Collezionando buona la prima: appuntamento al prossimo anno

Collezionando
"Buona la prima edizione" appuntamento al prossimo anno
Premiati Frugoli e Albertarelli
Lucca Polo Fiere a Sorbano del Giudice


Collezionando "Buona la prima". La mostra mercato dedicata al fumetto d'antiquariato e da collezione, organizzata al Polo fieristico di Lucca, da Lucca Comics & Games e ANAFI (Associazione nazionale amici del fumetto e dell'illustrazione) in collaborazione con il Comune di Lucca, ha fatto registrare un buon successo, con quattromila presenze complessive. Espositori ed organizzazione si dicono soddisfatti della prima edizione e hanno già deciso di dare appuntamento al prossimo anno. Intanto, nell'ultima giornata di manifestazione sono stati consegnati due premi: il primo alla memoria all'artista Rino Albertarelli, con la motivazione di essere stato "Uno dei padri del fumetto italiano e primo presidente del salone dei comics alla memoria". A Lucca a ritira il premio dalle mani di Renato Genovese e Paolo Gallinari è intervenuto il figlio Ario.
Un premio "speciale Collezionando" è stato consegnato al "decano degli espositori del fumetto da collezione" Giorgio Frugoli.

"Collezionando ha centrato l'obiettivo – ha commentato Renato Genovese, direttore di Lucca Comics & Games –: quello di essere non solo una mostra mercato per le pubblicazioni di qualità e per un pubblico di amatori, ma un vero mini festival con mostre, incontri e premi. Una manifestazione che ha recuperato il clima entusiasta e rilassato degli albori del salone del fumetto, regalando l'emozione di poter girare fra i banchi a cercare il pezzo mancante alla propria collezione. Magari dovremo rivedere la data, anticipandola ai primi di marzo, ma il sentire degli espositori è stato positivo e tanti si sono detti già disponibili per la prossima edizione".

"Abbiamo riportato la passione per il fumetto al centro – ha aggiunto Paolo Gallinari, presidente di Anafi – e questo era il nostro intento. Il collezionismo di fumetti è un settore di grande interesse, che conta ancora molti appassionati e che trova in questo evento il suo fulcro. L'impegno per il prossimo anno è quello di migliorare, di ampliare la proposta. Vogliamo guardare al futuro, cercando di venire incontro alle esigenze dei giovani, che saranno i collezionisti del futuro, nella convinzione che ci sia la possibilità di accrescere l'offerta alle produzioni contemporanee di grande qualità."

a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici