Zardo, la recensione

Libri vari
Titolo: Zardo
Uscita: 11/06/2020
Tipologia: Cartonato
Formato: 22 x 29,7 cm, colore
Pagine: 64
ISBN code: 978-88-6961-484-2
Prezzo: 19,00 Euro

Soggetto: Tiziano Sclavi
Sceneggiatura:
Tiziano Sclavi
Disegni:
Emiliano Mammucari
Copertina:
Emiliano Mammucari
Colori:
Luca Saponti


Chi è Zardo?

Se lo chiede Federico, il protagonista di questa storia, nonchè il lettore, trascinandolo in un incubo che sembra non avere fine, in una notte dove il sole sembra non voler sorgere mai.

In questa storia nera a firma di Tiziano Sclavi si viene inghiottiti nel baratro in cui viene travolto il protagonista, il quale cerca di occultare un cadavere, nascondendo le prove che sembrerebbero accusare Francesca, la sua nuova fiamma, di omicidio. 

Francesca ha qualche problemino che sembra emergere dai suoi strambi comportamenti, ma è così terribilmente affascinante che Federico non riesce mai a dirle di no.
Ad incalzare il protagonista c'è anche un violento detective privato che ha visto tutta la scena ed è pronto a ricattare Federico per ottenere un mucchio di soldi.

Una trama avvincente per una storia a fumetti disegnata da una delle punte di diamante della Sergio Bonelli Editore, ossia Emiliano Mammucari. I colori sono sapientemente distribuiti da Luca Saponti. Disegni e colori sono al servizio di una sceneggiatura nata, a dir il vero, circa 30 anni fa. Una sceneggiatura "sepolta" e poi finalmente ritrovata che ha dato vita a questa storia a fumetti. Un tassello mancante in questo progetto nato per essere non solo un fumetto, ma molto di più.

La particolare e avvincente storia di Zardo è ispirata al romanzo scritto dallo stesso Sclavi dal titolo "Nero", pubblicato da Camunia nel 1992. Una storia che piacque molto anche al regista Giancarlo Soldi che diede vita all'omonimo film con protagonisti Sergio Castellitto, Chiara Caselli, Luis Molteni e Hugo Pratt.

Il fumetto riprende quella sceneggiatura ritrovata, cambiando soltanto il titolo in Zardo, cognome del protagonista, con la riscrittura di una tavola. 

Chi è dunque Zardo? E come finirà la sua storia?

Chissà, magari questa volta sarà il fumetto a creare e a trainare un nuovo filone transmediale.

Il fumetto, uscito lo scorso 11 Giugno, è disponibile nelle fumetterie e librerie. Negli store della catena Games Academy sarà invece possibile trovare anche un'edizione con una speciale copertina variant, tutta da collezionare.

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici