Frida. Operetta amorale a fumetti. La recensione

20 x 26 cm

160 pagine illustrate

Cartonato

24 ORE Cultura

22,90 €


Frida Kahlo, la donna e l'artista, disegnata dalla matita di una delle migliori fumettiste italiane contemporanee, ovvero Vanna Vinci.

Donne che, nel loro universo artistico, continuano a tracciare storie indelebili e piene di vita.

Vanna Vinci con il suo tratto inconfondibile, ripercorre la vita di una delle pittrici più eclettiche, affascinante quanto la sua pittura straordinaria, ove vi è racchiusa tutta se stessa.

In un dialogo tra Frida e la morte, sua compagna di vita nel corso della sua esistenza, l'artista racconta di sè e della sua famiglia, una storia che si mescola con l'arte e il Messico, alle prese con rivoluzioni e nuovi scenari politici, di cui Frida diventa una grande sostenitrice.

Fiera del suo Messico e dell'essere messicana, seppur abbia origini tedesche (che col l'epoca del nazismo ha rinnegato), Frida racconta del suo rapporto con i suoi genitori, tra amore e odio, ma soprattutto dei suoi tormenti di salute, tra gravi incidenti che quasi la ridussero in fin di vita, con tremende operazioni e lunghi periodi trascorsi a letto durante i quali ha affinato la sua arte pittorica. Arte pittorica spronata anche dal desiderio di esplorazione di se stessa e dei suoi tormenti, non solo fisici, ma anche di sfera sentimentale ed emotiva.

In parallelo alla sua vita artista, affiora e si sviluppa anche una movimentatissima vita sentimentale, fatta di amori struggenti, a volte della durata di una notte, ma tutti vissuti con grande ardore. Il suo amore più grande però è per Diego Rivera, il pittore con il quale si sposerà ben due volte. Tra litigi e colpi bassi, i due continueranno a vivere questo intenso amore quasi fino alla morte di Frida, la quale nel corso della sua maturità, ha posato lo sguardo anche altrove, allargando i suoi orizzonti artistici e umani.

Una graphic novel intensa, con i brillanti colori caratteristici del Messico, dove si alternano le belle pose ideate da Vanna Vinci, ai quadri della pittrice messicana.

Una biografia coloratissima, senza peli sulla lingua, irriverente come lo è stata Frida con la sua personalità e la sua arte.

Le due donne, accomunate dal sacro fuoco dell'arte, in questo volume edito da 24 ORE Cultura, sprigionano tutto il loro potenziale artistico, affascinando il lettore fino all'ultima pagina.

Un volume che racchiude la forza di una donna, ma anche la sensibilità artistica che l'ha contraddistinta.

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici