SHOCKDOM PUBBLICA MEZZA FETTA DI LIMONE

SHOCKDOM PUBBLICA MEZZA FETTA DI LIMONE


Esce il 28 settembre il nuovo volume di Labadessa. Torna l'ormai celebre Uomo Uccello,
fra la paura dell'ignoto e la ricerca di sicurezza nelle confortanti routine quotidiane.


Il fenomeno Labadessa nasce su web un paio di anni fa: un personaggio dal corpo umano e la testa di un volatile, rosso e buffo, viene condiviso freneticamente sulle timeline di Facebook di migliaia di utenti in Italia, ogni tavola racconta impietosamente un pezzo di vita che chiunque di noi può aver vissuto. Seguendo le vicende e i momenti di riflessione dell'Uomo Uccello, narrati sull'inconfondibile accecante sfondo giallo, l'Italia intera ride e riflette, a volte si commuove. Labadessa consacra giorno dopo giorno la propria posizione all'interno di un mondo che non è più semplici meme, ma racconti che sviscerano pensieri e paranoie di un'intera generazione.

A distanza di un anno dalla pubblicazione della raccolta Le Cose Così, esce il 28 Settembre in fumetteria e libreria la prima vera opera totalmente inedita del giovanissimo autore napoletano, Mezza fetta di limone. Il protagonista è sempre l'Uomo Uccello che, in compagnia dei due amici Franco e Wilson, racconta col suo personalissimo stile una storia fra la fuga da ciò che non conosce e il rifugio nelle certezze racchiuse nella vita di tutti i giorni, certezze piccole ma immutabili, come la mezza fetta di limone nel drink.

L'autore spiega durante l'intervista concessa a Gianmaria Tammaro per La Stampa : «La mezza fetta di limone? Ha tanti significati. Sia visivamente sia concettualmente. Nel libro è la mezza fetta di limone che si mette nei drink, e che in un certo senso sottolinea l'ossessione del protagonista, l'Uomo-Uccello, per le abitudini. E questo è un po' il tema centrale del libro. La paura dell'ignoto. Visivamente, poi, la mezza fetta di limone ricorda un sorriso o un sole che sorge o tramonta. E nel libro c'è anche questo».

"Con questo nuovo volume, Mattia si è messo in gioco, sviluppando e lasciando posto tavola dopo tavola a quella parte più intimista e profonda che già a volte si poteva intravedere nella sua produzione online, già raccolta da Shockdom nel precedente Le Cose Così", racconta la responsabile editoriale di Shockdom Chiara Zulian. "La storia di Wilson, di Franco e dell'Uomo Uccello – quasi alter ego dell'autore e ancora e volutamente senza nome – fotografa un'intera generazione di ragazzi bloccati, in perenne stallo, costretti da una società che li vuole adulti, indipendenti e dinamici ma senza dare loro le basi e i mezzi per esserlo. I lunghi sabato sera sempre uguali, passati nei locali familiari a compiere gli stessi gesti e le stesse azioni, sera dopo sera; una routine che è per il protagonista l'unica ancora di salvezza e, al contempo, un sintomo dell'immobilità in cui si trova, forse anche per una propria inadeguatezza. Mezza fetta di limone è il primo libro inedito di Labadessa e siamo certi che saprà stupire i lettori, sia chi conosce già questo giovanissimo e promettente talento, sia chi si avvicina per la prima volta ai suoi personaggi".

Mezza fetta di limone è stato presentato in anteprima durante il Festival cosentino Le Strade Del Paesaggio (22-24 Settembre), in occasione del quale Labadessa ha anche ricevuto il premio Andrea Pazienza come miglior autore web.

Titolo: Mezza fetta di limone
Autore: Mattia Labadessa
Collana: LoL
Misure: 17x24
Pagine: 192
Prezzo: 18,00€

Mattia Labadessa, napoletano classe '93, illustratore e graphic designer. Frequenta l'Accademia Di Belle Arti Di Napoli e ha collaborato con diversi brand italiani ed esteri (degni di nota "AdobeItalia", “Fiftythree", "New Enterprise Associates"). A dicembre del 2015 apre la pagina Facebook Labadessa, in origine semplice vetrina dove mostrare i propri lavori, diventata in brevissimo tempo un vero e proprio fenomeno grazie al passaparola dei lettori e alla condivisione dei post pubblicati. Lo stile personalissimo e l'uso di colori forti e piatti (nero, bianco e rosso su sfondo giallo), lo rendono iconico e immediatamente riconoscibile. Nel 2016 Shockdom pubblica “Le cose così”, raccolta del meglio della sua produzione online arricchita di alcuni inediti, immediato successo di pubblico e vendita.

Shockdom è la casa editrice di fumetti fondata da Lucio Staiano con oltre 100 titoli a catalogo. Il progetto Shockdom nasce nel 2000 come prima realtà italiana a produrre fumetti digitali, diventando, col tempo, la casa editrice italiana punto di riferimento per i webcomics e una delle realtà in maggiore crescita nell’editoria tradizionale. Un’azienda innovativa, che si pone come obiettivo l’evoluzione e il cambiamento del fumetto in Italia, con un parterre di autori giovani e italiani (da Giulio Rincione a Sio, da Bigio ad Angela Vianello). Una ‘taverna company’ che punta sul lavoro artigianale, collaborativo e di qualità, credendo anche in talenti ancora sconosciuti da lanciare non solo in Italia ma anche all’estero. Una realtà in grado di avvicinare i brand al target giovanile (ha collaborato con Parmareggio, Goodyear, Akuel, Lancia, Nivea, Riso Gallo, Universal Music).

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici