Hase Seishū, Takashi Murakami
Il bambino e il cane

 


Il randagio Tamon è un cane molto speciale: sa leggere nel profondo degli animi, e quando una persona ferita incrocia il suo cammino le si rannicchia accanto, diventando un mamori-gami, un angelo protettore che infonde conforto e fiducia. È così che incontra il malinconico Kazumasa e viene accolto nella sua casa, dove il ragazzo vive con la madre affetta da demenza.


Tamon le restituisce i ricordi e la gioia di vivere, riportando il sorriso nei suoi occhi e in quelli del figlio.


Tamon, però, continua a guardare verso un punto specifico, come se il suo obiettivo fosse a km di distanza. Dopo aver fatto il possibile per Kazumasa e sua madre, Tamon si rimetterà in cammino, sfidando la natura e imbattendosi in un'umanità alla deriva: un uomo che commette crimini per proteggere la sua
famiglia, un vecchio cacciatore che sente avvicinarsi la morte... fino a raggiungere, finalmente, quel punto
verso cui il suo sguardo era sempre attirato. 

Con i toni della favola e un tocco di magia orientale, una storia emozionante che racconta le fragili
esistenze umane attraverso gli occhi di un cane e parla dei nostri legami più profondi.

 

Il fumetto è tratto dal romanzo Il bambino e il cane di Hase Seishū (edito da Marsilio) e sarà tradotto da Federica Lippi, tra le più riconosciute curatrici di manga in Italia.


Un’opera piena di fascino che attrarrà una vasta gamma di lettori, dagli appassionati di manga e letteratura agli amanti degli animali.

Takashi Murakami è l’autore di Il cane che guarda le stelle, un successo da decine di migliaia di copie in Italia.

Grafica e veste editoriale curate per soddisfare i gusti del vastissimo pubblico degli appassionati di manga

 

Hase Seishū, nato a Hokkaido nel 1965 e laureato alla Yokohama City University, scrive dal 1996 e i suoi romanzi, tutti bestseller da cui sono stati tratti film, hanno ricevuto numerosi riconoscimenti. Il bambino e il cane (Marsilio, 2022) nel 2020 ha vinto il prestigioso Naoki Prize, per il quale l’autore era già stato finalista sei volte.

 

Takashi Murakami, nato nel 1965, debutta come autore di manga nel 1985. Il cane che guarda le stelle
(J-Pop) ha venduto in Giappone più di 400.000 copie ed è diventato un film.