Viva Valentina, la recensione


"Viva Valentina" è un volume dedicato all'eroina più sexy nata dalla matita di Guido Crepax, ma non solo. E' un omaggio al suo creatore, all'intreccio tra i due che ha dato vita a qualcosa di molto di più che semplici storie a fumetti.

"Viva Valentina" inizia con un dialogo tra lo stesso Crepax (ma in realtà Antonio Crepax, uno dei suoi figli) e Valentina. Un dialogo dove emerge la volontà di rendere libera Valentina, di renderla "viva", slegandola dalla vita mortale del suo autore, il quale però è sempre vivo sia nelle storie che nel grandissimo patrimonio a chine che ci ha donato.

E dunque Valentina vive non nel ricordo, ma nelle nuove storie disegnate e sceneggiate in questo volume, a cui hanno preso parte Maurizio Rosenzweig, Corrado Roi, Adriano De Vincentiis, Tuono Pettinato e Lola Airaghi. Ognuno con il proprio tratto, rigorosamente in bianco e nero, in simil matita e chine per alcuni, fatta eccezione della storia di Adriano De Vincentiis che vede un tratto di un rosso - rosato, in una affascinante storia tutta da leggere.

Le storie sono legate tra loro dalle parole di Micol Beltramini, conducendo il lettore in questo viaggio alla (ri)scoperta di Valentina e del suo autore, con interventi di personalità del mondo fumettistico, ma non solo. Tra gli interventi vi sono quelli di Maurizio Nichetti, Luca Raffaelli, Igort, Natalia Aspesi, Morando Morandini, Gillo Dorfles, Umberto Eco, Roland Barthes, Fulvia Serra, Oreste Del Buono, Giampiero Mughini e molti altri ancora. Pensieri e parole che hanno espresso nel corso degli anni su Valentina, sull'universo creato intorno alla celebre fotografa nata il 25 dicembre del 1942, ripercorrendone la sua storia, che coincide invero con la storia della nostra Italia, vista con gli occhi di Valentina.

Dagli anni '60 fino a giungere agli anni '90, in un percorso intimistico, tra tavole di Crepax e ricordi legati alla sua figura ed alla sua famiglia. Vi sono all'interno anche interventi dei tre figli, il già citato Antonio, Caterina e Giacomo, nonchè di sua moglie Luisa.

Un libro da tenere e conservare, non solo per le storie inedite in cui Valentina si immerge, ma anche per l'affetto che ancora oggi è molto forte verso il sensualissimo e "ribelle" personaggio ideato da Crepax e naturalmente verso il suo autore che non abbiamo mai dimenticato, neanche dopo la sua scomparsa.

Anche le nuove generazioni potranno così conoscere l'intraprendente Valentina e lasciarsi conquistare dalle sue avventure, tra sogno e realtà.

Viva Valentina! – Edizioni BD
In uscita in libreria e fumetteria il 9 giugno
Euro 20 – formato 21x31 cartonato
A CURA DI Micol Beltramini – Introduzione di Antonio Crepax
STORIE DI Micol Beltramini, Maurizio Rosenzweig, Adriano De Vincentiis, Tuono Pettinato
DISEGNI DI Maurizio Rosenzweig, Corrado Roi, Adriano De Vincentiis, Tuono Pettinato, Lola Airaghi, Gilles Vranckx


SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici