Lucca Comics and Games 2016 anche a misura di bambino

PICCOLI, GRANDI TESORI

Da Sanrio con Hello Kitty ai LEGO® Users Group italiani: per i bambini decine di attività e di stand dedicati. Fuori e dentro il Family Palace.




Hello (again) Kitty. Dopo aver celebrato a Lucca i 40 anni di My Melody e Little Twin Stars, torna il padiglione completamente dedicato al mondo Sanrio, quest'anno dedicato alla Kawaiiness culture, la "carineria" tipica giapponese. Un intero padiglione dedicato a giardini zen, laboratori di origami e il culto del "carino". Non mancheranno le photo opportunity con Hello Kitty e l'area shop dove trovare i principali prodotti Hello Kitty.

Mattoncino dopo mattoncino. Torna al primo piano del Family Palace (a ingresso gratuito) l'esposizione dell'Associazione ItLUGTM - Italian LEGO® Users Group, per il terzo anno consecutivo a Lucca Junior con un'area di oltre 400 mq: uno spazio giochi con decine di kg di mattoncini LEGO®, un'area espositiva ricca di diorami dedicati al mondo del fumetto, del gioco e del grande cinema. E per la prima volta verranno infatti proiettate opere d'animazione realizzate in stop motion provenienti da "CineBrick - Festival di Cinema LEGO" organizzato in Portogallo. E ancora: il Contest Speed Building, i laboratori LDD (costruzione digitale), il Contest Minecraft per costruire un villaggio Minecraft e partecipare a un incontro sulla storia di The LEGO Group.

Menti giovani e allenate. Due nuovi spazi al primo piano del Family Palace faranno divertire il pubblico di tutte le età, che potrà cimentarsi con la Palestra Allenamente ideata da Carlo Carzan e Sonia Scalco a partire dal libro "Allenamente" (Editoriale Scienza) con divertenti postazioni per allenare la mente con quiz, giochi e trucchi. E non mancheranno i videogiochi con un'intera sala dedicata a consolle e cabinati vintage a cura di Artigiancab, per rivivere o vivere per la prima volta l'emozione di giocare a Pac-Man o Super Mario in versione "gigante".

E a proposito di digitale, "Favolananna" è il nuovo format di fiabe ideato da Emanuela Pacotto, attrice e doppiatrice amica del popolo di Lucca, in cui lei stessa interpreta una "fata cantastorie" 2.0 con il compito di raccontare favole della buona notte a tutti i bambini tramite il web, con grande attenzione ai contenuti educativi ma col divertimento assicurato dalle mille voci che Emanuela regalerà ai personaggi delle storie.

Yo-Kai Watch, Ben 10, Adventure Time e un corso per aspiranti Jedi. Per la prima volta a Lucca Junior arrivano sale tematiche dedicate ad alcuni dei cartoni animati e dei videogiochi più amati dai bambini di oggi, grazie alla tecnologia per esperienze immersive: al primo piano, i fan del videogioco "Yo-Kai Watch" vivranno un'esperienza coinvolgente con i suoi protagonisti, grazie a uno speciale green screen.

Nella "Ben 10 Hero Experience" a cura di Cartoon Network al piano terra i bambini avranno, invece, la possibilità di trasformarsi in uno dei 10 alieni di Ben 10, con la realtà aumentata della tecnologia Kinetic. Nella "OOO Experience di Adventure Time", grazie ad un magnifico set interattivo, sarà possibile sentirsi realmente parte della serie cult creata da Pendleton Ward per i Cartoon Network Studios di Burbank, che vede come protagonisti i mitici Finn e Jake. Infine nella Sala Proiezioni di Lucca Junior sarà possibile avere tutti i giorni un assaggio di cinema in 3D con incontri a cura di Real D.

Invece di fronte al Family Palace, nella Piazza del Collegio, per tutti i piccoli appassionati di Star Wars ci sarà la Scuola Maxi Training Padawan, una vera e propria lezione interattiva con maestri Jedi per imparare ad usare la spada laser e diventare un vero Padawan.

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici