Modena Nerd: gli autori presenti

Due giorni di tutto fumetto a Modena Nerd. Autori nazionali e internazionali saranno i protagonisti indiscussi della nuova manifestazione organizzata da ModenaFiere Srl.

Tra i grandi nomi internazionali, da segnalare Christophe Bec, sceneggiatore e disegnatore di Santuario e Prometheus per Soleil, vera e propria icona del mondo del fumetto. Oltre a disegnare per tutti, Christophe valuterà i lavori degli aspiranti disegnatori in un vero e proprio talent scouting. Altro ospite eccezionale, il prode Matteo Bussola, disegnatore e scrittore, che ha appena pubblicato per Einaudi il best seller "Notti in bianco, baci a colazione", oltre che vero e proprio fenomeno del web. E poi: Arturo Lauria, disegnatore di Dylan Dog ed unico autore nominato nella serie cult televisiva "Big Bang Theory"; Mirka Andolfo, amatissima sul web e autrice DC Comics; Laura Braga, disegnatrice regolare di Iron Man per Marvel Comics; Matteo Lolli, disegnatore regolare di Deadpool, il fenomeno del momento; Stefano Raffaele, storico disegnatore di Lazarus Ledd con il grandissimo Ade Capone ed oggi attivissimo sul mercato francese.

Oltre ai tanti ospiti, a Modena Nerd ci sarà una nutrita Artists' Alley con oltre 20 autori che disegneranno per il pubblico presente.

Numerosi anche gli espositori che venderanno le ultime novità e le rare chicche per professionisti.

GLI AUTORI

Christophe Bec

Incredibile sceneggiatore e superbo scrittore ha legato il suo nome a Soleil, una delle più importanti case editrici francesi, scrivendo e disegnando due saghe, Santuario e Prometeo, pubblicate in Italia da Mondadori.

Arturo Lauria

Nel 2013 comincia a lavorare su Colonus, scritto da Ken Pisani ed integralmente disegnato e colorato da lui, con cui vince ai Geekie Awards quattro premi tra cui quello di miglior Graphic Novel, che gli consente di approdare in Dark Horse. Al momento è al lavoro su una storia di Dylan Dog, per la quale testata ha già realizzato la copertina del Color Fest speciale di Febbraio 2016. In data 22 giugno 2016 è uscito il volume integrale di Colonus, per Dark Horse, e sempre questa estate Lauria ha fatto una breve apparizione sulle pagine di Orfani: Nuovo Mondo 6 per Sergio Bonelli Editore.

Laura Braga

Ha frequentato la Scuola Internazionale di Comics e l'Accademia Disney. I suoi primi lavori professionali sono datati 1999 come storyboard artist per spot televisivi. Ha lavorato come fumettista, illustratrice e colorista per alcuni dei principali editori italiani, francesi, belgi e spagnoli. Nel 2005 ha incontrato e collaborato con Milo Manara, la cui influenza ha portato Laura ad uno stile più realistico. Dal 2012-2014 è stata la disegnatrice regolare di Witchblade della Top Cow. Nel 2014 ha illustrato il motion book Friends Forever pubblicato da Madefire e sempre nello stesso anno inizia a lavorare per Marvel Comics (Captain Marvel, Superior Iron Man, Secret Wars Journal) come fumettista e copertinista. Dal 2015 collabora anche con la DC Comics che la vede attualmente tra i disegnatori regolari della serie Dc Comics Bombshells sul personaggio di Wonder Woman.

Matteo Lolli

Questo straordinario artista bolognese ha esordito per Marvel USA con Marvel Adventures, la mitica collana per ragazzi con i più noti supereroi della Casa Delle Idee. Ha lavorato per Les Humanoïdes Associés, una delle più importanti case editrici francesi, su un progetto di Luca Enoch. Il successo interplanetario e la fama imperitura sono arrivati però da quando ha iniziato a disegnare la serie regolare di Deadpool, il supereroe più cool, e più nerd, degli ultimi 10 anni.

Stefano Raffaele

Stefano Raffaele fa il suo debutto nel mondo del fumetto nel 1994, sul numero 4 di Lazarus Ledd, di cui diviene successivamente copertinista. Nel 1995, dopo la miniserie Il Potere e La Gloria, per la Liberty, parte per gli Stati Uniti dove lavora su numerose altre serie, quali Eternal Warrior, X-O Manowar, New Gods, Birds of Prey, Batman, X-Men, X-Factor, Conan il Barbaro. Nel 2001 disegna Arkhain, una miniserie pubblicata da Marvel Italia. Nel 2002 realizza per la Dark Horse la miniserie The Blackburne Covenant e il primo numero di Hellboy: Weird Tales. Nel 2004 è la volta della miniserie Hawkeye per la Marvel e della serie horror Fragile sulla rivista Mètal Hurlant. Dal 2007 lavora con Christophe Bec sulle serie Pandemonium (2007), Sarah (2008), Under (2010), Promèthèe (2011), Deepwater Prison (2014), Sanctuaire: Genesis (2015) e Olympus Mons (2016).

Mirka Andolfo

Illustratrice e colorista, oggi è regular artist sulla serie Bombshells (di Marguerite Bennet) per DC Comics. Ha collaborato e collabora con diversi editori in Italia, Francia e Stati Uniti, tra cui Egmont, Dynamite Entertainment, Panini Comics, Vertigo, Walt Disney, Sergio Bonelli Editore. Nel 2012 crea Sacro/Profano, pubblicato in Italia da Edizioni Dentiblù, successo mediatico e di vendite, pubblicato anche in Olanda, Francia e Germania, sbarcato, nel 2014, negli Stati Uniti, è stato ospitato su un numero del celebre magazine Heavy Metal. Nel 2015, grazie a un accordo con Infinite Statue, i suoi personaggi prendono vita in tre dimensioni.

Fabio D'Auria

Nato nel 1978 ha esordito come colorista di fumetti a 22 anni con Bonerest per la Magic Press, fumetto creato da Matteo Casali e Giuseppe Camuncoli. Dal 2004 ha lavorato in modo continuativo come colorista per Italia, Francia e Stati Uniti, arrivando a lavorare su Amazing Spider-Man e su Dylan Dog superando le 7000 pagine colorate. Dal 2015 è al lavoro come disegnatore sulla serie Oracle pubblicata dalla francese Soleil Prod; per la TIWI sta realizzando le animazioni di "The editor is in" la prima serie televisiva della Sergio Bonelli Editore prodotta per Sky Arte. Nel frattempo continua a insegnare colorazione digitale alla Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia, città dove vive con sua moglie e i suoi 3 figli.

Matteo Bussola

Disegnatore e scrittore, nasce a Verona nel 1971, e si laurea in architettura a Venezia. Per qualche tempo conduce una doppia esistenza: progettista edile di giorno e fumettista di notte, finché non decide che disegnare fumetti sarà la sua professione. Lavora quindi con Eura Editoriale (oggi Aurea) – esordendo, nel 2007, con il numero 23 di Detective Dante - Star Comics, e per la case editrici francesi Soleil e Humanoides Associés. Nel 2011, insieme a Paola Barbato, crea il web-comic Davvero, che successivamente vive una breve stagione in edicola, sotto il marchio Star Comics. Nel 2012 inizia a collaborare con Sergio Bonelli Editore, entrando a far parte dello staff di disegnatori della serie Adam Wild, collana creata da Gianfranco Manfredi che approda in edicola nell'autunno del 2014. Quando è in debito d'inchiostro, scrive. Ha un profilo Facebook seguito da migliaia di persone sul quale, da qualche anno, pubblica racconti, riflessioni, brevi cronache di vita familiare. A maggio 2016 Einaudi Stile Libero ha pubblicato il suo primo libro, "Notti in bianco, baci a colazione".

Artists' Alley

Mario Del Pennino

Mario ha cominciato a pubblicare le prime cose nel 2010 per la Cagliostro Editore e la EF Edizioni. In seguito collabora con la Crazy Camper, con il Corriere della Sera sulla serie Mytico e assiste Giuseppe Camuncoli su Amazing Spider-man. Nel 2012 e 2013 ha disegnato la prima stagione di Nerd Bash per edizioni Bookmaker e per la neonata No Lands Comics con i Nani di Tor'Harn e gli Elfi di Nevermeet. Nel 2014 comincia a lavorare per Marvel sul numero speciale Life after Logan e sul magazine di Ultimate Spider-man per il quale disegna tutt'ora. Sempre per Marvel pubblica alcuni episodi degli Infinite Comics degli Avengers Assemble. Pubblica anche per Zenescope nel gennaio 2015 un volume di Tales of Oz, mentre in ottobre uno speciale di Halloween di Fairy Tails.

Michela Cacciatore

Michela Cacciatore esordisce con la Coniglio editore con il suo primo fumetto erotico e negli anni pubblica numerosi volumi per la casa editrice Cronache di Topolinia. Successivamente entra nel team Editoriale Aurea, col quale attualmente collabora come copertinista. Partecipa a diversi concorsi, vincendo  il premio Pavesio nel 2010 con il lavoro Heartless. Da alcuni anni collabora con la Disney lavorando per Real life, Descendants e Frozen e con la DeAgostini per la serie Magiki.

Silvia Califano

Diplomata nel 2006 alla Scuola Internazionale di Comics. Nel 2007, con alcuni ex compagni di scuola, crea lo Xanadu Studio, attivo nel settore pubblicitario e didattico, con lavori per Rai Tv, Comics Provider, Burnet Foundation, Sky, Studio Universal, FGCI, Ministero dello Politiche Agricole e varie agenzie di grafica (come storyboardista, previsualizzazione eventi, animazione e illustrazione). Nel 2009 chiude gli studi universitari in Letteratura, Musica e Spettacolo con una Laurea Triennale in Linguistica Italiana presentando la tesi "Parole in Fumo: la lingua del fumetto italiano contemporaneo". Nello stesso anno inizia la collaborazione con l'Aurea Editoriale. Dopo circa 350 tavole (John Doe 2, 9 e 14 più Liberi e Trapassati inc.) e una copertina, nel 2011 entra a far parte del branco di disegnatori-vampiro in opera su Dampyr, per Sergio Bonelli Editore. Tra il 2012 e il 2015 collabora occasionalmente come matitista con IDW per l'edizione a fumetti della serie X-Files.

Catia Fantini

Nasce a Reggio Emilia nel 1987, da sempre appassionata di fumetto si diploma al liceo d'arte e poi alla Scuola Internazionale di Comics. Ha lavorato come illustratrice e fumettista per realtà italiane ed estere (EF Edizioni, Edizioni Amrita, Ed. Quadrifoglio in Miniatura, progetto kickstarter Galaxy Girl). Attualmente collabora con la casa americana ECV Press, con il collettivo indipendente Damage Comix della quale è membra e svolge docenze di fumetto per enti e scuole, sia per bambini che per ragazzi.

Salvatore R. Villirillo

Classe '85, si diploma all'Istituto Statale D'Arte Gaetano Chierici di Reggio Emilia, per soddisfare quella passione per il disegno che lo accompagna fin dall'infanzia. Dopo aver frequentato il corso di "disegnatore di fumetti" alla Scuola Internazionale di Comics, decide di licenziarsi dalla professione di operaio per dedicarsi totalmente al fumetto (Black Block per Damage comics, di quest'ultima co-fondatore; DMS per Allagalla Editore; Shadows per produzioni MDV; Argo5 per Argocomics) e dell'illustrazione (copertine CD per The Maffick e Jest; disegni per merchandising Branco e per il gioco di ruolo Urban Heroes). Recentemente ha partecipato alla serie animata "The editor is in" che vede come protagonisti i celebri eroi della casa editrice Sergio Bonelli editore, in onda su Sky Arte.

Chiara "Lowe" Bonacini

Chiara "Lowe" Bonacini nasce a Reggio Emilia in una data che già è un programma: 8/6/86. Particolare fin da bambina, inizia ad amare il disegno appena ne scopre l'esistenza. Ama i pinguini, tanto da farne un webcomic, "Ghiaccioli per tutti", che parla di come conquisteranno il mondo. Ha studiato fumetto e colorazione digitale presso la Scuola internazionale di Comics di Reggio Emilia, si diletta di grafica ma la sua vera passione continua ad essere il fumetto. Ha lavorato come colorista per Mondadori Comics all'opera Fouchè della collana Historica e alla puntata dedicata ad Orfani della serie di SKY Arte "The Editor is in" ideato da TIWI studio in collaborazione con Sergio Bonelli Editore.

Francesco Biagini

Perugino classe 1979, dopo aver frequentato la Scuola Perugina dei Fumetti nel periodo 1998/2002 ed essersi laureato in Lingue e Letterature Straniere, realizza illustrazioni e copertine per cd di gruppi rock/metal come Endless Pain, Dogs'n'Bones e Wicked Machine. Nel 2007 disegna, su testi di Cristiano Fighera, il primo volume di Terra Inferno per l'editore francese Soleil e nel frattempo vince per tre volte il concorso nazionale "Lanciano nel Fumetto". Per la casa editrice californiana Boom! Studios disegna due miniserie: Dead Run e Dingo. In seguito disegna la miniserie Higher Earth, scritta da Sam Humphries, per poi collaborare con Andrea Cavaletto a delle short story per Absolute Black e Splatter ed al progetto Paranoid Boyd (2015). Al momento sta lavorando con Graphic India per il motion-comic 18 Days ideato da Grant Morrison dopo aver ultimato la miniserie Coming of Rage (Liquid Comics), scritta da Wes Craven e Steve Niles.

Francesco Barbieri

Illustratore, fumettista, character designer attivo da oltre 20 anni nel campo dell'editoria e dell'animazione. Collabora con vari editori italiani e d'oltreoceano. Per la Warner Bros disegna fumetti distribuiti in vari paesi, illustra libri per diversi editori italiani su licenza Warner e realizza character design per serie animate. Oltre ai classici Looney Tunes  muove i personaggi dell'universo Hanna & Barbera e DC comics. Per Marvel Italia realizza cover e illustrazioni. Collabora con le edizioni Piemme alla realizzazione di alcuni libri di Geronimo Stilton. Realizza character design di varie serie di videogiochi e giochi per Clementoni e Giochi Preziosi. Da un paio di anni disegna per Disney Italia storie pubblicate su Topolino.

Marco Renna

Nato a Brindisi nel 1989, si diploma alla Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia. In seguito, in collaborazione con alcuni sceneggiatori pubblica alcune storie brevi sulla rivista digitale Sbam! Comics e su Something Wicked della casa editrice inglese Future Quake Press. Nel corso dell'ultimo anno fa il suo esordio nel mercato americano come matitista per la casa editrice Action Lab Comics per un episodio di Actionverse e successivamente per i quattro episodi di The F1rst Hero: Wednesday's child, in corso di pubblicazione. Recentemente è stato annunciato come uno dei vincitori del Top cow talent hunt 2016

Giuseppe Cafaro

Classe 1985, Giuseppe Cafaro ha sempre avuto una smisurata passione per il disegno (e i dinosauri) che però non ha coltivato seriamente fino alla conclusione degli studi liceali. All'età di 19 anni si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Napoli, e a 22 alla Scuola Italiana di Comix, sempre a Napoli. Conseguita la laurea all'Accademia e il diploma alla Scuola di Fumetto comincia a collaborare con la GGStudio Editrice, per la quale disegna 3 numeri della serie Killer Loop e 2 della serie già in corso The One. Nel 2012 inizia la sua collaborazione come copertinista per la statunitense Zenescope Entertainment e successivamente inizia l'avventura per Aspen Comics su Soulfire, Trish out Of Water, Fathom, Kiani, Santeria, The goddess Kiss, come copertinista e interior artist. Il suo lavoro per Aspen è tuttora attivo, così come quello per Zenescope. Da notare inoltre la sua collaborazione con Phil Smith (editor Top Cow) sulla testata Brik Jones: Attorney for Earth e con Michael Straczynski come copertinista per alcune serie Image. Ad Aprile di quest'anno infine, inizia anche la sua collaborazione con la DC comics, precisamente sul numero 52 di Catwoman mentre in questo momento è al lavoro su Superman/WonderWoman, sempre per la DC.

Modena Nerd in breve

Quando: sabato 17 e domenica 18 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

Dove: ModenaFiere, Quartiere fieristico di Modena, viale Virgilio 70/90 a due minuti dall'uscita del casello Modena Nord dell'A1

Ingresso: è possibile acquistare il biglietto on line, collegandosi al sito www.modenanerd.it.

In questo caso il costo per la singola giornata è di 8 euro. Sempre on line è possibile fare l'abbonamento per entrambe le giornate al costo di 14 euro. Nei giorni della manifestazione, acquistando i biglietti direttamente alla cassa il costo del biglietto intero è di 10 euro, ridotto 8 euro. L'abbonamento per le due giornate è proposto a 15 euro. Una volta pagato il biglietto d'ingresso, solo alcuni tornei di videogiochi comportano un costo supplementare. Per conoscere quali rientrano in questa tipologia, si suggerisce di verificare il programma sul sito Internet e sulla pagina Facebook della manifestazione.

Per approfondimenti e aggiornamenti:

www.modenanerd.it

https://www.facebook.com/Modena-Nerd-894291547344283/



a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici