GRANDE SUCCESSO PER QUESTA XXII EDIZIONE DI ROMICS TRA EFFETTI SPECIALI E GRANDI MAESTRI DEL FUMETTO INTERNAZIONALI.



GRANDE SUCCESSO PER QUESTA XXII EDIZIONE DI ROMICS TRA EFFETTI SPECIALI E GRANDI MAESTRI DEL FUMETTO INTERNAZIONALI.
Romics, il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games che si è svolto dal 5 all' 8 ottobre alla Fiera di Roma, in questa sua ventiduesima edizione ha consolidato con oltre duecentomila presenze il grande successo delle precedenti edizioni.
Grandi autori, mostre, presentazioni, spazi dedicati al cinema e ai games. Premiati con il Romics d'Oro, Kevin Jenkins, l'Art Director di Star Wars che ha ritirato il Premio alla Carriera anche per il premio Oscar© per gli effetti visivi Ben Morris, Paolo Eleuteri Serpieri, straordinaria matita creatrice di mondi suggestivi e sensuali e Shawn Martinbrough eccezionale autore noir americano, che ha collaborato tra gli altri a Batman, Hellboy e Capitan America.
In questa edizione di Romics grande spazio alle nuove arti creative e all'intrattenimento con fumetto, cinema, videogame, web e uno sguardo sempre attento sul mondo della narrativa e sull'illustrazione fantasy per ragazzi, con presenza di autori, coinvolti in incontri, presentazioni ed iniziative speciali. L'area Nuovi Talenti, con il grande successo della Self Area dove tanti autori emergenti hanno avuto la possibilità di far conoscere la propria arte.
La musica è stata protagonista con tanti eventi e importanti personalità del settore: la Mostra Evento I Beatles a Fumetti, con una vasta selezione di tavole di fumetti originali, oggetti e gadgettistica d'epoca da collezione, di memorabilia, manifesti, stampe e riproduzioni, filmati, dedicati al caleidoscopico universo dei The Beatles.
Tra gli autori che hanno omaggiato i Fab Four, Rotundo, Barbieri, Sicomoro, De Luca, Staino, Babini e molti altri. Sempre per la musica, grande successo per il talk show con Francesco Gabbani, recente vincitore del Festival di Sanremo. Di grande interesse e molto visitate anche le altre mostre: il viaggio visivo tra il west, le eroine e la fantascienza di Serpieri; Diabolik al Muro con mezzo secolo di locandine, riproduzioni artistiche, poster e manifesti dedicati al Re del terrore e un omaggio a Sergio Zaniboni, grandissimo Maestro del fumetto. In mostra si sono potuti ammirare pezzi davvero unici come quello di Mimmo Rotella realizzato con la celebre tecnica dei "manifesti strappati" fino a opere realizzate nel corso degli anni da artisti come Milo Manara e Ferenc Pinter e ovviamente tutti i più grandi disegnatori di Diabolik.
Oltre cento appuntamenti in otto location in contemporanea: nel Movie Village, tutto esaurito per lo stand di realtà virtuale di IT (Warner Bros), per le anticipazioni su Mazinga Z (Lucky Red) e Renegade (M2Pictures) e per gli incontri su Shannara 2 (Sky Atlantic) e i "mostri" di Universal. La grande Gara Cosplay, con le selezioni internazionali dei cosplayer che andranno a rappresentare l'Italia all'amatissimo World Cosplay Summit in Giappone; all'International Yamato Cosplay Cup in Brasile e all'Eurocosplay-MCM di Londra. Hanno avuto luogo le fasi finali del campionato italiano di League of Legends, Lega Prima – Romics, organizzato in collaborazione con GEC, Giochi Elettronici Competitivi e l'anteprima del nuovo progetto di Riot Games per promuovere la sportività nei giochi online.
Il lancio del Concorso Nazionale "I linguaggi dell'immaginario per la scuola", realizzato col Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca; la tavola Rotonda: Disegni migranti - L'immigrazione e l'emigrazione raccontate dal fumetto; la Street Art.
Romics ha ospitato alcuni degli youtuber più amati dal pubblico come Favij, I Mates, Eleonora Olivieri. In occasione della ventiduesima edizione di Romics, Poste Italiane Filatelia ha presentato uno speciale minifolder: due cartoline d'autore con francobollo e annullo filatelico realizzato appositamente per il Festival. In questa edizione sono state consolidate le importanti iniziative col Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Centro per il Libro e la Lettura, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ed è proseguita la collaborazione istituzionale con la Regione Lazio.
Rilevante è la collaborazione che Romics ha intrapreso col Palazzo delle Esposizioni in occasione della mostra Mangasia.
Gli organizzatori danno appuntamento a tutti alla prossima edizione di Romics che si terrà dal 5 all'8 aprile 2018.

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici