Guida Spaziale al Terrestre, ovvero come ho imparato a non essere ansioso e ad amare gli umani


L'essere umano è una delle creature più misteriose ed affascinanti della terra.

Così Weirdo, spedito sul nostro pianeta, inizia a studiare la condizione di questo strano essere che vi vive, assieme alle abitudini ed alle stranezze che saltano fuori.

Per poterlo fare al meglio, Weirdo si mimetizza tra gli umani. O meglio, si omologa a quel che c'è. Da fuori gli umani sembrano tutti uguali e si comportano tutti allo stesso modo. Ma sarà sempre così? Ci sarà qualche eccezione?

In questa graphic novel di Francesco Guarnaccia, edito dalla Zandegù Edizioni, si riflette sulla condizione degli essere umani. Uno strano essere che cerca sempre di identificarsi nella massa, per non soffrirne la solitudine, uno strano essere che rincorre sempre il tempo, perennemente in ritardo, quando invero potrebbe approfittare semplicemente di godersi il suo tempo, godersi le emozioni e le natura circostante, cosa che accade sempre meno frequentemente.

Weirdo incontrerà sul suo cammino anche un gatto, innocuo e docile, al quale si affezionerà e porterà con se una volta finita la sua ricerca. Ma Weirdo capirà anche che l'umano è ben oltre ciò che si può vedere al primo sguardo: scoprirà che ha un enorme bisogno di comunicare, le proprie emozioni o i propri pensieri ma al contempo, non riesce a far recepire il suo messaggio. In sostanza, nel mondo, vi sono 7 milioni di lingue differente ed intercettarle tutte è davvero impossibile. Ma non ci si deve scoraggiare.

Weirdo imparerà anche a smettere di essere ansioso, nell'aver paura dell'ignoto e del diverso -seppur la sua missione sia porprio quella di conoscere la civiltà umana- ed a scoprire quel che c'è di buono sulla Terra, compresi i suoi abitanti.

In questa poetica guida al terrestre, si mettono a nudo le debolezze dell'essere umano, sempre più legato alla tecnologia, ma sempre più bisogno di essere in contatto con i propri simili, con quella che è la continua ricerca delle emozioni più vere e sincere, scaturite anche dalla bellezza della natura che ci circonda e che vegeta sul nostro pianeta.

La graphic novel si sviluppa in uno stile semplice a colori, in un susseguirsi di immagini e testi che facilitano la lettura, scavando nell'animo umano e in quello alieno del protagonista.

Guida spaziale al terrestre è la seconda graphic novel pubblicata da Zandegù, all’interno della collana I Frizzi, creata con l’intento di valorizzare giovani illustratori di talento italiani.

Francesco Guarnaccia è approdato al mondo dell’autoproduzione nel 2013 con una storia apparsa all’interno dell’antologia Amenità n.3. Attualmente collabora al blog collettivo Troppiscrappi e cura un tumblr tutto suo: guarnagna.tumblr.com

L’ebook è in vendita sullo shop del sito www.zandegu.it e sulle principali librerie digitali quali Amazon, iTunes Store, laFeltrinelli.it, Ultima Books e Book Republic.

SDC

A6 Fanzine: fumetti, cinema, musica, giochi, festival, fiere, racconti e molto altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Scrivici