Made in Italy: il secondo convegno di DIGRA Italia al Museo del Videogioco


Made in Italy: il secondo convegno di DIGRA Italia al Museo del Videogioco  













































Venerdì 15 dicembre al VIGAMUS, una giornata con professionisti, accademici ed esperti per esplorare il panorama italiano del Videogioco 








































VIGAMUS, Il Museo del Videogioco italiano, è lieto di annunciare che venerdì 15 dicembre, dalle 9:30 alle 18:30 nella sede di Via Sabotino 4 a Roma, ospiterà il secondo convegno di DiGRA Italia (Italian Digital Games Research Association), associazione volontaria e no-profit composta da una rete di studiosi interessati allo sviluppo e alla diffusione della ricerca sul videogioco.








































L'evento segue il successo di DiGRA Italia 2017 svoltosi alla IULM di Milano a maggio 2017 e anticipa la conferenza internazionale DiGRA di luglio 2018, che si terrà presso l'Università di Torino.











































In particolare, il tema dell'edizione di dicembre 2017 di DiGRA Italia sarà il Made in Italy: la conferenza intende esplorare la produzione, il consumo, la preservazione e il discorso critico e teorico sui videogiochi in Italia, volto a illustrarne tanto le specificità culturali e storiche quanto le loro relazioni con un più ampio contesto europeo e internazionale.
































Made in Italy incoraggia fortemente ricerche su vari ambiti, tra i quali la produzione di videogiochi in Italia e il suo ruolo rispetto ad altri mercati tenendo conto dell'evoluzione, dei contesti e dei pubblici di riferimento nei quali si evolve il mondo dei videogiochi. Un altro ambito di ricerca e studio fondamentale sostenuto da Made in Italy è quello relativo alla tutela e alla preservazione dei videogiochi in Italia, dove archivi e musei rivestono un ruolo decisamente importante, insieme ad accademie e percorsi disciplinari.

L'evento è gratuito e aperto al pubblico.



Di seguito, il programma completo della giornata di studi:


09.30   Apertura dei lavori –– Made in Italy

Intervengono:
Prof. Marco Accordi Rickards, VIGAMUS
Micaela Romanini, VIGAMUS
Paolo Ruffino, Presidente DiGRA Italia
Marco Benoît Carbone, Vicepresidente DiGRA Italia

10.00   Ospite istituzionale:

Marzio Zanantoni, Storico e editor, Unicopli Editore
L'editoria di studio dei videogiochi in Italia

10.45   Sessione di studi A: Rappresentazioni dell'Italia nei videogiochi

Intervengono:
10.45 – Matteo Bittanti (IULM)
Siete in un paese meraviglioso: la guida simulata nel Belpaese
11.10 – Giulio Pitroso (Associazione Generazione Zero)
La mafia italiana nei videogame: l'influenza del cinema di mafia
11.35 – Michael Castronuovo (Università degli Studi di Udine)
L'Italia nei picchiaduro giapponesi

12.15 Pausa
12.30 Sessione di studi B: videogiochi e altri media: una storia italiana

Intervengono:
12.30 –– Matteo Genovesi (Università degli Studi di Udine)
Simulmondo: uno sguardo al passato per comprendere il presente
12.55 –– Roberto Cappai (Università di Pisa)
Sfogliare lo schermo: l'importanza del paratesto nella trasposizione videoludica del fumetto italiano
13.20 –– Andrea Angiolino (Game Designer)
Il gioco da tavolo Made in Italy

13.45 Pausa pranzo
15.00   Sessione di studio C: politiche e metodologie di critica e ricerca in Italia
Intervengono:

15.00 –– Prof. Marco Accordi Rickards (Università degli Studi di Roma Tor Vergata)
La sindrome di Asteroids. La frammentazione del videogioco e la necessità di una nuova critica videoludica
15.25 – Federico Giordano (Università Telematica San Raffaele Roma e Università per Stranieri di Perugia)
La cultura del videogioco in Italia: opportunità e lacune nell'ambito accademico
15.50 – Manuel Maximilian Riolo (Sapienza Università di Roma)
Trasporto, Illusione e profondità

16.30   Pausa
16.45   Sessione di studio D: testimonianze al femminile e dibattito su studi di genere (in preparazione della prossima conferenza DiGRA Italia)

Ospiti istituzionaliAlessandra Contin, La Stampa; Micaela Romanini, ViGAMUS

18.30 Chiusura dei lavori e saluti

DiGRA Italia & VIGAMUS


Per ulteriori informazioni: www.vigamus.com

______

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici