Francesco Pelosi, Chiara Raimondi
La luce e lo spazio Un'intervista a Franco Battiato

Nell'estate del 2014 il cantautore Francesco Pelosi fa visita a Franco Battiato nella sua casa di Milo, in Sicilia, per intervistare il maestro su alcuni temi che gli sono cari e da sempre intesi sono la sua poetica: il rapporto con la spiritualità, la fede, l'importanza della meditazione come pratica di vita per il raggiungimento della felicità.

La conversazione procede per illuminazioni e infiorescenze, soffermandosi sulla musica e il rapporto con il cinema del grande artista siciliano, per condividere una testimonianza del suo pensiero. Solo nel 2021, dopo la scomparsa dell'artista, Pelosi riprende quel materiale e insieme alla disegnatrice Chiara Raimondi lo trasforma in un fumetto.

La narrazione è intervallata da momenti in cui viene raccontata la biografia di Battiato e la sua opera, e da brevi dialoghi con Juri Camisasca, storico collaboratore e amico di sempre del maestro.

Una testimonianza esclusiva e preziosa dedicata ai numerosi appassionati di Battiato, un omaggio a un colto studioso in perenne movimento, la cui opera rimane immortale. Perché, come dichiara lo stesso Battiato nell'intervista, la morte non esiste: è solo trasformazione.



Un'opera esclusiva, con un punto di vista nuovo e originalissimo, per i tanti fan di Franco Battiato.

Una conversazione con Battiato, che tocca tutte le tematiche più care all'artista e all'uomo, diventa una graphic novel realistica e, insieme, commovente ed evocativa.

Il racconto è arricchito da interventi di personaggi che sono stati vicini a Battiato e da aneddoti sulla sua vita e il suo percorso musicale.

Chiara Raimondi, classe 1996, studia Linguaggi del Fumetto all'Accademia di Belle Arti di Bologna. Su sceneggiatura di Giuseppe Andreozzi ha disegnato L'agente segreto (Shockdom, 2019) e con Camilla Trainini Rigoni Stern (BeccoGiallo, 2020). Ha partecipato agli antologici Clessidra II (Attaccapanni Press, 2019) e Piccolo atlante della valle (Comma22, 2021).

Ha realizzato illustrazioni per Mondadori, Pearson e "Corriere della Sera". I suoi ultimi libri pubblicati sono Mémoires d'Alexandrie, uscito in Francia per Ankama Editions (2022) e Vittoria Colonna, sceneggiato da Giovanni Chiarini (Kleiner Flug, 2022)

Francesco Pelosi, nato a Parma nel 1984, si è diplomato in sceneggiatura alla Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia. Nel 2022 ha pubblicato la graphic novel Guido Picelli. Un antifascista sulle barricate (Round Robin) in coppia con Rise, e ha realizzato per il
collettivo di autoproduzione Spaghetti Comics Regina con Emme e Carlo Marrone, come autore unico, con i colori di Chiara Raimondi. Scrive di fumetto e immaginario su "Quasi, la rivista che non legge nessuno", ed è cantautore e interprete di brani del repertorio popolare