Il pianeta dei saggi 2

di Jul e Charles Pépin

Questa super enciclopedia per tutte le età racchiude in sé tremila anni di pensiero filosofico. Tra ironico e divulgativo, troviamo rappresentate in questo libro le scuole di pensiero, da quella greca a quella tedesca, da quella inglese empirica alla francese razionalista, e poi la cinese, l'araba, così come il pensiero medievale. Attraverso sessanta personaggi, il fumettista Jul e il filosofo e scrittore Charles Pépin rendono accessibili le biografie di alcuni dei più grandi filosofi e pensatori di sempre: da Socrate a Martin Luther King, da Herbert Marcuse a Henry David Thoreau, e poi Raymond Aron, Jacques Lacan, Albert Einstein, Max Weber, Gandhi, Auguste Comte, Amartya Sen, Denis Diderot e molti altri ancora, compreso... il Piccolo Principe. Grazie alla loro intesa, messa a punto al Philosophie Magazine, i due autori destrutturano le  principali linee di pensiero e le rendono immediate, divertenti e appassionanti.

Jul è nato nel 1974. Prima di diventare disegnatore ha fatto un po' di tutto. Inizia il mestiere che svolge adesso nel 2001, lavorando per il «Nouvel Observateur» e «Charlie Hebdo». Collabora con «Lire», «Les Echos», «Le Point». Il suo primo album a fumetti, Il faut tuer José Bové, ne ha consacrato il successo, per l'ironia dissacrante e la genialità dei disegni. Nel 2007, con Le Guide du moutard pour survivre à neuf mois de grossesse, si è aggiudicato il Prix Goscinny. Con Il Pianeta dei Saggi è diventato uno dei fumettisti più celebri di Francia.

Charles Pépin, 38 anni, fa il filosofo e lo scrittore. Insegna al Liceo di Saint-Denis e all'IEP di Parigi. Tra i suoi libri più celebri si possono ricordare 
Une semaine de philosophie (2006), Les Philosophes sur le divan (2008) e Ceci n'est pas un manuel de philosophie (2010).

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici