Modena Nerd promossa al debutto: in due giorni superata quota 14mila visitatori


SI E' CHIUSA IERI, DOMENICA 18, LA PRIMA EDIZIONE DELL'INEDITA MANIFESTAZIONE
Modena Nerd promossa al debutto: in due giorni superata quota 14mila visitatori
Due giorni di 'tutto esaurito' ai padiglioni di ModenaFiere, letteralmente presi d'assalto. Gran finale domenica sera con il concerto della regina delle sigle Tv anni '80 e '90 Cristina D'Avena. Un'occasione anche per riflettere su alcuni fenomeni tipicamente giovanili, a partire dagli Youtuber, la cui diffusione è in crescita esponenziale. Soddisfazione degli organizzatori per l'apprezzamento dei visitatori.


Un grandissimo successo di pubblico – entusiasta e divertito - per Modena Nerd, prima edizione della manifestazione dedicata a fumetti, videogiochi e Youtuber organizzata da ModenaFiere Srl.

Oltre 14mila i visitatori, per l'esattezza 14.127 – soprattutto giovani e giovanissimi alla caccia dei propri beniamini della Rete, ma anche famiglie con bambini – che sabato e domenica hanno letteralmente preso d'assalto i padiglioni del quartiere fieristico modenese. Praticamente sold out fin dalla mattinata di entrambi i giorni tutte le aree in cui si è articolata la manifestazione. Difficile dire cosa ha attratto di più i visitatori perché davvero il menù era straordinariamente ricco e vario.

Certamente molto apprezzato lo spazio dei Videogames con le ultimissime novità next gen e i tornei dei titoli più noti, l'area retrogaming – curiosamente frequentata soprattutto dai più piccoli – dove si potevano trovare i giochi che sono entrati nella storia, i giochi elettronici musicali a cura di AIGEM e la Indie Area dove una trentina di software house hanno presentato le loro originali proposte di videogiochi partecipando al contest Modena Nerd Indie Award sponsorizzato da BPER: Banca e vinto da Brain in The Box con il titolo "Voodoo".

Tanta curiosità anche per lo spazio dedicato ai fumetti, dove è stato possibile vedere all'opera nella Artists' Alley noti disegnatori come Matteo Lolli, Mirka Andolfo, Stefano Raffaele, Matteo Bussola, Mario del Pennino e tanti altri. Davanti ad un pubblico estasiato dalla loro abilità, da un foglio bianco hanno fatto nascere alcuni dei personaggi dei fumetti più amati. Sul piano numerico ad avere il maggior seguito sono stati gli Youtuber, applauditi, osannati e seguiti per ore pur di ottenere un ambito selfie con uno di loro. In migliaia hanno seguito dal vivo alcune delle star più famose del web come iPantellas, Sodin, Awed, CiccioGamer89, Eleonora Olivieri, Shanti Lives.

Gioco, spettacolo, passione, ma anche cultura e momento di riflessione su fenomeni che sarebbe assolutamente riduttivo classificare come di nicchia perchè per la loro contagiosa pervasività ormai fanno parte della vita quotidiana di molti di noi. "Modena Nerd è stata per noi una nuova opportunità per far divertire le persone che amano il fumetto, i videogiochi, i cosplayer e gli Youtuber, ma anche l'occasione per organizzare incontri e conferenze di approfondimento per far comprendere che le letture di questi mondi possono essere davvero molte, dalle più leggere a quelle più serie. Le presenze sia alle conferenza sia negli spazi espositivi e ai tornei hanno confermato che i due approcci possono coesistere molto bene" hanno sottolineato con soddisfazione i due direttori artistici di Modena Nerd, Lucio Campani e Christian Borghi.

Soddisfazione alla quale fanno eco le parole dell'amministratore delegato di ModenaFiere, Paolo Fantuzzi: "I numeri ottenuti sono davvero incoraggianti e mostrano come l'inserimento di Modena Nerd nel già ricco calendario di appuntamenti sia stata azzeccata. Noi ci abbiamo creduto da subito e abbiamo fatto il massimo sforzo perché già dalla prima edizione si potesse parlare di successo. È andata bene, gran merito va dato ai direttori artistici e più in generale a tutto lo staff che mi affianca."

Più che degna conclusione della prima edizione di Modena Nerd è stato l'applauditissimo concerto della regina incontrastata delle sigle dei cartoon Tv anni '80 e '90 Cristina D'Avena, che si è esibita nei suoi successi più famosi, da "Kiss Me Licia" a "Sailor Moon" a "Occhi di Gatto".

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici