Paputsi, il fumetto di Scarp de' tenis per beneficienza a Lucca 2019

Paputsi - La striscia con le stringhe

Esce la raccolta delle strisce pubblicate su Scarp de' tenis

Il volumetto, in formato striscia, sarà presentato in anteprima assoluta a Lucca Comics & Games allo stand ReNoir Comics Padiglione Napoleone, stand 109) e Cartoon Club/Fumo di china (stand 129). Saranno presenti gli autori Davide Barzi, Gianfranco Florio e Luca Usai.
Il rapporto tra Scarp de' tenis e i fumetti è lungo e proficuo: c'è una copertina dedicata a Martin Mystère e numerose con protagonista Dylan Dog. L'indagatore dell'incubo ha avuto anche una breve storia inedita realizzata proprio per Scarp da DavideBarzi e Sergio Gerasi. Cinque anni fa Scarp chiese a Davide Barzi di pensare a una striscia mensile con un protagonista simpatico ma che fosse inserito nella struttura del giornale.

Così è nato Paputsi, storpiatura di "Papoùtsi" ("scarpa" in greco), la scarpa da tennis, loser chapliniano,trasandata senza risultare sporca, vissuta senza apparire vecchia, carismatica ma non arrogante: personaggio inadeguato rispetto al mondo e alla società che lo circonda, ma che ci prova sempre, con tenacia e, in qualche modo, poesia.

Il volumetto "Paputsi- La striscia con le stringhe",in formato striscia, sarà presentato a LuccaComics& Gamespressogli standdiRenoirComics eCartoonClub/Fumodi china, dagli autori, Davide Barzi, Gianfranco Florio e Luca Usai. In vendita a 9.90 euro (con Scarp de'tenis in omaggio).Può essere già richiesto alla redazione di Scarp chiamando il numero 0267479017, scrivendounamail a scarp@coopoltre.it e può essere acquistato
anche informato digitale sulla edicola online di Scarpaquesto link:www.social-shop.it.

«Era da tempo – racconta Davide Barzi – che non scrivevo strisce, e mi mancava. Ma, purtroppo, mancano anche gli spazi. Cartacei, intendo, che sul web di strip se ne trovano quante se ne vogliono. Quando, con il coraggio e la determinazione che lo contraddistingue, Scarp mi ha chiesto una striscia per la rivista ho detto subito di si»̀ .

Paputsi è disegnato da Gianfranco Florio e Luca Usai. «E su Scarp de' tenis – dice Gianfranco Florio – che cosa vuoiraccontare, se non le scarpe?». Protagoniste sono dunque le scarpe, che però si comportano in tutto e pertutto come esseri umani, pur non perdendo la loro fisicità di scarpe. Le scarpe/personaggi sono diversitra loro e il modello della scarpa influenza in qualche modo il carattere e il modo difare della scarpa stessa.I manager sono scarpe di pelle eleganti e costose, la donna amata dal nostro protagonista una ballerina, quindi il corrispettivo calzaturiero della bella ma sommessa fioraia di City lights di Chaplin. Paputsi oggi compie cinque anni. Ecco allora la prima raccolta della cinquanta strisce apparse su Scarp de'tenis (con qualche inedito)».

Gli autori

DavideBarzi, sceneggiatore, scrive perle testate Dampyr, Dylan Dog, Nathan Never e Le Storie della Sergio Bonelli Editore. Per ReNoir Comics cura le collane Don Camillo a fumetti, Padre Brown e Corrierino delle famiglie. È autore di Giacinto Facchetti – Il rumore non fa gol e Giorgio Strehler – Un fumetto da tre soldi. Ha ideato Dragòn LI con Luca Usai. Suo anche Le Regine del Terrore, biografia delle creatrici di Diabolik.

Gianfranco Florio, disegnatore, affascinato dal disegno, dopo il liceo artistico frequenta la
Lupiae Comix di Lecce, in seguito approda all'Accademia Disney di Milano. Nel 2007 inizia a collaborare ai magazine Cip & Ciop, Toy Story e Cars. Nel 2013 realizza le graphic novel Planes 1e 2. Dal 2015 collabora con Panini alle testate Topolino, Paperino e Paperinik. Dal 2017 disegna per i fumetti ispirati al reboot di DuckTales.

LucaUsai, disegnatore, ha frequentato la Sardinian School of Comics a Cagliari, lo IED a Milano e l'Accademia Disney. Nel 2011 ha realizzato i volumi a fumetti di Normalman su testi di Lillo (del duo comico Lillo&Greg) e illustra la serie di libri perragazzi I Supertopi con protagonista Geronimo Stilton. Dal 2007 collabora con la Disney Italia per le testate Topolino e lavora per Ducktales e graphic novel tratte dai film della Pixar.

Scheda
Scarp de' tenis, il mensile della strada promosso da Caritas Ambrosiana e Caritas Italiana è diretto da Stefano Lampertico ed è il più diffuso streetmagazine italiano. Esce ininterrottamente, ogni mese, dal febbraio del 1996 ed è arrivato al numero 235 della sua storia ventennale.

Qualche dato su Scarp
Da quasi vent'anni viene venduto in strada e davanti alle parrocchie di dodici città italiane. Il cuore è a Milano, ma Scarp è anche a Napoli, Torino, Vicenza, Venezia, Firenze, Rimini, Verona, Napoli, Genova, Grosseto e Cagliari. Viene diffuso in 20 mila copie ogni mese e dà lavoro a più di 150 persone in tutta Italia: persone con difficoltà, gravi emarginati, disoccupati, persone che vogliono integrare i redditi minimi. Vendono il giornale e tengono metà del prezzo di copertina. È il più diffuso giornale di strada in Italia. Nel 2014 ha ricevuto dal Comune di Milano la Benemerenza Civica. Nel 2015 ha vinto Il Premiolino.

Nel 2017 vince il Premio Internazionale Biagio Agnes. Nel 2019 il Premio Buone Notizie.

scarp de' tenis
www.scarpdetenis.it

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici