The Porking Dead, la recensione

  • Autore DENTIBLÙ
  • Dimensioni 16x21
  • Stampa b/n
  • Pagine 96
Il team Dentiblù torna a stupirci con la nuova graphic novel, questa volta dedicata alla serie più seguita del momento, ovvero The Walking Dead, dal titolo "The Porking Dead", a cura della Star Comics Edizioni.

Una graphic novel in bianco e nero ove il nostro Zannablù si ritrova ad affrontare i terribili zombie, cercando di sfuggire ai morsi letali delle abominevoli creature che ormai hanno invaso tutto il pianeta.

Con la solita sorprendente parodia, il duo Dentiblù, o meglio Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri, regalano al pubblico un'essima esilarante storia, tra battute, gag e insoliti protagonisti, tra "sacro" e "profano", all'insegna del divertimento.



La storia è molto semplice: Zannablù si risveglia in ospedale dopo esser stato travolto dalle discussioni e dalle liti di due donne durante l'apertura dei saldi. L'ospedale sembra deserto e abbandonato, in realtà gli zombie sono già arrivati e con la solita (s)fortuna il nostro piccolo "eroe" è ancora in vita, pronto a fronteggiare il pericolo, grazie anche all'ausilio del vice-sceriffo Flic Grugnes, di Papa Manuel e del suo fido Otto, in un mirabolante viaggio tra l'America e la provincia di Bergamo.

Molti dei personaggi parodiati appartengono a quelli della prima serie di "The Walking Dead", molto ben caratterizzati nel consueto tratto del team Dentiblù.

Team che esordisce per la Star Comics proprio con questo volume: che sia l'inizio di una nuova avventura?

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici