Fara Music Festival, dal 21 al 27 Luglio a Fara Sabina


Presentata presso la sede della Commissione Europea in Roma, l'ottava edizione del Fara Music Festival, uno dei festival jazz in Italia che nel corso degli anni è diventato un piccolo gioiellino, a cui far riferimento sia per la proposta artistica offerta, sia per l'entusiasmo ed il coinvolgimento dell'intera cittadina che ospita il festival, ovvero Fara Sabina.

A pochi chilometri da Roma, il Fara Music Festival si prepara ad ospitare una settimana di eventi legati alla musica jazz, nel delizioso borgo medievale di Fara Sabina, per una serie di concerti gratuiti, ove protagonisti saranno i grandi jazzisti italiani ed internazionali.

Si comincia il 21 Luglio con l'Illogic Trio, vincitori del Premio Fara Music Jazz Live nella scorsa edizione del festival, i quali propongono inoltre il loro album d'esordio prodotto da Fara Music Festival e da Emme Produzioni Musicali.

Il 22 Luglio è la volta di Peter Lipa & Band, cantante, compositore e fondatore del Bratislava Jazz Days, da oltre 40 anni protagonista del Jazz in Europa.

Sempre durante la stessa giornata del 22 Luglio si esibisce Alain Caron, che si esibirà assieme a Ciro Manna, Claudio Romano e Michele Di Toro.

Il 23 Luglio è la volta della band lussemburghese dei 4S, composta da David Fettmann, Jèrome Klein, Niels Engel, Eric Engel e Pol Belardi, i quali presenteranno il nuovo disco "Delusion of Grandeur".


Sempre per il 23 Luglio è atteso il concerto di Ramberto Ciammarughi Piano Solo, mentre il 24 Luglio vi è il trio internazionale Peter Bernstein, Roberto Gatto e Matt Penman, per una data che illustra in anteprima il lavoro del trio ed al momento, unica data italiana.

Il 25 Luglio è in scena Fabio Zeppetella Quartet con il nuovo progetto discografico "Handmade", con 9 brani originali tutti da ascoltare.

Il 26 Luglio si esibisce Jonathan Kreisberg, uno dei musicisti jazz più apprezzati della scena internazionale, mentre il 27 Luglio vi sarà Jason Lindner con i "now VS now", gruppo che presenta in questo tour europeo il nuovo album "Earth Analog".

Il Fara Music Festival, consolidando le collaborazioni con le ambasciate dell'Estonia, della Slovacchia e del Lussemburgo, offre al suo festival una impronta europea, dal largo respiro internazionale, così come testimoniano i numerosi ospiti che si esibiscono nella cittadina.

Il Fara Music Festival è anche occasione per conoscere il territorio, scoprire l'arte e la cultura di una cittadina a due passi da Roma ed al contempo degustare i prodotti tipici locali.

Non solo: all'interno del Fara Music Festival torna la Summer School, ove molti professionisti del jazz intratterrano gli iscritti, come in una vera e propria scuola di sapere, con seminari e didattica.

Anche quest'anno sarà inoltre premiata la formazione più interessante tra gli emergenti, che consiste non solo nell'esibirsi al Fara Music Festival, ma anche nella produzione e pubblicazione di un progetto discografico, realizzato con Tube Recording Studio e Emme Produzioni Musicali.

Il direttore artistico della manifestazione, Enrico Moccia, anche quest'anno è lieto quindi di dare il benvenuto a tutti coloro che intendono seguire il festival, all'insegna della buona musica e della cultura.

Per maggiori informazioni, visitate il sito ufficiale: www.faramusic.it.

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici