GEORGE HULL, ROMICS D’ORO. IL VISIONARIO CONCEPT DESIGNER DELLA GRANDE FANTASCIENZA HOLLYWOODIANA, DA L’IMPERO COLPISCE ANCORA A STAR WARS 8, DA WALL-E A GUARDIANI DELLA GALASSIA, DA MATRIX AL PROSSIMO DUNE.



GEORGE HULL, ROMICS D'ORO.
IL VISIONARIO CONCEPT DESIGNER DELLA GRANDE FANTASCIENZA HOLLYWOODIANA, DA L'IMPERO COLPISCE ANCORA A STAR WARS 8, DA WALL-E A GUARDIANI DELLA GALASSIA, DA MATRIX AL PROSSIMO DUNE.

George Hull sarà uno dei Romics d'Oro Cinema della venticinquesima edizione di Romics.
Nato in India e laureato in Design Industriale, il talento visionario di George Hull l'ha portato giovanissimo, subito dopo la laurea, da un piccolo villaggio indiano direttamente alla Industrial Light & Magic di George Lucas. Il film con il quale ha esordito è stato Forrest Gump ma il suo passaggio alla fantascienza è stato praticamente immediato, come Lead Visual Effects Art Director per le edizioni speciali di Star Wars, L'impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi, e poi per il secondo Jurassic Park.
Dopo sei anni alla ILM, George ha creato un suo studio ed è oggi uno dei più importanti concept designer al mondo, ricercato dai registi e dalle major per la sua enciclopedica abilità nell'inventare universi immaginativi, robot iperrealistici, astronavi e paesaggi urbani del futuro che ricordano quelli di Syd Mead (anche lui Romics d'Oro 2007).
Nei credits di George Hull si trovano molte delle opere indimenticabili della fantascienza hollywoodiana contemporanea: da The Matrix: Reloaded e Revolution a Cloud Atlas, da Blade Runner 2049 a Star Wars Episode 8 – Gli ultimi Jedi, da Wall-E al secondo Guardiani della Galassia.
Nella sua eclettica carriera, inoltre, tra i film che rendono il talento di Hull particolarmente interessante per i fan di Romics vanno ricordati titoli quali: V for Vendetta, Terminator Salvation, il terzo Transformers, Iron–man 2 e il nuovo Godzilla: Kings of Monsters, in arrivo in sala nel corso della prossima estate.
In questo momento, infine, George sta contribuendo a creare l'immaginario visivo di quella che definisce l'opera dei suoi sogni: il nuovo Dune, adattamento cinematografico - per la regia di Denis Villeneuve - del libro di Frank Herbert, uno dei romanzi di fantascienza più venduti di tutti i tempi.
George Hull sarà ospite di Romics dal 4 al 7 aprile, dove sarà protagonista di una mostra dedicata ai suoi lavori per grandi blockbuster hollywoodiani della fantascienza e parteciperà ad eventi speciali le cui modalità verranno annunciate nelle prossime settimane.

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici