Nel Blue Monday 2020 in anteprima Quando tutto diventò blu, il libro di Alessandro Baronciani che racconta come superare gli attacchi di panico


QUANDO TUTTO DIVENTÒ BLU

 Il 20 gennaio 2020, il Blue Monday, Alessandro Baronciani presenta in anteprima a Milano "Quando tutto diventò blu", graphic novel in cui parla di attacchi di panico. Chiara ama il mare e le immersioni, ma un giorno si sente come soffocare sott'acqua. Inizia a sentire il cuore batterle sempre più forte. E ha paura. Da quel momento in poi una sensazione di ansia la accompagna in episodi sempre più frequenti, sempre più difficili da controllare, che mettono alla prova le sue abitudini quotidiane e le sue relazioni. Finché non decide di esplorare la sua interiorità, tutte le emozioni che ha dentro di sé, per conoscersi e non avere più paura.

Il tour di presentazioni che segue l'uscita del volume comprende sia le date in libreria che lo spettacolo inedito con disegni e musica live:
"Quando tutto diventò blu. Concerto a fumetti"


"Sentivo nel petto la presenza oscura della paura, una morsa che non era ancora dolore, ma il primo passo in quel senso" - Memorie di Adriano, Marguerite Yourcenar


Bao Publishing è lieta di annunciare l'uscita in libreria di Quando tutto diventò blu di Alessandro Baronciani, nella nuova edizione BAO Publishing, per il Blue Monday 2020.

Chiara, la protagonista di questo libro, ama il mare e le immersioni, ma un giorno si sente come soffocare sott'acqua. Inizia a sentire il cuore batterle sempre più forte, ed ha paura. Una paura fortissima, come quella che le era capitato di leggere in "Le Memorie di Adriano" di Marguerite Yourcenar: "Mi parve di precipitare come un sasso in una voragine buia... assordato come un tuffatore dal rombo delle acque".

Da quel momento in poi il panico e l'ansia la accompagnano in episodi sempre più frequenti, sempre più difficili da controllare, che mettono alla prova - tra infinite visite mediche e ricette di farmaci -  le sue abitudini quotidiane e le sue relazioni: lo studio, il lavoro, gli amici, l'amore.  
Chiara ha paura di tante cose, ma soprattutto di ammettere di avere un problema. Desidera fortemente che qualcuno dia un nome alla sua malattia per non dover ammettere di avere paura della paura.

Alessandro Baronciani scrive un racconto così intimo da sembrare il diario di una persona vera, e non un racconto di invenzione. La giovane protagonista esplora le sue emozioni in un percorso che la porta a riconoscere di soffrire di attacchi di panico e superarli.


Quando tutto diventò blu è disponibile in libreria dal 23 gennaio 2020


BOOKTOUR

ll tour di presentazioni che segue l'uscita del volume "Quando tutto diventò blu" di Alessandro Baronciani comprende sia le date in libreria, a partire da Milano (anteprima) e Torino, con nuove date in arrivo:

ANTEPRIMA  - BLUE MONDAY
Milano
20 gennaio ore 18:30
la Feltrinelli (Duomo) Galleria Vittorio Emanuele II
Alessandro Baronciani dialoga con Colapesce 


Torino
30 gennaio ore 21:00
Circolo dei lettori, via Bogino 9
Alessandro Baronciani dialoga con Maurizio Blatto


che lo spettacolo inedito con disegni e musica live: "Quando tutto diventò blu. Concerto a fumetti" creato da Alessandro Baronciani insieme a Corrado Nuccini (Giardini di Mirò) e grazie a Suner, un progetto promosso da Arci Regione Emilia Romagna. Sul palco con loro ci saranno Daniele Rossi al violoncello, e alle voci Ilariuni (Gomma) e Her Skin e tanti altri ospiti a sorpresa. Le date organizzate da DNA concerti dove poter vedere lo spettacolo sono:

13 febbraio Sala Estense - Ferrara
16 febbraio Kessel - Cavriago

13 marzo Circolo Arci Colombofili - Parma
14 marzo Mercato Sonato - Bologna
27 marzo Kalinka - Carpi (Mo)
29 marzo Treesessanta -  Gambettola (FC)
e presto ne arriveranno altre.


Alessandro Baronciani è fumettista, illustratore, art director, grafico e musicista. Nato a Pesaro ma milanese d'adozione. Ha pubblicato Una storia a fumetti (Black Velvet) raccolta delle sue prime autoproduzioni scritte e spedite per posta e poi Quando tutto diventò blu e Le ragazze nello studio di Munari entrambi ristampati da BAO Publishing in una nuova edizione "rimasterizzata". La collaborazione con la Casa editrice milanese nasce nel 2013 con la pubblicazione di Raccolta - 1992/2012 e continua nel 2015 con La distanza, scritto a quattro mani insieme a Colapesce, romanzo grafico che ha ottenuto ottimo riscontro di pubblico e critica. Nel 2016 Baronciani pubblica con successo il fumetto Come svanire completamente, un libro sperimentale con oltre quaranta storie a fumetti sparse e racchiuse in una scatola nato attraverso una raccolta fondi online. Nel 2018 pubblica, sempre insieme a BAO, il suo primo graphic novel horror: Negativa.


a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici