La nuova edizione di C'Era Una Volta!






C'Era una Volta è il premiato gioco di carte che unisce narrazione, creatività e collaborazione!

Un giocatore, nei panni del Cantastorie, inizierà ad inventare una favola utilizzando i suggerimenti delle Carte Racconto, cercando di guidare la trama fino alla propria Carta Lieto Fine. Gli altri giocatori utilizzeranno le proprie Carte Racconto per interromperlo, diventando essi stessi i Cantastorie. Il vincitore sarà il primo giocatore che, dopo aver utilizzato tutte le proprie Carte Racconto, avrà condotto la storia verso la propria Carta Lieto Fine. Ricordate però: l'obiettivo del gioco non è vincere ma divertirsi inventando insieme memorabili avventure!






La confezione include:
- 114 Carte Racconto, con illustrazioni totalmente nuove!
- 51 Carte Lieto Fine, con altrettante illustrazioni nuovissime!
- un Regolamento più compatto e più immediato, di sole 4 pagine!
- Il tutto in una nuova e spettacolare confezione formato libro!





Fiabe Oscure
Espansione in italiano per
C'Era Una Volta (vecchia edizione)


Esplorate il lato oscuro delle favole con Fiabe Oscure: i troll si nascondono sotto ogni ponte, spettri inconsolabili cercano ancora i loro amori perduti, i demoni tentano gli innocenti, e crudeli matrigne offrono bambini in gustose zuppe...
Vi basterà mescolare queste 56 carte con quelle di C'Era una Volta, il gioco di carte di narrazione, per aggiungere nuovi elementi e finali ai vostri racconti.

Solo per gli utenti finali che acquisteranno questo prodotto sul Dragonstore, in Omaggio la carta Promo Un Lupo Mannaro, con le immagini di Wherewolf!

Espansione in italiano per
C'Era Una Volta (vecchia edizione)
Carte Bianche + 2 Promo

All'interno troverete:
- 20 Carte Narrative su cui disegnare oggetti, luoghi, personaggi o eventi.
- 8 Carte Lieto Fine
- Le 2 carte Promozionali "Un Vampiro" e "Un Lupo Mannaro", precedentemente solitamente disponibli solo in fiera!

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici