Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione

Oggi, lunedì 3 ottobre, è la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione, istituita per celebrare e ricordare le 386 persone che il 3 ottobre del 2013 persero la vita a poche miglia da Lampedusa, nel tentativo di raggiungere la costa. Fu senza ombra di dubbio uno degli episodi più gravi verificatisi a largo dell'isola siciliana.

L'intera nazione si unirà nel ricordo della tragedia, a partire proprio dalla stessa Lampedusa, che in questi giorni ospita 200 studenti arrivati lì da diverse nazioni e impegnati in iniziative che celebrano la memoria delle vittime.

Al Pantheon di Roma si terrà in giornata un flash mob per commemorare non solo i 386 morti, ma anche le migliaia di persone che ogni anno perdono la vita nel tentativo di raggiungere le coste italiane (3500 registrate nel solo 2016).

Per Tunué uscirà il 27 ottobre L'approdo, il picture book di Shaun Tan, vincitore del Grand Prix D'Angoulême 2008 come Miglior libro; racconta la storia di un padre che, in cerca di lavoro e speranza, lascia la moglie e la figlia. Un racconto magistralmente illustrato dal vincitore Premio Oscar 2011 con il cortometraggio Oggetti smarriti (Tunué).

Su Rai 1 verrà trasmesso, alle ore 21:35, Fuocoammare di Gianfranco Rosi, il documentario vincitore dell'Orso d'Oro al Festival Internazionale del Cinema di Berlino 2016. La pellicola ha come protagonista Pietro Bartólo, il medico che dirige il Poliamburatorio di Lampedusa e che si occupa di ogni migrante appena sbarcato. Il medico è anche autore di Lacrime di sale. La mia storia quotidiana di medico di Lampedusa fra dolore e speranza (Mondadori), scritto con Lidia Tilotta; un testo che racconta veramente da vicino gli sbarchi a Lampedusa dei protagonisti che, in cerca di fortuna, si sono raccontati in questo reportage.

Il tema dell'immigrazione è stato toccato negli ultimi mesi da un'altra opera a tema, il libro illustrato L'immigrazione spiegata ai bambini. Il viaggio di Amal, scritto da Marco Rizzo e illustrato da Lelio Bonaccorso (BeccoGiallo). Una storia che accompagna i più piccoli alla comprensione di un fenomeno sensibile come quello delle migrazioni.

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici