Nasce a Lucca il Joe Dever Award: nuovo premio dedicato al miglior progetto Games e fantasy

Nasce il Lucca Joe Dever Award

Uno dei maggiori eventi trans-mediali del mondo

e la famiglia del creatore di "Lupo Solitario" annunciano il nuovo premio, dedicato al miglior progetto games & fantasy pubblicato ogni anno in Italia o in italiano

Lucca Comics & Games e la Famiglia Dever sono orgogliosi di annunciare il Lucca Joe Dever Award, il nuovo premio intitolato alla memoria dell'autore (e amico di LC&G) Joe Dever, uno dei maestri contemporanei della narrazione fantasy e ludica, recentemente scomparso.

Joe è stata una delle più eminenti figure nel mondo della fantasy moderna. Scrittore prolifico, è il creatore di "Lupo Solitario", la popolarissima saga di librigame e libri, e di tutti i prodotti ad essa correlati (il gioco di ruolo, il videogioco ecc.), che lo pone al vertice del panorama transmediale degli ultimi decenni. Fu uno dei primi autori a intravedere i territori di un vero mondo transmediale, in cui le storie si completano su diverse piattaforme e vengono concepite fin da subito secondo questa modalità. Joe Dever è stato coinvolto anche in altri settori dell'industria dell'intrattenimento: tecnico del suono per aziende musicali, designer e autore di numerosi videogiochi per console e PC, consulente ed editor di wargame.

Per questi motivi, il Lucca Joe Dever Award al Miglior Progetto Games & Fantasy dell'anno sarà assegnato al miglior progetto pubblicato in Italia o in versione italiana, e il vincitore sarà selezionato da una giuria di esperti scelta dalla direzione di Lucca Comics & Games. I progetti candidabili dovranno essere mostrati al pubblico durante i giorni del festival lucchese: il riconoscimento sarà assegnato nel corso della cerimonia di premiazione.

I figli di Joe Dever, Ben e Sophie Devere, salutano la nascita del premio: "Dei numerosi tributi e omaggi dedicati a nostro padre in questi ultimi mesi, il Lucca Joe Dever Award è quello di cui lui sarebbe più orgoglioso. Ricordiamo la sua felicità quando nel 2015 entrò a far parte della Walk of Fame di Lucca.

Crediamo che il messaggio che ci inviò in quel settembre sia il miglior modo per capire come avrebbe reagito a questo nuovo premio, perciò lasceremo che sia lui stesso a dircelo con le sue parole di allora: 'Sono molto onorato e profondamente commosso di ricevere questo straordinario riconoscimento. Lucca è diventata parte della mia vita, e ora io diventerò una parte di Lucca. Assolutamente meraviglioso!' Grazie da parte di tutta la famiglia di Joe. Questo omaggio continuerà a renderci orgogliosi di lui".

Nadine Caron, compagna di Joe Dever, aggiunge: "Joe è davvero felice di questa bellissima commemorazione: lo vedo sorridere e salutare dal cielo! Lucca era per lui 'la Fiera dell'Anno': i fan e tutto l'evento gli davano ispirazione, forza ed energia per scrivere il libro successivo. Lucca è cresciuta con noi, e anno dopo anno è diventata una piccola Hollywood Italiana, e questo grazie al calore di tutti. Questo premio manterrà Joe vivo negli anni a venire".

Ulteriori aggiornamenti nelle prossime settimane.

Scrittore e ideatore di giochi, Joseph Robert "Joe" Dever (12 febbraio 1956 - 29 novembre 2016) pubblica nel 1984 le prime avventure di "Lupo Solitario", collana di librogame dall'immediato successo internazionale, che a oggi ha venduto più di 12 milioni di copie nel mondo. Interrotta la saga di "Lupo Solitario" collabora alla scrittura di grandi produzioni videoludiche, da "Ground Control 2" a "Killzone".

La celebrazione che Lucca Comics & Games gli tributa nel 2004, in occasione dei 20 anni di "Lupo Solitario", spinge l'autore e vari editori a rilanciare l'ambientazione del Magnamund, che si amplia e si sviluppa tra videogame, gioco di ruolo, romanzi e ovviamente il ritorno dei librogame. Nel 2015 Joe Dever riceve il Premio alla Carriera a Lucca Comics & Games e lascia le sue impronte nella Walk of Fame del festival italiano.

Lucca Comics & Games è il principale show trans-mediale in Europa (oltre 270.000 presenze da ticketing nei cinque giorni dell'edizione 2016) dedicato a fumetti, giochi, videogiochi e arte del fantastic. Celebra la creatività dal 1966, in un meraviglioso centro medievale, scenario senza eguali che attrae da tutto il mondo sempre più numerosi editori, produttori di videogiochi, major cinematografiche.



a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici