SHOCKDOM PUBBLICA "CARTOONIST IN THE BOX"

SHOCKDOM PUBBLICA "CARTOONIST IN THE BOX"

IN USCITA AD AGOSTO PER FUMETTI CRUDI, IN UN’UNICA RACCOLTA, LA TRILOGIA AUTOPRODOTTA DI ZIO-P E ALEX AGNI DEL COLLETTIVO MASNADA, GIÀ PREMIATA AGLI AUDACI AWARDS 2016.


Shockdom pubblicherà l’11 Agosto Cartoonist In The Box, la raccolta della trilogia omonima di zio-p e Alex Agni, di Masnada. La casa editrice, tramite la collana alternativeFumetti Crudi, conferma così la propria intenzione di collaborare con un collettivo di autori indipendenti come già fatto con Pee Show e Mammaiuto. Si tratta di un riuscito esperimento di meta-fumetto già premiato agli Audaci Awards 2016 come miglior autoproduzione.

La raccolta conterrà anche matetereriale del tutto inedito e si potrà acquistare in fumetteria, libreria e online.
SINOSSI: E tu, fin dove arriveresti per salvare il tuo personaggio preferito? Marko Lankov ha le idee ben chiare: arriverebbe a rapire Matt Frizzle, lo sceneggiatore di Amazing Boy, il fumetto che ama visceralmente per obbligarlo a scrivere le storie che vuole lui. Ma anche i piani ben congegnati hanno delle falle. Preparatevi ad entrare in un fumetto in cui il protagonista è... un fumetto! Questo volume raccoglie i tre numeri della miniserie Cartoonist In The Box, ribattezzata il "Misery non deve morire" del fumetto indie italiano.

ATTENZIONE: se siete NERD all’ultimo stadio state alla larga da questo volume. C’è altrimenti il rischio che tifiate per Lankov.

Gli autori dichiarano: "Siamo veramente felici di questa nuova incarnazione di Cartoonist in the Box, in primis perché ci spinge a rivedere il tutto in modo più professionale, nonostante ce l’avessimo messa tutta anche come autoproduzione. In secondo luogo perché siamo veramente curiosi di come nuovi lettori possano rapportarsi al nostro fumetto. Shockdom e, in particolare, Fumetti Crudi, hanno dimostrato un’attenzione non scontata per le autoproduzioni di qualità quali Pee Show, Antonucci & Fabbri, Mammaiuto e molti altri. Il fatto che ci sia stato apprezzamento anche per il nostro collettivo Masnada non può che farci piacere. Speriamo che vi divertiate nella lettura del nostro fumetto almeno quanto noi ci siamo divertiti a farlo!".

Gianluca Caputo, Responsabile Editoriale per Fumetti Crudi, aggiunge: "Mi hanno chiesto in molti: perché hai scelto proprio Cartoonist in the Box tra i tanti progetti che vi sono arrivati dopo la scorsa Lucca Comics? Perché l'ho letto! Ecco la risposta stupida (è ovvio che lo abbia letto) che svela l'arcano: per capire la genialità di CITB, come lo chiamiamo in redazione, deve essere letto... anche poche vignette e subito ti cattura, costringendo il malcapitato lettore ad arrivare in fondo tutto d'un fiato. Sappiamo quanto sia difficile rilanciare prodotti dell'underground che non siano già usciti al cosiddetto "grande pubblico" da soli, ma quando ho visto e letto questo fumetto ho pensato: questo merita e se è vero che Shockdom investe nel fumetto italiano, questo fumetto deve stare su Fumetti Crudi!"


Andrea "zio-p" Poli, nel 2007 entra nella redazione comicus.it dove amplia le sue vedute sul fumetto. ?Assieme ad un variegato collettivo inizia a cimentarsi nella sceneggiatura con la serie VIOLEnT HILL. Nel 2014 una sua breve storia viene pubblicata su Scuola di Fumetto, quindi collabora con Emilio Caccaman per i dialoghi de “Il sottotenente Lillibeo: Il Pianeta Gransorpresa”.?Co-Fondatore di Crossover Gangbang pubblica con il collettivo “Cartoonist in the Box” per i disegni di Alex Agni ed altre storie per gli antologici ed il web. Si lamenta che le giornate non sono di 48 ore ma, se lo fossero, si lamenterebbe che non sono di 96.

Alex Agni era un bimbo come tanti altri finché non è stato punto da un pericoloso nerd radioattivo e da quel momento la sua vita cambia per sempre.?Scopre così di aver acquisito capacità straordinarie: leggere fumetti, guardare serie tv-film-cartoni animati, ammazzarsi di videogiochi e disegnare come se non ci fosse un domani. Quindi decide di mettere questi poteri al servizio del bene, iniziando una lotta costante contro il lavoro e la vita sociale che intralciano il suo cammino verso la salvezza.

Il progetto Shockdom nasce nel 2000 come prima realtà italiana a produrre fumetti digitali, diventando, col tempo, la casa editrice italiana punto di riferimento per i webcomics e la realtà in maggiore crescita nell’editoria tradizionale. Una ‘taverna company’ che punta sul lavoro artigianale, collaborativo e di qualità, credendo anche in talenti ancora sconosciuti. Nel 2014 nasce la collaborazione con Fumetti Crudi, collettivo di fumettisti che decidono di autogestire la propria attività in maniera indipendente. Pur entrando a far parte della famiglia di Shockdom, resta a tutti gli effetti una collana sperimentale e dai contenuti non convenzionali.  Per Fumetti Crudi hanno già pubblicato autori come Antonucci&Fabbri,  il Pee Show di Giulio Rincione – Prenzy - LucioP, Francesco Guarnaccia, Bigio.

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici