La nuova stagione del Teatro Millelire

La nuova stagione teatrale dell'accogliente Teatro Millelire, sito ad due passi dal Vaticano, s'avvia per la gioia dei suoi sostenitori e degli amanti del teatro, il 16 Settembre 2014.

A darci il benvenuto un duetto di violini:




Una stagione dedicata a Lorenzo De Feo, prematuramente scomparso, percorrendo il suo iter di direttore artistico nella scelta degli spettacoli da rappresentare, grazie alla nuova conduzione di Antonio Lupi e Junia Tomasetta.



La ricchissima stagione del teatro prevede la messa in scena di ben 26 spettacoli e 15 corti teatrali, intervallati dal consueto appuntamento del 31 dicembre, con cui festeggiare l'arrivo dell'anno nuovo in modo divertente ed originale, passando per la seconda edizione del Premio Millelire e l'abbonamento rateizzato di volta in volta, ovvero 10 spettacoli a soli 9,00 euro (anzichè 12,00).

Non manca inoltre lo spazio dedicato alla musica, con gli eventi curati dal Maestro Andrea Salvi, con otto serate/concerto in aperitivo, ogni lunedì sera, con musicisti provenienti dal panorama concertistico romano.

Si comincia quindi il 16 Settembre con lo spettacolo "Bugiardo Bugiarda", con Junia Tomasetta ed Antonio Lupi, per la regia di Daria Veronese.

Si prosegue dal 23 Settembre con Teresa Del Vecchio ed il suo monologo "Eder Speranza" per la regia di Giorgio Carosi.

Dal 30 Settembre il Rinoceronte porta in scena "Siamo tutti senza scuse", adattamento, traduzione e regia di John Blaz, mentre dal 7 ottobre Fili Rossi presenta "Cresci Bene. Cresci Forte", di Francesca Romana Miceli Picardi, per la regia di Alfredo Agostini.

Dal 16 ottobre vi è ancora Fili Rossi in scena con lo spettacolo "Lucidi Deliri Metropolitani", scritto, diretto e interpretato da Francesca Romana Micele Picardi.

Dal 21 Ottobre torna Madrearte con "Impotente e Prepotente", scritto e diretto da Antonio Diana. Dal 28 Ottobre Musicaè presenta "Vetiver", scritto e diretto da Fabio Pisano, finalista della prima edizione del premio Millelire.

Dal 4 Novembre  è in scena "La Signora e il Funzionario", testo mai rappresentato di Aldo Nicolaj per la regia di Antonio Lupi.

Dall'11 Novembre La Cantina delle Arti presenta "S.U.D.", tratto da "Fermento, al SUD c'è Fermento", di Salvatore Medici, riduzione drammaturgica e regia di Enzo D'Arco.

Dal 21 Novembre Teatro In Fabula presenta "Le 95 Tesi", storia di Lutero scritto e diretto da Giuseppe Cerrone e Antonio Piccolo.

Dal 2 Dicembre è in scena ancora Madrearte con la commedia musicale "Sakketti in rivolta", scritto e diretto da Antonio Diana.

Dal 9 Dicembre c'è spazio anche per la magia con lo spettacolo di Francesco Micheloni, in "Narrativa Magica".

Dal 16 Dicembre è la volta di Gesti D'Arte e Partenopei e parte...Napoletani, presentando lo spettacolo "Cercasi casa disperatamente", scritto da Antonio Abet e Salvatore Rivoli, per la regia di Rivoli.

Dal 25 al 28 Dicembre Madrearte presenta "Napoli in bianco e nero", ideato e diretto da Antonio Diana.

Il 31 Dicembre si festeggia l'arrivo dell'anno nuovo con due spettacoli dopo la mezzanotte, in attesa degustando prelibatezze gastronomiche.

Dal 13 al 18 Gennaio torna la seconda edizione del Premio Millelire, rassegna di 15 corti i quali si contenderanno il Premio Miglio Interprete, Miglior Regia, Critica e Corto. La giuria critica sarà composta da Fabio Grossi, Fioretta Mari, Lydia Biondi e Mirella Marreranghi.

Dal 27 Gennaio Millelire presenta "Carini ma un po' nevrotici", scritto da Aldo Nicolaj, per la regia di Antonio Lupi.

Dal 3 Febbraio è la volta di sTREgARTE con "Assassine in schegge", testo ispirato ad alcune serial killer femminili, scritto e diretto da Tiziana Masucci.

Dal 17 Febbraio Archivio Futuro presenta "Piccoli Crimini Coniugali", di Eric Emmanuel Schmitt, con la regia di Peppe Carosella.

Dal 24 Febbraio Cristina Mecozzi presenta "Come T'inganno", per la regia di Walter Vespertini.

Dal 3 Marzo Capsa Service presenta "Uomini con la macchia", scritto e diretto da Daria Veronese.

Dal 10 Marzo Millelire presenta "Bang!... ancora un giallo a fumetti?!", di Lorenzo De Feo.

Dal 14 Aprile Madrearte presenta "L'etichetta", scritto e diretto da Antonio Diana.

Dal 21 Aprile Gabriele Sisci presenta "Terra di uomini liberi", scritto e intepretato da Mariangela Imbrenda, per la regia della stessa attrice e Sisci.

Dal 28 Aprile Millelire presenta "Sulle Spine", noir psicologico a tinte comiche di Daniele Falleri e con la regia di Antonio Lupi.

Dal 5 Maggio va in scena il vincitore del Premio Millelire.

Dal 12 Maggio tornano Lydia Biondi con Mirella Mazzeranghi con un nuovo spettacolo, scritto e diretto dalle due attrici. Spettacolo che conclude la ricca stagione artistica del Teatro Millelire.



Per maggiori informazioni sugli spettacoli e su come abbonarsi, vi invitiamo a visionare il sito www.millelire.org.

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici