Caro amico ti scrivo... Omaggio a Lucio Dalla, la recensione

Titolo: Caro amico ti scrivo... Omaggio a Lucio Dalla

Autori: Luca Amerio e Susanna Mariani

Caratteristiche: 128 pp. Col., brossura con alette

ISBN: 9788833140292

Correre dietro a un treno e non perdere l'occasione di un viaggio. Un viaggio che porta il nostro protagonista, Domenico Sputo (alter ego di Lucio Dalla), ed il suo amico verso una meta predefinita. Ma l'imprevisto è sempre dietro l'angolo e quel viaggio programmato si trasforma in qualcosa di eccezionale.

Domenico è un giornalista, osserva l'Italia e la racconta con il suo personalissimo sguardo. Una Italia semplice, fatta di piccole e grandi storie. Una Italia gioiosa, nonostante le mille avversità che i suoi abitanti affrontano giorno dopo giorno, ironizzandone i difetti di una società ormai fuori dagli schemi consueti. E' L'Italia degli anni '70, in pieno fermento di cambiamenti, tra grandi episodi di cronaca nera e conquiste sociali.

"Caro amico ti scrivo... Omaggio a Lucio Dalla" non è una classica biografia, anzi non lo è proprio. Questo fumetto omaggia la figura del celebre cantante bolognese scomparso prematuramente ed improvvisamente nel 2012, "ridisegnando" la sua figura con gli occhi di chi osserva il mondo e lo racconta: nudo e crudo, ironicamente, senza velate allusioni.

Domenico, il protagonista di questa storia, veste i panni di un giornalista che, come spesso fanno i cantautori, raccontano storie. Storie semplici ed emozionanti, legate alle persone e ai luoghi.

Il suo viaggio tocca le città di Bologna, Torino e Milano, alla ricerca di quelle passioni che lo stesso Lucio Dalla ha amato e raccontato attraverso le sue canzoni. Lo sport in primis, accompagnato come di consueto dalla sua innata curiosità e sensibilità, che gli hanno permesso di raccontare storie attraverso le sue canzoni. Storie e canzoni che ad oggi continuano a far vibrare i cuori, conquistando anche le generazioni più giovani.

Gli autori di questo fumetto edito da BeccoGiallo narrano la storia in maniera onirica, con un senso di leggerezza che offre al lettore una esperienza di lettura gradevole, grazie anche alle bellissime illustrazioni di Susanna Mariani.

Sognare di (ri)vivere con Lucio Dalla le sue storie, scoprire in qualche modo quale possa essere stato il processo creativo d'ispirazione per le sue canzoni, è un qualcosa che il lettore può percepire attraverso i testi di Luca Amerio, naturalmente accompagnato dalle immagini di questo fumetto.

Luca Amerio
Sceneggiatore, ha scritto per BeccoGiallo Il Caso Calvi (2012), L'Aquila 3:32 (2014), Portella della Ginestra (2016) e ha partecipato al volume collettivo La traiettoria delle lucciole (2015). Per ManFont ha sceneggiato la trilogia di Esso.

Susanna Mariani
Laureata in Pittura all'Accademia di Belle Arti di Roma e diplomata alla Scuola Internazionale di Comics. Ha disegnato Portella della Ginestra per BeccoGiallo (2016) e La Vergine Impura per Bugs Comics (2018).

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici