Crescere, che palle! Sarah's Scribbles, la recensione



Titolo: Crescere, che palle! Sarah's Scribbles
Autrice: Sarah Andersen
Caratteristiche: brossura, 112 pp. bn + copertina col.
Prezzo: 13 euro
ISBN: 9788899016296

Crescere non è mai stato facile. Figuriamoci ora che abbiamo costantemente l'occhio del "grande fratello" puntato sempre su di noi. Iper connessi con il mondo, anche se sotto sotto lo temiamo quell'universo... e non solo quello.


Sarah è la protagonista delle divertentissime tavole e strisce di cui è composto "Crescere, che palle! Sarah's Scribbles", dell'autrice Sarah Andersen ed edito dalla BeccoGiallo in Italia.

La piccola protagonista di questo libro è una ragazza introversa alla quale vi affezionerete facilmente. L'autrice ne descrive il mood e le avventure del suo mondo ove tutte le piccole Sarah -probabilmente- si riconosceranno un po' nella protagonista.

Oziosa, paurosa di incontrare persone, anzi forse di essere delusa. La piccola Sarah è uno spirito sognante, estraneo al mondo vissuto, poichè ella vive nel proprio sistema di azioni ed emozioni. Scoprire l'insolito mondo della protagonista vi farà comunque sbellicare dalle risate.

Sarah non è una tipa che segue la moda, adora immensamente i libri, cade vittima dell'ansia quando ha un appuntamento con il ragazzo che le fa battere il cuore ed ha una scusa per tutto quello che non vuole fare.

In realtà -forse- l'autrice esorta a fare tutto il contrario di quello che fa Sarah. Anche se non la colpevolizziamo affatto: Sarah ha i suoi ritmi, i suoi sogni, le sue idee, il suo modo di vivere.

Il libro è interamente in bianco e nero, mentre il tratto è molto semplice. Essenziali i personaggi e le scene che si sposano perfettamente con quell'idea di quotidianità di racconto, come una sorta di diario.

Crescere con Sarah sarà più facile anche per voi. Chissà che non ci sappia stupire ancora di più.

Sarah Andersen è una giovane artista di New York. E questo non è un libro autobiografico. Proprio per niente.

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici