Intervista a Lorenzo La Neve, sceneggiatore di Pinguini Tattici Nucleari a Fumetti

Intervista a Lorenzo La Neve, sceneggiatore di Pinguini Tattici Nucleari a Fumetti, edito da BeccoGiallo.


Come nasce il progetto a fumetti de I Pinguini Tattici Nucleari?
Ho conosciuto i Pinguini Tattici Nucleari di persona anni fa, durante un set acustico di Riccardo al Lanificio di Roma.

Facemmo un progettino per un (molto umile) webcomic insieme.

Con gli anni sono diventato molto amico di Elio, il tastierista.

Federico, il mio editore, ha saputo queste cose e mi ha proposto di contattarli per fare qualcosa insieme, ma in grande stile.

Sia i Pinguini che il loro manager Gianrico hanno dimostrato subito molto interesse!


A cosa ti sei ispirato per la sceneggiatura del fumetto?
Escludendo ovviamente le canzoni dei Pinguini, di cui parlo meglio nella prossima risposta, mi hanno influenzato moltissimo i Gorillaz, come idea di narrazione ibrida fumetto/cartoon/musica.

L'idea alla base della storia è invece un classico delirio da scienziato pazzo dei vecchi cartoni animati.


Le canzoni dei PTN ti hanno in qualche modo ispirato? O incanalato in un percorso "chiuso" e segnato?Prima di capire come volessi sviluppare questo libro, temevo un po' che il dover riadattare delle canzoni mi avrebbe (giustamente) limitato molto.

Per fortuna sono riuscito a trovare una struttura narrativa tale per cui la storia è al 100% personale, e al contempo al 100% "pinguina tattica nucleare".

Diciamo che ogni capitolo del libro è al contempo un riadattamento delle canzoni, ma anche una storia del tutto nuova ambientata in quell'universo narrativo.

Ammetto che non è stato facile!


Qual è la storia che più ti rappresenta in questo volume? O quella che secondo te andrebbe assolutamente letta per un messaggio intrinseco racchiuso?Sarò sincero, tutte e nessuna.

Il motivo è molto semplice: nessuna delle storie del libro è una storia a sé, sono capitoli. Il formato è quello della graphic novel, ossia una storia singola da libreria che si sviluppa nella prima tavola e finisce nell'ultima.

Ogni canzone è un capitolo ma sono tutte collegate!


Musica e fumetto si mescolano spesso tra di loro. Qual è l'essenza che secondo te li lega?
Credo si tratti di una questione di immediatezza.

Sia la musica che il fumetto sono media estremamente immediati, nel senso migliore del termine. Inoltre, entrambi si prestano clamorosamente a quella meravigliosa forma di pop di altissima qualità, che è forse la miglior cosa dei nostri tempi (nei fumetti cito a questo proposito CHEESE di Zuzu e TANK GIRL di Jamie Hewlett, mentre per la musica cascano a fagiolo i già citati Gorillaz e quel genio indiscusso di Drake).

Inoltre, sono due media fortemente gestiti da giovani e pieni di nuove proposte.


Qual è la tua canzone preferita dei PTN?
Forse è Sashimi, mi fa impazzire, è un tripudio di divertimento e voglia di vivere.

Però se la gioca con Le Gentil e la combo Intro Montanelli + Sciare.


Con quale altro artista ti piacerebbe sperimentare un progetto similare a questo?
Sinceramente in Italia non saprei.

Sicuramente un fumetto con una band esistente è un progetto possibile, ma i Pinguini sono davvero gli unici ad avere un immaginario così riadattabile e così adatto ad una storia del genere.

Se giochiamo a "cosa sogni?" amerei farlo con Nick Cave.

Ho una mezza idea su una proposta che vorrei fare a Pippo Sowlo però, quindi occhio Pippo, a breve ti vengo a cercare!


A quali altri progetti stai lavorando?
L'anno prossimo esce il terzo volume della collana di Stephanie & Louis, per il quale io e Matilde abbiamo un sacco di idee.

Sempre per Stephanie stiamo pensando, insieme a Federico, ad uno spin-off molto particolare.

A Gennaio esce il sesto numero del Magazine della Bad Moon Rising Production, l'etichetta che gestisco con i miei compari, mentre ormai da un anno sto pensando ad una graphic novel molto lunga e molto impegnativa, ma che mi gasa moltissimo.

Non so però né quando uscirà, né con chi!


Lorenzo La Neve e Matilde Sironi Iniziano a collaborare nel 2015 con il webcomic Microcosmo, pubblicato per la prima volta sul loro portale Bad Moon Rising Production. Lui è studente del DAMS di Roma, conduttore e autore di Gasp!, programma di informazione e approfondimento sul mondo del fumetto in onda su Radio Tre Radio, vincitore del FRU 2018 come miglior format. Con Elisa 2B ha realizzato Ogni Tramonto.
Matilde è diplomata alla Nemo di Firenze e ha studiato animazione stop - motion presso lo Studio Croma, con il quale ha anche collaborato per le  scenografie del videoclip dello Zecchino D'Oro Lo Zombie Vegetariano. Sempre per la Bad Moon Rising Production
Lorenzo e Matilde realizzano la serie di Stephanie & Louis, che conta più di 200.000 visualizzazioni, e la testata periodica Bad Moon Rising Magazine, insieme a Mattia "Drugo" Secci e Mitja Bichon. Grazie al suo lavoro sul Magazine, Matilde viene candidata al Premio Bartoli 2018.
Hanno pubblicato Rosa Grezzo (BeccoGiallo, 2018), Amore e Sugna (BeccoGiallo, 2019) e Giungla Urbana (Barta, 2018).

Pinguini Tattici Nucleari I Pinguini Tattici Nucleari, 24 anni di media, nascono (per caso) nel 2012 e sono capitanati da Riccardo Zanotti (compositore di testi e musiche), Nicola Buttafuoco, Elio Biffi, Lorenzo Pasini, Simone Pagani e Matteo Locati. Il gruppo prende forma tra i banchi di scuola, e accompagna l'adolescenza di tutti loro. Hanno all'attivo 4 album, più di 8 milioni di view su Youtube e circa 60 milioni di streaming totali.
Partecipano nel 2019 al disco Faber Nostrum. Fuori dall'Hype, uscito per Sony il 5 aprile 2019, entra in una sola settimana al 12° posto della classifica FIMI per rimanerci tra i 50 dischi più venduti, e supera i 25 milioni di streaming. Irene, contenuta nel precedente Gioventù Brucata (oltre 17 milioni di streaming complessivi) diventa Disco D'Oro nel settembre 2019.

Disegni (in ordine di apparizione):
Matilde Simoni - Quasirosso - Roberto D'Agnano - Federico Gaddi - Elisa 2B - Fumettibrutti - Leonardo Mazzoli - Giangioff - Ernesto Anderle - Francesco Guarnaccia

Canzoni:
Antartide - Verdura - Sciare - Fuori dall'Hype - Le Gentil - Ninna Nanna per genitori disattenti - Tetris - 79 - Scatole - Sashimi

Sceneggiatura:
Lorenzo La Neve

Trovi questa stessa intervista nel numero 38 di A6 Fanzine. Divertiti a leggerlo e a sfogliarlo, in formato PDF. Scaricalo qui!

Se invece desideri avere la versione cartacea, non dimenticare di passare dallo shop.

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici