Rilasciate le prime immagini del film Fire of Darkness

Rilasciate le prime immagini ufficiali del fantasy/drama Fire of Darkness di Khappa MJ
Rilasciate ufficialmente le prime definitive immagini del film Fire of Darkness, ideato e creato da una nuova produzione italiana e girato tra Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige da uno staff con molte esperienze teatrali di rilievo.
Girato in parte nel nord Italia per coglierne i paesaggi, Fire of Darkness mostra inoltre un massiccio uso della tecnica del green-screen per tutto il resto della produzione nella quale infatti, molte delle ambientazioni sono realizzate artificialmente in computer grafica. Questa pellicola da vita ad un nuovo filone di cinema sperimentale a metà tra un film in compositing ed un'opera teatrale e questo grazie alla drammaticità della trama e soprattutto allo spessore dei personaggi i quali, talvolta, reincarnano figure storiche a noi note e pertanto senza tempo.
Molti degli attori che hanno interpretato i ruoli del film provengono da varie esperienze quali ad esempio Annamarica Zaccaria, della compagnia teatrale "Modus Vivendi" o Graziella Panarotto, de "La Formica", ma hanno anche lavorato in alcune fiction per la televisione italiana come "Bakita". Nella produzione spiccano inoltre nomi quali Matteo Ierimonte, vincitore del premio "miglior regista esordiente" al Festival di Berlino 2014 e qui interprete del perfido Ktulur e lo stesso regista ed autore Khappa MJ il quale, oltre intraprendere la sua carriera artistica, ha esordito come figurante per il teatro Arena di Verona ed ha successivamente inaugurato il Royal Opera House Muscat nel sultanato di Oman lavorando con il maestro Franco Zeffirelli e diretto dal maestro Placido Domingo.
"Realizzare un film drammatico ed ambientarlo in un mondo fantasy lavorando con budget ridotti è chiaramente già una sfida che sfiora la follia, ma il voler andar oltre la fiaba a lieto fine incarnando aspetti profondi del bene e del male quali volti dell'essere umano lavorando alla realizzazione di un sogno rielaborato attraverso la mente elettronica di un calcolatore era quello che volevo da sempre, da quando terminati i miei studi artistici, intrapresi per sempre la mia carriera."
Queste le ultime dichiarazioni del regista.La produzione è attualmente impegnata nelle fasi finali del film.



a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici