: il venerdì mattina, l’artista Warboy degli Italian Extreme Modders mostrerà come personalizzare un PC da gaming, “tatuando” in tempo reale un PC di SiComputer; sabato mattina in compagnia dei Prodigeek, si potrà approfondire dal vivo come testare le prestazioni di molti fra i videogiochi più recenti; la domenica mattina, invece, si terrà un workshop a cura di Quantum Labs per la realizzazione di un PC da gaming ad altissime prestazioni con un sistema di raffreddamento a liquido personalizzato. 

Tra un videogioco e l’altro, i riflettori punteranno anche sui mondi virtuali, per cui un ospite d’onore sarà ospite di Milan Games Week & Cartoomics: è la leggenda del calcio Alessandro Del Piero che presso lo stand The Nemesis, la piattaforma di intrattenimento che offre esperienze di realtà virtuale e realtà aumentata, mostrerà il progetto che celebra la sua carriera utilizzando tecnologie d’avanguardia. Ma tornando con i piedi per terra, un grande spazio sarà dedicato agli indie, un settore in fortissima espansione nel mercato dei videogiochi, che anche quest’anno confermano la loro presenza a Milan Games Week & Cartoomics. Nei tre giorni di manifestazione, infatti, il meglio del panorama indipendente italiano si metterà in mostra grazie alle iniziative Indie Dungeon, organizzata dall’associazione di categoria IIDEA, e la presenza in loco dei 5 finalisti di Red Bull Indie Forge, il progetto pensato per mettere le ali ai videogiochi indie dello Stivale. Per i gamer più nostalgici, invece, Leonardo Interactive presenterà in anteprima nazionale a Milan Games Week & Cartoomics il tanto atteso Simon the Sorcerer Origins, il prequel tutto italiano dell’iconica avventura grafica lanciata nel 1993 su Commodore Amiga, la piattaforma che ha contribuito a cambiare per sempre l'industria videoludica. E sarà proprio su dispositivi prodotti dalla neo rinata Commodore, tornata oggi sul mercato grazie alla volontà di imprenditori 100% italiani, che il mitico maghetto muoverà nuovamente dopo 30 anni i suoi passi su schermo di fronte al grande pubblico. Inoltre, allo stand Commodore sarà possibile interagire con i suoi fondatori per presentare la propria idea e realizzare un nuovo videogame indie. Non mancherà infine uno spazio dedicato ai videogiochi sportivi, che saranno protagonisti con numerose novità e opportunità di gioco adrenalinico nell’area dedicata a cura di Cervino Ski Paradise

Al fianco dei videogiochi del momento, i migliori content creator andranno in scena a Milan Games Week & Cartoomics nell’area Creators World: uno spazio in cui le più famose personalità italiane dell’universo digitale accoglieranno i loro fan con panel, meet & greet e sessioni di gioco per riunirsi, divertirsi e interagire direttamente con i propri idoli. Sempre nei padiglioni 13 e 15, il meglio dell’intrattenimento si esibirà sul Central Stage, il palco principale dell’evento su cui si alterneranno competizione, cultura e spettacolo. Qui, i riflettori saranno proiettati sulle sfide all’ultimo colpo deCreator Showmatch, brevi tornei in cui i creator si sfideranno sui titoli più seguiti; sui panel e i talk dedicati agli ospiti del panorama videoludico internazionale come Patrice Desilets e Sabastian Kalemba e sulla grande musica offerta daDSYRE Urban Show e da Radio 105 Show, dove si concentreranno gli artisti della scena rap, trap e urban più in voga del momento. Inoltre, per tutti e 3 i giorni, Radio 105, partner ufficiale della manifestazione, sarà protagonista con i propri talent grazie ai programmi trasmessi in radiovisione direttamente dalla Fiera per condividere e raccontare a tutti gli ascoltatori l’atmosfera unica di Milan Games Week & Cartoomics.

Lo spettacolo continua anche per gli appassionati della scena competitiva, che grazie all’Esportshowpotranno assistere in prima persona alle sfide tra i migliori player eSport nazionali e internazionali offerte da Gillette Labs Arena, con KitKat Game Breakers, il torneo ARAM di League of Legends, la Gillette Bomber Cup e l’Italian Rocket Championship powered by Air Action Vigorsol. Non mancherà anche QLASH che oltre alle Finals del Circuito Tormenta di League of Legends e Valorant, Minecraft SuperleagueTFT Superleague e lo showmatch Valorhunters, sarà presente con una grande area LAN. Venerdì 24, sarà anche la volta degli Italian Esports Awards, la prima premiazione dedicata agli eSport italiani durante la quale verranno celebrati i team e i personaggi che si sono distinti maggiormente nel corso della stagione.

Grande novità di quest’anno, tra le tantissime già annunciate, è la Media House situata nel cuore del padiglione 15, una struttura che darà spazio a brevi incontri con gli ospiti della manifestazione, condotti da Antonella Arpa in arte Himorta e Chiara Papalia conosciuta dai fan come Kodomo. Ogni intervista rappresenterà un momento esclusivo per incontrare da vicino le tante personalità presenti all’evento e vivere un momento di condivisione con il mondo creativo che lo anima. 

Con un cambio di direzione degno della poliedricità di Milan Games Week & Cartoomics, nei padiglioni 9 e 11, il digitale si trasforma in analogico grazie all’area Unplugged, uno spazio dove sarà possibile scoprire le ultime novità e i grandi classici tra giochi in scatola, di carte e di ruolo. Dagli spettacolari scenari di Betrayal at House on The Hill e HeroQuest di Avalon Hill, all’universo di Dungeon & Dragons, i misteriosi intrighi del nuovo CluedoConspiracy e le intricate mosse del nuovo Twister Air, tutti i visitatori potranno immergersi in fantastici mondi ricchi di mistero e avventure. Nel vortice di generi e possibilità, gli amanti dei rompicapo potranno mettersi alla prova con l’inimitabile cubo di Rubik e con la presenza di dV GamesGhenos Games e Need Games, il divertimento è assicurato per gli appassionati di ogni tipo. Tante novità attendono anche gli amanti dei giochi di carte collezionabili, che non potranno perdersi l’anteprima della seconda espansione di Lorcana– Rise of the Floodborn, mentre i fan dello youtuber Lyon potranno scoprire insieme a lui il suo nuovo gioco di carte Orda. Tra i grandi protagonisti dell’area dedicata al gioco e ai fumetti, saranno presenti Luca “Mangaka96” MolinaroFederico “Federic” Profaizer e Domenico “Cavernadiplatone” Guastafierro, che incontreranno i propri fan nel corso dei tre giorni di manifestazione. Gli stessi padiglioni 9 e 11, ospiteranno l’area Studios, un vero e proprio viaggio nei fandom più noti reso possibile dalle imponenti scenografie e mostre di oggetti di scena delle community del cosplay. Inoltre, grazie a esponenti di prim’ordine del settore come HasbroFan, con le sue linee Marvel, Star Wars, Indiana Jones e Transformers Funko, che per l’occasione presenterà esclusivi prodotti acquistabili solo nei tre giorni della manifestazione, tutti potranno portare a casa un ricordo della manifestazione e del proprio personaggio preferito. Nella ArtistAlley, infine, si raduneranno i migliori autori indipendenti che potranno condividere con il pubblico le loro ultime opere. 

Dal disegno alla letteratura, per valorizzare la potenza della carta stampata, Planet Comics & Books conterrà al suo interno tutto ciò che riguarda il mondo del fumetto e dell’editoria. JPOP, Saldapress, Panini Comics, Giunti, Salani, Mondadori, Feltrinelli, Tunuè, 001, Hikari Ed, Gigaciao, Starshop e Mangayo porteranno le loro ultime novità e organizzeranno attività e incontri con i migliori autori. Tra questi, Samantha Shannon, che presenterà il suo Un Giorno di Notte Cadente, l’ultimo volume ambientato nell’universo fantasy creato dalla stessa scrittrice inglese. Altro grande ospite è Arch Apolar, illustratore tailandese autore delle copertine della speciale edizione dedicata al 25esimo anniversario della saga di Harry Potter. Direttamente dalla terra del Sol Levante, inoltre, grandi esponenti delle arti orientali come Shinichi IshizukaMasaru Kitao e Sergei, saranno presenti a Milan Games Week & Cartoomics e al loro fianco, dal panorama occidentale, presenzieranno grandi nomi del comic americano come Chris Claremont e Esad Ribic

All’HeroStage powered by Skuola.net, il palco in cui tutti gli ospiti si racconteranno al pubblico tra aneddoti e curiosità, è affidato il compito di rendere unico il padiglione 9 grazie a imperdibili showcase, come quello con Shinichi Ishizuka di domenica 26 novembre, o l’incontro con Chris “the X-Man” Claremont di Sabato 25. Tantissimi saranno gli incontri di approfondimento sul mondo del fumetto con esponenti di prim’ordine dell’editoria italiana e un panel dedicato ai 25 anni di Harry Potter, durante il quale si approfondirà l’impatto culturale della saga insieme ad Arch Apolar e a Serena Riglietti, autrice delle illustrazioni della intramontabile prima edizione italiana. 

Il padiglione 11 è anche il luogo che trasporterà i visitatori nelle affascinanti atmosfere del Giappone grazie a Electric Town, l’area dove manga, anime, gadget e cibo tipico creeranno un’esperienza autentica e indimenticabile. Nello stesso settore, inoltre, il Multiverse Stage powered by Italpizza riunirà tutte le anime di Milan Games Week & Cartoomics in un unico luogo, permettendo a giochi di ruolo, cinema, fumetto e cosplay di celebrare la cultura pop in tutte le sue forme con incontri, dibattiti e dimostrazioni live dei giochi di ruolo più amati. 

Da quest’anno il grande cinema è di casa a Milan Games Week & Cartoomics con la prima edizione del Fantasticon Film Fest, il festival dedicato al cinema anime, fantasy e horror, un appuntamento con ben 14 proiezioni e molti ospiti, tra cui i Manetti Bros. che presenteranno l’anteprima di Diabolik Chi Sei?, e Dario Argento, che domenica 26 riceverà il Legend Award alla carriera da Ilenia Pastorelli. In un auditorium all’avanguardia, tutti i possessori del biglietto della manifestazione potranno ammirare grandi classici come la director’s cut de L’armata delle tenebre e imperdibili anteprime come l’adattamento del manga Blue GiantCity Hunter: The Movie e gli horror SlotherhouseVermin e The Well alla presenza del regista Federico Zampaglione.

Milan Games Week & Cartoomics è l’evento disegnato sulla generazione Z, capace di affiancare il più importante appuntamento italiano dell’ultimo decennio dedicato al gaming, agli eSport, al digital entertainment e alla geek culture alla storica manifestazione che da oltre 30 anni celebra il mondo dei comics, dei manga e dell’editoria. MGWCMX 2023 è un ecosistema dedicato all’intrattenimento a 360° che prenderà vita da venerdì 24 novembre a domenica 26 novembre nei padiglioni 9, 11, 13 e 15 e presso l’Auditorium di Fieramilano (Rho). I biglietti per assistere a questa esperienza imperdibile sono disponibili sul sito milangamesweek.it. Manca pochissimo al grande evento che connetterà il presente al futuro che ci attende!