Infinity - Keshet - Prisoners of War





INFINITY SIGLA UN ACCORDO IN ESCLUSIVA CON KESHET INTERNATIONAL PER "PRISONERS OF WAR"

Infinity annuncia l'acquisizione dei diritti SVOD, in esclusiva per l'Italia, della serie TV "Prisoners of War" prodotta da Keshet International 

Infinity, il servizio di video streaming on demand di Mediaset, è lieto di annunciare la firma di un accordo con KESHET International, il principale distributore e produttore israeliano di contenuti multimediali e d'intrattenimento. L'accordo prevede l'acquisizione dei diritti in esclusiva dell'acclamata e pluripremiata serie TV "Prisoners of War", da cui trae ispirazione "Homeland", l'adattamento americano vincitore di numerosi premi Emmy® e Golden Globe®. "Prisoner of War" rappresenta la prima serie TV ebraica disponibile in Italia.  


"Siamo davvero lieti di poter lavorare con Keshet International ed essere i primi a trasmettere al pubblico italiano questa serie TV acclamata in tutto il mondo. Infinity è diventato un servizio con contenuti di qualità, "Prisoners of War" è l'esempio perfetto che dimostra l'impegno costante di Infinity nel proporre contenuti di altissimo profilo." Dichiara Chiara Tosato, Infinity Director.

"Sono felice che "Prisoners of War" sarà presto disponibile in Italia sulla piattaforma Infinity. La sua storia così coinvolgente, offre tantissimi spunti di riflessione, come dimostrano i giudizi entusiasti riscossi in tutto il mondo. Sono sicuro che la serie terrà tutti gli spettatori italiani incollati allo schermo." Dichiara Karen Shahar, Managing Director Distribution di Keshet International.

La serie TV "Prisoners of War", creata, scritta e diretta da Gideon Raff, narra le vicende di due soldati alle prese con il ritorno a una vita normale dopo diciassette anni di prigionia. Lo storia prende il via con il rientro a casa dei prigionieri dopo anni di trattative serrate per ottenere la loro libertà. Due soldati torneranno a casa vivi, mentre il terzo farà il suo rientro in patria dentro un bara. La serie esplora il processo di reintegrazione nella società israeliana sia a livello personale che istituzionale. Tuttavia, durante il processo di reinserimento dei due soldati, un'indagine segreta avrà il compito di far luce sui dettagli che riguardano la loro cattura a seguito delle discrepanze riscontrate nei racconti dei soldati. Man mano che gli investigatori si avvicineranno alla verità su quanto è accaduto, i due soldati saranno sempre più determinati a nascondere il loro più grande segreto.

La prima stagione di "Prisoners of War" è stata la serie drammatica più vista in assoluto nel 2011 in Israele, con uno share medio del 37% (HH). Il lancio della seconda stagione è riuscita a superare la messa in onda della prima, con uno share medio del 40%, diventato la serie più vista dell'anno con picchi di share del 47,9% raggiunti nel finale di stagione.

"Prisoners of War" è stata trasmessa in più di 20 paesi inclusi Regno Unito, Australia, Brasile, nei paesi europei di lingua francese e Norvegia. KI ha venduto i diritti per gli adattamenti locali in India (Star Plus), Corea del Sud (Star J Entertainment), Russia (WeitMedia), Turchia (Medyapim) e, in particolare, negli Stati Uniti (Fox21 e Showtime).             

Il cofanetto completo di "Prisoners of War", disponibile su Infinity dopo l'estate, rende ancora più appetibile e completo l'ampio catalogo Infinity in costante crescita, che conta già oltre 6000 titoli tra film, serie TV e cartoni animati di qualità.   



a6fanzine

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici