Intervista a Sergio Algozzino, versione integrale tratta dal numero 32 di A6 Fanzine

Intervista a Sergio Algozzino, disegnatore, saggista e colorista di fumetti.
http://sergioalgozzino.wordpress.com/


Leggi la sua "twitterata" sul numero 32 di A6 Fanzine.

Sergio Algozzino - Fonte Wikipedia

Tra le tue opere, molte sono ispirate alla musica: come mail la musica è così importante per il tuo lavoro, o meglio, racconto?


La musica è una componente fondamentale della mia vita.
L'ascolto, la suono, la disegno.
Disegno e musica sono estremamente simili, sicuramente per il tipo di approccio emozionale che cerco in un fumetto o in una canzone, almeno per quanto riguarda quello che scrivo io.

Dieci Giorni da Beatle, il tuo libro, è poetico e sognatore. Il protagonista però dovrà poi far i conti con la realtà. Cosa ti ha ispirato?Anzitutto, il mio amore per la storia dei Beatles.
Cercavo uno spunto trasversale con cui potere raccontare quel periodo, e la storia di questo batterista, ai più sconosciuto, che avuto questa incredibile fortuna, era il punto di partenza perfetto per potere immaginare tutto un mondo di domande, esplorando più punti di vista e cercando di andare a fondo nella vicenda.

In futuro pensi potrai dedicarti anche ai Kiss? A cosa stai lavorando ora? Se possiamo saperlo.
Chissà.
Tendenzialmente, non vorrei passare poi per quello che scrive solo di gruppi o artisti musicali.
In realtà, quello che mi interessa è solo raccontare di individui e di emozioni, se poi c'ė la musica di mezzo ben venga, ma se facessi un fumetto per ogni gruppo che mi piace dovrei fare una enciclopedia!

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici