L'ultima estate al cimitero

Il più improbabile luogo di villeggiatura sta per chiudere per sempre e i suoi vacanzieri abituali devono affrontare il pensiero di un futuro altrove. Un problema che non tocca molti, di solito, al cimitero. L'esordio della fumettista SantaMatita è una storia corale di lutto e guarigione, un graphic novel dolceamaro che riesce anche nell'impresa di strappare una risata.


BAO Publishing è lieta di annunciare l'uscita di L'ultima estate al cimitero il primo graphic novel della fumettista SantaMatita.

Ogni estate, quando la città si svuota, il cimitero si riempie di presenze inconsuete: singoli individui e nuclei familiari ne popolano i vialetti e le cripte, come se si trattasse di una località di villeggiatura. I motivi sono i più diversi, ma tutti sono abituati a trascorrere così le vacanze estive da decenni. Quest'anno però, l'incombente minaccia che il cimitero possa chiudere costringe tutti a fare i conti con le proprie esistenze e, in molti casi, i propri fantasmi. 

Una storia corale, magistralmente narrata dalla giovane e promettente SantaMatita, che fa ridere, commuovere ed emozionare.



Prossimi appuntamenti con l'autrice:

SantaMatita sarà ospite allo stand BAO Publishing durante il Salone Internazionale del libro di Torino per le session dediche di L'ultima estate al cimitero.



L'ultima estate al cimitero è disponibile in libreria dal 12 maggio 2023


 

Serena Ferrero in arte SantaMatita è nata, cresciuta e attualmente vivente a Torino. Ha studiato cose limitrofe ai fumetti. Dopo un racconto breve con Attaccapanni Press, nell'antologia erotica Melagrana, inizia a scrivere questa storia. È stata amichevole postina di quartiere di giorno, e il fantasma di una colorista di notte. Oggi disegna, scrive e colora. In Posta non ci lavora più. Su Instagram lo trovate come @santamatita