Non ti farò del male, la recensione

Titolo: Non ti farò del male
Autore: Joann Sfar
Collana Beaubourg Varia
In uscita il 30 novembre
Costo: € 19,00
Formato: 23x31 cm
Pagine: 96
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-6799-433-5
Traduzione di Francesca Scala e
Giovanni Zucca


Un uomo. Una donna.

Gli occhi che si toccano e la scintilla che si accende.

Questa è la storia di una coppia "colpita" dall'amore. Una storia travolgente, sia dal punto di vista fisico che mentale. Una storia come può essere ogni singola storia d'amore.

C'è quella fase in cui si parla molto; c'è quella fase in cui non occorrono parole, ma bastano soltanto i gesti per capirsi e volare in alto.

Una storia d'amore senza censure, dove anche il contatto fisico ha la sua importanza. L'intimità di una coppia, messa letteralmente a nudo, non solo da un punto di vista fisico, ma anche dal punto di vista mentale.

Gioie e paure che si mescolano a timori e attimi di vita felice.

Lui si diverte a dipingerla, mentre lei lo lascia fare.

Ma quand'è che quell'idillio improvvisamente finisce? E quali sono le cause?

Cosa succede nella vita della coppia? Quali sono le incomprensioni e il motivo del loro apparire?

Joann Sfar affronta il tema dell'amore, in particolare quello di coppia, attraverso le matite e i colori di questa graphic novel.

Anche questo volume è di grandi dimensioni, interamente a colori. Il principio che lega questo volume al fumetto "Chiusa Parentesi", dello stesso autore e che quindi vede scorrere tutto un percorso, seppur le storie possano essere completamente lette singolarmente e disgiunte.

Ogni storia d'amore parte in un modo e non si sa dove condurrà i due che la intraprendono. Quel che è certo è che coglierlo è l'unico gesto spontaneo che da il via al tutto. Forse ci perdiamo un po' durante il cammino, forse siamo distratti da altro o forse è anche vero che non c'è un motivo vero e proprio.

Non ti farò del male è una visione di un amore. Che sia il vostro o no, lasciamo che questo ci conduca in quel percorso, tanto agognato e a volte sofferto, ma estremamente seducente come lo è l'amore e la vita stessa.

Joann Sfar nasce nel 1971. Dai suoi primi passi nel mondo della «bande dessinée», si afferma subito come uno degli esponenti di spicco di quella nuova generazione di autori nata nel 1990. Nella sua prolifica carriera ha pubblicato più di cento albi di cui è sia illustratore sia sceneggiatore. Le sue graphic novel sono pubblicate con successo in Italia dalle maggiori case editrici del settore come Rizzoli Lizard, Coconino Press, Bao Publishing, Orecchio acerbo.

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici