La campionessa edl mondo di Snowboard Cross si allena con un videogame: STEEP

LA CAMPIONESSA DEL MONDO DI SNOWBOARD CROSS SI ALLENA CON STEEP, IL VIDEOGAME CHE UBISOFT DEDICA AGLI SPORT INVERNALI

Sci, snowboard, tuta alare e parapendio: ecco gli sport adrenalinici celebrati da Steep. A testarlo in anteprima assoluta gli atleti della Nazionale Italiana di Snowboard Cross selezionati sulla base del ranking mondiale. Saranno loro i primi appassionati giocatori dell'Open Beta in arrivo il 18 novembre.
 
Un approccio completamente nuovo al mondo degli sport invernali in campo videoludico è in arrivo grazie a Steep, l'innovativo videogioco di Ubisoft in uscita il 2 dicembre per PlayStation®4, Xbox One e PC. Ai giocatori sarà offerta la più completa libertà di esplorare le montagne, cercando e inventando nuove strade e nuovi modi di vivere gli sport sulla neve. Con in mano il controller sarà possibile visitare e vedere gli stupendi paesaggi delle Alpi e provare mille modi diversi di divertirsi sulla neve, tra emozionanti sfide in multiplayer e discese al cardiopalma.

Tester d'eccezione i quattro migliori atleti italiani dello Snowboard Cross, una delle discipline invernali più spettacolari in assoluto, selezionati sulla base del ranking mondiale. Sono loro i primi a confermare la fedeltà di Steep: dal giovane emergente Omar Visintin all'esperto Emanuel Perathoner, dalla Campionessa Italiana Raffaella Brutto alla Campionessa Mondiale Michela Moioli. Saranno loro i primi a "mettere le mani" su Steep in occasione della open beta prevista dal 18 al 21 novembre, così da fornire un parere tecnico al team di sviluppo di Ubisoft Annecy da parte di chi vive ogni giorno a stretto contatto con la neve.

Dopo una sessione di gioco in anteprima assoluta, le premesse sono più che positive. A confermarlo Cesare Pisoni, Direttore Sportivo della Nazionale Italiana di Snowboard: "Steep rappresenta appieno il mondo degli sport invernali più estremi, soprattutto se pensiamo ai ragazzi dello snowboard cross che lo hanno già in parte provato. I quattro atleti coinvolti hanno  apprezzato molto le dinamiche di gioco, tanto da non volersi più staccare dalla console. Questa è la testimonianza di come attività di questo genere possano essere complementari agli allenamenti e sviluppare determinate caratteristiche che contribuiscono a migliorare la capacità di attenzione e la visione periferica, uno degli aspetti che quotidianamente cerchiamo di allenare. Nel momento in cui si rilassano davanti a Steep dopo aver fatto allenamento sulla neve possono continuare a migliorarsi, grazie a un videogioco che riproduce fedelmente la realtà".

Sono quattro gli sport invernali in cui sarà possibile cimentarsi in Steep: sci, snowboard, parapendio e tuta alare. In ogni momento si potrà decidere di passare da uno sport all'altro esplorando incredibili paesaggi montani, alla ricerca di nuove strade e percorsi, sempre pronti ad acrobazie mozzafiato. Steep regala al giocatore una libertà pressoché totale di esplorare e visitare ogni anfratto del mondo di gioco, che sarà pieno di segreti nascosti e luoghi stupendi dove lanciarsi in salti da togliere il fiato. Le emozioni più belle però, saranno gli stessi utenti a crearle, grazie alla possibilità di dare completo sfogo alla propria fantasia per realizzare nuove acrobazie, salti mai immaginati e passaggi radenti in zone inesplorate.

Il divertimento cresce esponenzialmente nel momento in cui si accede all'online: le piste si riempiranno di giocatori, in un unico mondo condiviso da tutti. Scendendo con il parapendio sarà possibile vedere sciatori sfrecciare ad alte velocità sulla neve, snowboardisti fare evoluzioni nell'aria e altri esploratori dei cieli passare a pochi centimetri con la loro tuta alare. Interagire con il resto del mondo sarà facilissimo e si potrà fare in moltissimi modi diversi. Con gli altri giocatori si potrà scegliere di collaborare e farsi compagnia nelle discese o sfidarli a ripetere percorsi e acrobazie e battere i propri record.

Imparare a fare il salto perfetto e sconfiggere gli avversari non è però tutto, serve anche un pubblico a cui fare vedere le proprie capacità! E così in Steep sarà possibile rivedere in qualsiasi istante le acrobazie appena compiute, scegliere le inquadrature migliori, inserire replay e altri effetti, per condividere tutto sui social network e mostrare al mondo chi è il vero Re delle Nevi!

Amanti degli sport estremi invernali, allacciate gli scarponi, indossate i guanti e calate la visiera del casco, perché è giunto il momento di lanciarsi in adrenaliniche acrobazie sulle piste più belle del mondo con Steep, disponibile per PlayStation®4, Xbox One e PC a partire dal prossimo 2 dicembre.

Informazioni su Ubisoft®:

Ubisoft è un gruppo leader in tutto il mondo nella produzione, pubblicazione e distribuzione di software d'intrattenimento interattivo ed è in continua crescita grazie ad una gamma di prodotti di successo, tra cui figurano Assassin's Creed, Just Dance, Tom Clancy's, Rayman, Far Cry e Watch Dogs. I team di sviluppo e le filiali commerciali di Ubisoft sono costantemente impegnati nel creare esperienze di gioco originali e memorabili su qualsiasi piattaforma, come console, smartphone, tablet e PC. Per l'anno fiscale 2015/16 Ubisoft ha realizzato un fatturato di 1394 milioni di Euro. Per maggiori informazioni consulta il sito:
www.ubisoftgroup.com.

Informazioni su Ubisoft in Italia:

Nel 1995 nasce Ubisoft S.p.A., la filiale italiana del gruppo, che impiega oltre 30 persone in attività di comunicazione, marketing e commercializzazione di videogiochi sviluppati internamente e da terze parti. Nel 1998 nasce Ubisoft Milan, lo studio di produzione italiano che occupa oltre 60 persone, impegnate in attività di sviluppo, game design, grafica, animazione e sound design. Lo studio italiano, nei quasi venti anni di attività, ha realizzato numerosi progetti per tutte le piattaforme disponibili sul mercato e distribuiti in tutto il mondo.

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici