JACK MARTINI

KASTAH LA VITTORIA


NICCOLÒ GANGI DE THIERRY - RICCARDO MASTROCOLA - CATERINA MIGALE - FABIO VERDA - PRENZY - MIHAI ROTARI

dal 18 novembre 2021 in fumetteria, libreria e online in ITALIA e pubblicato anche in SPAGNA e FRANCIA


Shockdom pubblica oggi Jack Martini, la graphic novel sceneggiata da Niccolò Gangi De Thierry, Riccardo Mastrocola, Caterina Migale e Fabio Verda, disegnata da Prenzy e colorata da Mihai Rotari. Il volume è stato già pubblicato in Spagna l'11 novembre e in Francia il 12 novembre.

Qual è il modo migliore per aiutare la polizia, anche quando non lo vuole, essendo rinchiusi in un ospedale psichiatrico? Basta avere trentanove personalità diverse e assumere quella migliore per ogni occasione.

SINOSSI: Perché un tipo affascinante come Jack Martini si trova nell'ospedale psichiatrico di Fittanube? Presto detto: soffre di D.D.I., disturbo dissociativo dell'identità. Dal trauma del piccolo Giacomo, abbandonato nel negozio di giocattoli dal padre, è nato Jack, ma anche altre trentanove strambe personalità, tutte ospiti dello stesso corpo (mentre Giacomo se la dorme in qualche meandro della sua mente). Tutte le personalità, come dice lo psichiatra che lo ha in cura, sono più o meno disturbate ed è il motivo per cui la polizia di Fittanube chiede spesso il loro aiuto. Jack ha un partner: l'ispettore Tagliaferri, uno sbirro vecchio stampo che, incredibilmente, sembra sempre seccato di lavorare con "loro". Gli autori raccontano: «Tre anni fa, quando è saltato fuori il nome Jack Martini per la prima volta, ci siamo messi a ridere. Ora che lo abbiamo scritto continua a sembrarci un nome buffo. Forse perché ci siamo resi conto che tutte le strade portano a Fittanube.»

AUTORI

Caterina Migale Classe '99, Caterina Migale cresce tra le pecore e i cavoli di una piccola provincia abruzzese. A diciotto anni si trasferisce a Torino per studiare l'arte dello storytelling: dopo il diploma, un documentario e una laurea in corso, nessuno dei suoi compaesani ha ancora capito cosa significhi.

Fabio Verda Nasce a Torino nel 1995 e la sua vita prosegue serenamente finché non decide di diventare un supereroe. Non ha un costume, quindi si iscrive alla Scuola Holden per sfogare la sua frustrazione sulla pagina. Dal 2019, anno del diploma, nessuno l'ha più visto. Qualcuno sostiene che si aggiri ancora per le sartorie della città.

Riccardo Mastrocola Nasce nel 1996 tra nebbie e risaie pavesi, perde ogni certezza quando scopre che i Pavesini sono di Novara e si trasferisce a Torino, dove frequenta la Scuola Holden. I suoi mentori imprescindibili sono Andromeda dei Cavalieri dello Zodiaco, Groucho Marx e Dennis Rodman. Incredibilmente, riesce a non prendersi troppo sul serio.

Niccolò Gangi de Thierry Nato a Milano nel 1995, gli dispiace solo che sia successo 65 milioni di anni in ritardo: dinosauri è difficile trovarne oggi. Una laurea in Lettere e un diploma alla Scuola Holden dopo, vorrebbe scrivere di un mondo in cui quel meteorite non si è schiantato. Ma a nessuno interessa, quindi scrive altro.

Prenzy. Francesco Chiappara Classe '89, nato e cresciuto a Palermo. Fumettista dall'età di 15 anni,inizia la sua carriera realizzando un episodio a fumetti sul film DreamWorks Animation "The Croods" . Adesso lavora per il mercato Americano, tra piccole produzioni e progetti indipendenti con artisti di tutto il mondo. Inoltre è attivo da sempre nella realizzazione di flyer, dischi e grafiche per gruppi della scena punk hardcore. Con Shockdom pubblica: "666", "Tutti Pazzi", "Like 4Like", "Petali sepolti".