LUCKY RED e UNIVERSAL PICTURES INTERNATIONAL ITALY

 

presentano


il candidato ai

GOLDEN GLOBE AWARDS - MIGLIOR FILM D'ANIMAZIONE

 

MARCEL THE SHELL

Un film di

Dean Fleischer-Camp


DAL 9 FEBBRAIO AL CINEMA


Candidato ai Golden Globe 2023 come Miglior Film d'animazione e presentato con grande successo come film di apertura di Alice nella città, Marcel the Shell è un mockumentary in stop motion scritto e diretto da Dean Fleischer-Camp, all'esordio nel lungometraggio. Il film trae spunto dalla serie di fortunati cortometraggi realizzati da Dean Fleischer-Camp con Jenny Slate tra il 2010 e il 2014, che a oggi hanno totalizzato oltre 48 milioni di visualizzazioni su YouTube. Prima ancora di essere protagonista di un film animato, il piccolo mollusco Marcel the Shell è diventato una star del web, grazie alla tenerezza e la semplicità con cui si mette e ci mette davanti allo stupore della vita e alla voglia di non arrendersi mai.

Osserva la vita con lo sguardo innocente di un bambino e come un bambino pone domande, curioso di scoprire e dare un senso alle tante stranezze e invenzioni del mondo umano che gli appaiono gigantesche, ma in fondo, rispetto a cosa?

Un racconto straordinario sul valore dei sentimenti, dei legami affettivi e sull'importanza di cercare la felicità nelle piccole cose. Attraverso la storia di una conchiglia, il film parla di noi tutti, del nostro modo di essere e comunicare, dei nostri desideri e delle nostre ansie, dei nostri ricordi e delle nostre aspettative. Un viaggio che spazia tra reale e immaginario che racchiude un enorme senso di meraviglia. 

 

SINOSSI

Marcel è un'adorabile conchiglia alta poco più di due centimetri, con un grande occhio e scarpe da ginnastica. Vive un'esistenza allegra con la nonna Connie e il loro animale domestico, Alan. Un tempo, facevano parte di un'affollata comunità di molluschi; ora, sono gli unici sopravvissuti a una misteriosa tragedia. Quando Marcel e Connie vengono scoperti da un regista di documentari, diventano i protagonisti di un cortometraggio. Marcel diventa in breve tempo una vera e propria star e si riaccende in lui la speranza di ritrovare la famiglia perduta grazie al mondo della rete digitale.