Romics, presentazione della XXV Edizione


Presentata nella mattinata del 20 Marzo, la XXV Edizione di Romics, Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games presso la Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni di Roma, che si terrà come di consueto presso la Fiera di Roma dal 4 al 7 Aprile.

L'edizione primaverile di Romics è sempre spumeggiante ed accompagna il pubblico in una esplosione di colori e divertimento, nonchè di arte e cultura, quali sono ormai diventati fumetti, cinema, animazione e giochi.

Cominciamo col presentarvi i protagonisti che riceveranno il i Romics d'Oro, ovvero Reki Kawahara, Ryan Ottley, Alessandro Bilotta, George Hull e Willem Dafoe.

Reki Kawahara è uno scrittore giapponese di light novel e manga, noto al grande pubblico per Accel World e Sword Art Online e con ABEC, special guest di questa edizione, celebre illustratore della serie Dengeki Bunko Sword Art Online. La presenza di Reki Kawahara e Abec è organizzata in collaborazione con J-POP Manga.

Anche Alessandro Bilotta riceve il Romics D'oro. Autore, sceneggiatore, soggettista e story editor delle più famose serie a fumetti da Giulio Maraviglia fino a Dylan Dog, ha scelto il palco di Romics per salutare l'ultima puntata del grande successo della sua più importante creazione, ossia Mercurio Loi (Bonelli Editore) che si concluderà a marzo 2019 dopo due anni di grandi consensi e riscontri di pubblico.

Romics d'Oro anche per George Hull, uno dei più importanti concept designer, il quale realizza universi immaginativi, robot, astronavi e paesaggi del futuro per il cinema. Nei suoi credits troviamo le pellicole di The Matrix: Reloaded, Cloud Atlas, Blade Runner 2049, Star Wars Episode VIII – Gli ultimi Jedi, Guardiani della Galassia Vol. 2, Transformers 3 e il prossimo Godzilla: Kings of Monsters.

Nella lista dei premiati con il Romics D'Oro vi è anche uno dei disegnatori più importanti del fumetto statunitense contemporaneo, ossia Ryan Ottley, conosciuto soprattutto per il lavoro su Invincible, la serie di supereroi creata da Robert Kirkman e Cory Walker, e, di recente, per quello su The Amazing Spider-Man. La presenza di Ryan Ottley è organizzata in collaborazione con saldaPress.

Romics D'Oro speciale va anche a Willem Dafoe, con più di 100 film al suo attivo, tre candidature agli Oscar e un Orso d'Oro alla Carriera nell'ultimo festival di Berlino.

In questa edizione di Romics si celebra anche l'80mo anniversario di Batman, con uno spazio dedicato nel Movie Village.

Fantascienza e fumetto si mescolano nelle tavole e nei fumetti di Giorgio Cavazzano, protagonista di una mostra di originali dedicati alla fantascienza e al fantasy.


Omaggio a Cesare Zavattini, autore del primo vero fumetto di fantascienza italiano datato 1936: Saturno contro la Terra. Il fumetto è stato riportato in vita in formato video, in smartcomics dallo Studio Netton. 

Carlo Pagetti condurrà il pubblico alla scoperta della fantascienza e del futuro grazie al panel Da Blade Runner a L'uomo nell'Alto Castello fino a V for Vendetta. La fantascienza e il futuro distopico tra narrativa, fumetto e cinema, con Oriana Palusci, Elena Casagrande ed Elisabetta di Minico.

Ma moltissimi sono i protagonisti a Romcs, come Paolo Barbieri e Victor Togliani che nel panel Draghi, astronavi e cyborg: il fantasy e la fantascienza si confrontano sui linguaggi del futuro e del fantasy.

Presente anche la scrittrice Licia Troisi, che presenterà al pubblico L'isola del santuario (Mondadori), il terzo capitolo della Saga del Dominio.

In Narrare l'oscurità Mario Bellina dialoga con Violetta Bellocchio, autrice di La festa nera (Chiarelettere) e Paolo Di Orazio, cuore della rivista cult Splatter. Dove non sei tu di Lorenzo Ghetti incontra Cheese di Zuzu nel panel targato Coconino Press, condotto da Andrea Fornasiero di FilmTV. Mirko Zilahy presenta in anteprima assoluta a Romics La forma del Buio (Round Robin Editrice), graphic thriller disegnato da Domenico Esposito. Tito Faraci, curatore di Feltrinelli Comics e le autrici La Tram, Fumettibrutti e Silvia Rocchi, presentano Post Pink – antologia di fumetto femminista (Feltrinelli Comics) con la curatrice Elisabetta Sedda. Principesse e Guerriere: dalle eroine disneyane ai racconti di formazione antichi e moderni, incontro con Valeria Arnaldi (autrice di In grazia e bellezza e L'uomo secondo Disney, Ultra Edizioni) Francesca Carità e Marco Rocchi autori di Gherd. La ragazza nella Nebbia (Tunuè).

Le mostre a Romics

La mostra Sword Art Online. "Anche se questo è un game, non è affatto un gioco", con le illustrazioni di ABEC create per il light novel di Reki Kawahara.

La mostra Macchine volanti e universi immaginari di George Hull presenta poster, concept art e visual creati dall'artista per Guardiani della Galassia Vol. 2, Cloud Atlas, Blade Runner 2049, The Matrix: Reloaded, Star Wars Episode VIII, Transformers: Dark of the Moon e il nuovo Godzilla: King of the Monsters, presentati per la prima volta in Europa.

Giorgio Cavazzano, tra fantascienza e fantasy. In questa mostra, sono presenti tavole e disegni da Dragon Lords, il kolossal fantasy di Byron Erickson, uno dei capolavori disneyani del genere a Zio Paperone e le avventure di Paperinik; Devoluzione, Maledetta Galassia!e Timothée Titan.

Roma Distopica è la mostra degli allievi del corso di fumetto triennale della Scuola Romana dei Fumetti, ideata e curata da Massimo Rotundo in collaborazione con i docenti Mauro De Luca e Carlo Labieni, dando così vita ad un unico grande dipinto, di oltre 10 metri, raffigurante l'immagine di una possibile Roma di un impossibile futuro.

LA COMICS CITY DI ROMICS è il centro dedicato all'incontro per autori, editor, esperti e professionisti del settore per conoscere le novità di settore; uno spazio per i talenti emergenti e per gli incontri professionali dove ascoltare nuove proposte e far emergere un rapporto tra creatività ed esperienza professionale.

All'interno vi trova dunque spazio la Artist Alley, ove sarà possibile incontrare i grandi autori per firme e sketch; vi è anche la Self Area e l'Area Pro per i nuovi talenti, con un calendario di incontri che vede protagonisti i principali editor del mondo del fumetto, come ad esempio Michele Foschini, Direttore Editoriale di BAO Publishing con l'incontro Ma come ti presenti? per fornire ai giovani talenti consigli utili sulla modalità ideale per presentarsi agli editori.

In questo spazio si potranno inoltre incontrare Tito Faraci, curatore di Feltrinelli Comics; Lucio Staiano, Direttore Editoriale di Shockdom; Alessio Danesi, Editor di SaldaPress, Gianmarco Fumasoli, Direttore Editoriale di Bugs Comics, Massimiliano Clemente, Direttore Editoriale di Tunuè, Giorgio Messina, editor di Cagliostro E-Press, Simona Binni, curatrice della collana Ariel - Tunuè.

Sergio Algozzino realizzerà invece degli incontri ad hoc dedicati ai giovani esordienti.

L'AREA ROMICS KIDS&JUNIOR è da sempre dedicata ai più piccoli, con un intenso programma di attività ludiche e di intrattenimento, in collaborazione con la Scuola Romana dei Fumetti. In questo spazio sarà presente anche la mostra Il Mitico Futuro con i lavori dei piccoli allievi del corso annuale Comics Junior, la Scuola Internazionale di Comics, con lezioni di disegno, dimostrazioni didattiche e con l'esposizione di alcuni lavori dei ragazzi dei vari dipartimenti della scuola Ogni talento è un'arte. La Scuola Internazionale di Comics espone i suoi artisti.

Altri corsi didattici sono curati da Round Robin Editore, Hard Rock Cafè, Bugs Comics, Tunuè e Gallucci Editore con la simpatica proiezione Lalla, Piccola Lalla, il mediometraggio animato con la regia di Nio Pagot.

Anche per i piccoli vi è modo di partecipare al Cosplay Kids.

Grande fermento anche nello spazio del MOVIE VILLAGE, ove avrà luogo anche l'incontro con Willem Dafoe. Speciali incontri e panel dedicati al mondo del doppiaggio, in collaborazione con Warner Bros. Entertainment Italia, e uno speciale panel dedicato all'uscita dell'ottava e ultima stagione del Trono di Spade, in onda su Sky Atlantic.

Spazio anche un panel di Bohemian Rapsody, in collaborazione con 20th Century Fox Home Entertainment, ove le voci italiane dei Queen saranno presenti e chiuderanno lo #StompForQueen, campagna social mondiale creata da Fox per la Fondazione Mercury Phoenix Trust per la lotta contro l'AIDS, fondata in memoria di Freddie Mercury, e la proiezione del film in Blu-ray con contenuti extra inediti.

In collaborazione con Warner Bros. Entertainment Italia saranno presenti installazioni dedicate a Shazam!, film in uscita il 3 aprile con protagonista Zachary Levi, e l'attesissimo Pokémon. Detective Pikachu, primo film live-action dedicato ai Pokémon, in sala dal 9 maggio.

Infinity, in collaborazione con Warner Bros. Entertainment Italia porta a Romics la replica del salotto di The Big Bang Theory.

In occasione dell'uscita in anteprima mondiale di Hellboy, l'eroe della saga di fumetti cult creata da Mike Mignola sarà protagonista del panel in collaborazione con M2 Pictures e Magic Press, e dell'Hellboy Project realizzato con L'Istituto Europeo di Design di Roma, che reinterpreterà il protagonista della saga con accessori di moda, statue 3D e un artbook presentati in edizione esclusiva per Romics.

Universal Pictures Home Entertainment Italia porterà il pubblico di Romics nei dietro le quinte di Spider-man: Un nuovo universo, Bumblebee e Macchine mortali, con incontri dedicati all'indimenticabile eroe dei fumetti. 

Spazio anche alla commedia italiana, con l'opera d'esordio del giovanissimo Phaim Bhuyan, ossia Bangla, commedia romantica ai tempi degli italiani di seconda generazione, prodotta da Fandango e Tim Vision, in un incontro con regista e cast.

Tra le anteprime: i primi due episodi di Miracle Workers (Infinity) la serie con Steve Buscemi nei panni di Dio e Daniel Radcliffe in quelli di un angelo, e 5 cm al secondo, in collaborazione con Dynit e Nexo Digital, il capolavoro che ha consacrato al grande pubblico il Maestro Makoto Shinkai.


Il padiglione 9, come ormai consueto, è quello del PALA GAMES E CARD GAMES. Oltre ai giochi da tavolo, vi saranno tornei di carte collezionabili come Magic The Gathering, Yu-Gi-Oh!, CfVanguard, Pokémon, il neo importato gioco Dragonball Super Card Game e tanti titoli inediti da provare.

L'area autoproduzione a cura Dal Tenda, vedrà la presenza di Angelo Porazzi, pluripremiato autore ed illustratore di giochi da tavolo.

Oltre 30 sono invece le postazioni dedicate alla PS4 con tutti i titoli in voga ed un'area PC dedicata a MTG Arena.

Infine, Cristina d'Avena torna a Romics per celebrare la sua nuova tappa artistica dell'ultimo album Duets Forever – Tutti Cantano Cristina.

Romics è organizzata da Fiera di Roma e ISI.Urb. In collaborazione con, Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, Regione Lazio, Camera di Commercio Roma, Union Camere Lazio - Camere di Commercio del Lazio. Con il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e del Centro per il Libro e la Lettura. Partner: Sapienza Università di Roma, Saperi&Co, I Castelli Animati, Città dell'Animazione, Book Pride, Io Studio, Eurocosplay, World Cosplay Summit, Yamato Cosplay Cup International, Clara Cow's Cospaly Cup. Media Partner: Comingsoon.it, Screenweek, Empire. Radio Partner: RDS

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici