Kung Fu Panda 3, la recensione

Kung Fu Panda torna al cinema con il terzo film della saga del panda Po.
Il 12 e 13 Marzo trovate Kung Fu Panda 3 nei cinema per una anteprima, in alcune sale cinematografiche. Per tutte le altre città, l'appuntamento è per il 17 Marzo 2016, data ufficiale dell'uscita del film.


Po è diventato un guerriero dragone, ma il suo destino ha ancora molto altro da rivelargli.


Anzitutto, cosa deve fare un guerriero dragone? Anche se lo vediamo andare in giro per la città con tutta la crew di sempre - Tigre, Mantide, Scimmia, Vipera e Gru- Po deve evolversi ancora. Il maestro Shifu gli rivela che dovrà diventare anch'egli maestro ed insegnare il kung fu. Po non sembra entusiasta della situazione, non si sente pronto. Tenta di insegnare a suo modo ma, non riesce a capire come farlo al meglio.

Tutto prende una piega diversa quando Po incontra Li Shan, un panda tale e quale a lui. Naturalmente è il papà biologico di Po che finalmente ha trovato suo figlio.

Nel mentre, lo spirito malvagio Kai -meglio noto anche come bestia della vendetta, maestro del dolore ed il crea vedove- cattura tutti i Chai dei Maestri della Cina. La sua missione sarà quella di catturare anche quello di Po. Solo un guerriero dragone può sconfiggere Kai, ma Po deve allenarsi duramente e capire chi sia veramente.

Li Shan lo invita quindi a tornare nell'antico e segreto villaggio dei Panda per insegnargli una tecnica antica.

Mr. Ping, il padre adottivo di Po, non è assolutamente d'accordo con l'idea di Li Shan e quindi segue il figlio. Po si ritrova ad avere due padri, apprendendo sia dall'uno che dall'altro quello che delineerà l'essenza di Po e del suo spirito guerriero.

Nel villaggio dei Panda Po riscopre le sue radici, ma non dimentica il suo vissuto, capendo finalmente chi sia e come sconfiggere Kai. Non solo: Po aiuta tutti i Panda a raggiungere la sua stessa illuminazione e a comprendere quali siano le loro caratteristiche che si trasformeranno in dei veri e propri punti di forza.


Kung Fu Panda 3 è diretto da Jennifer Yuh Nelson e da Alessandro Carloni, prodotto da DreamWorks e distribuito da Twentieth Century Fox.

I temi affrontati in questa terza pellicola possono definirsi molto attuali, certamente il pubblico italiano coglierà ancora più riferimenti alla situazione italiana.

I doppiatori originali dei personaggi sono Jack Black (Po), Dustin Hoffman (Shifu), Bryan Cranston (Li Shan), Angelina Jolie (Tigre), Seth Rogen (Mantide), Jackie Chan (Scimmia), Lucy Liu (Vipera), David Cross (Gru), J. K. Simmons (Kai), James Hong (Mr. Ping), Kate Hudson (Mei Mei) e Randall Duk Kim (Oogway).

Per la versione italiana, la voce di Po è di Fabio Volo.

All'anteprima del film che si è tenuta presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma, hanno partecipato anche diverse scolaresche della Capitale che hanno apprezzato moltissimo il film, ridendo di gusto in parecchie scene.

A seguito della proiezione è intervenuto inoltre Alessandro Carloni, il co-regista di Kung Fu Panda 3, il quale ha raccontato un po' di come è nato il progetto di Kung Fu Panda e di come nascono i film di animazione.

Un vero successo che racchiude con sè anche un pizzico della nostra Italia.

La produzione del film è firmata dalla DreamWorks Animation e dalla Oriental DreamWorks, uno studio di Shanghai fondato nel 2012 come una partnership tra la DreamWorks e le compagnie Cinesi.

Un terzo del film è stato realizzato in Cina mentre il resto negli Stati Uniti.

Il film è stato animato non solo nella versione inglese, ma anche nella versione cinese, in modo da sincronizzare le voci con le labbra dei personaggi.

Kung Fu Panda 3 è molto divertente, con scene di combattimento che lasciano comunque ampio respiro anche alla narrazione della storia ed alla scoperta delle origini del protagonista principale, ovvero di Po.

La musica e l'intreccio di animazioni computerizzate e quelle disegnato, danno una visione spettacolare del film, molto gradevole alla vista.

Le gag e le battute sono numerose e non vi stancheranno mai.

Un ciclo ora si è chiuso, chissà quali altre avventure il nostro Po potrà affrontare in futuro. Divenuto maturo, chissà, forse Po penserà a metter su famiglia ed a tramandare lo spirito del guerriero dragone.

Guarda qui il trailer: https://www.youtube.com/watch?v=E0GZeXxn9mQ    

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici